Cerca insegnamenti o docenti



FAQ Valutazione della didattica

1) DOVE SI ACCEDE AL SERVIZIO?

Il servizio per la compilazione dei questionari online è accessibile dall’indirizzo http://www.unimi.it/hpsifa/nonProfiledPage_100.html reperibile fra i servizi SIFA online per la didattica al punto 10. È inoltre possibile accedere al servizio direttamente dalla propria pagina Unimia dal riquadro “Esami e Valutazione della didattica.

2) QUANDO SI PUO’ ACCEDERE?

Il sistema è sempre accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 durante il periodo di rilevazione che per l’a.a 16/17 andrà dal 16 novembre 2016 al 15 ottobre 2017

3) CHI PUO’ ACCEDERE?

Sono abilitati all’accesso tutti gli studenti iscritti in corso/fuori corso ai corsi di studio dell’ordinamento 270 attualmente in vigore che si sono immatricolati a partire dall’a.a. 2008/09. Sono altresì inclusi nelle procedure di valutazione gli studenti ai corsi singoli.

Sono invece esclusi dall’obbligo di compilazione dei questionari di valutazione:

gli studenti ancora iscritti ai corsi di studio 509 e ai vecchi quadriennali;
gli studenti che ancora non hanno rinnovato l’iscrizione all’a.a. 2016/17, come ad esempio i laureandi;
gli studenti iscritti a corsi di studio completamente disattivati;
gli studenti in Erasmus;
esclusivamente per i corsi della Facoltà di Medicina e Chirurgia e della Scuola di Scienze Motorie sono esclusi dalla compilazione del questionario gli studenti fuori corso.

4) A COSA SERVE IL QUESTIONARIO?

Il questionario di valutazione della didattica è stato introdotto da un obbligo normativo che fa capo alla legge 370/99 art 2. Lo scopo è quello di raccogliere utili informazioni sull’insegnamento, sul docente e sul corso di laurea al fine di perseguire un miglioramento continuo del servizio offerto agli studenti.

I questionari di valutazione della didattica sono stati ripresi dalla normativa che a partire dal 2012 ha introdotto il sistema di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento, arricchendone la varietà. Il questionario è visto come uno strumento indispensabile per l’autovalutazione del corso di laurea in ottica di quality assurance e miglioramento continuo. Dall’a.a. 2014/15 è in uso per Unimi un set di questionari approvati dal Senato Accademico il 23 aprile 2014 che arricchisce i modelli ministeriali con ulteriori quesiti sulla qualità dell’insegnamento e dei docenti.

5) LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO E’ OBBLIGATORIA?

Sì, la compilazione del questionario, da quando si è passati alla modalità di rilevazione online, è obbligatoria ai fini dell’iscrizione all’esame dell’insegnamento.

È preferibile compilare il questionario dopo che sono state effettuate almeno 2/3 delle lezioni previste o appena dopo il termine delle lezioni al fine di avere una visione più chiara dell’insegnamento e dei suoi aspetti negativi e positivi. Il questionario va comunque compilato prima di iscriversi al primo appello d’esame.

La compilazione resa è valida per tutta la durata degli studi e non viene più richiesta per lo specifico insegnamento.

Se già si era compilato il questionario in modalità cartacea è necessario ripetere la compilazione come studente non frequentante ai fini dello sblocco dell’iscrizione all’appello d’esame.

6) IL QUESTIONARIO COMPILATO È ANONIMO?

Sì il questionario compilato è anonimo. È richiesto l’accesso alla procedura previa autenticazione al solo scopo di presentare una lista di insegnamenti coerenti con il proprio corso di studio di iscrizione.

7) IN QUALI CASI LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO NON E’ OBBLIGATORIA?

Lo studente non è obbligato a compilare il questionario se si trova in una delle condizioni riportate al punto 3.

Inoltre per gli insegnamenti che non sono più attivati nell’anno accademico 2016/17 la compilazione del questionario non è più richiesta.

8) QUALI QUESTIONARI SI POSSONO COMPILARE?

Gli studenti hanno a disposizione due tipologie di questionari: “Frequentanti” e “Non Frequentanti”.

Il sistema presenta allo studente l’uno o l’altro questionario in base all’anno accademico e alla percentuale di lezioni dell’insegnamento che si dichiara di frequentare.

Il questionario “Frequentanti” è riservato a coloro che frequentano o intendono frequentare nell’anno accademico corrente almeno il 51% delle lezioni dell’insegnamento.

Il questionario “Non Frequentanti” è riservato agli studenti che non hanno mai frequentato lezioni dell’insegnamento, che hanno frequentato in anni accademici precedenti al 2016/17 o che frequentano meno del 51% delle lezioni nel corrente anno accademico.

Per i CDS a frequenza obbligatoria non è prevista la possibilità di compilare il questionario “Non Frequentanti”.

Si precisa che la scelta del livello di frequenza, e quindi la collocazione di uno studente fra i frequentanti o i non frequentanti è finalizzata esclusivamente alla valutazione dell’insegnamento.

9) COME SI SCEGLIE IL QUESTIONARIO DA COMPILARE?

Si seleziona l’insegnamento da valutare. La lista degli insegnamenti per cui è possibile compilare il questionario contiene tutti gli insegnamenti previsti nel manifesto degli studi del corso di laurea cui si è iscritti, coerentemente con la coorte di immatricolazione. Gli insegnamenti per i quali è già stato sostenuto l’esame e registrato il voto in carriera non vengono più presentati nella lista degli insegnamenti valutabili.

Si risponde ad una prima domanda che chiede di indicare l’anno accademico in cui l’insegnamento è stato frequentato o si sta frequentando. Se si indica un anno accademico precedente l’attuale o l’intenzionalità di non frequentare le lezioni dell’insegnamento verrà proposto il questionario da non frequentante.

Se alla domanda precedente è stato indicato di frequentare le lezioni nel corrente a.a. si risponde ad una seconda domanda che chiede di indicare la percentuale di frequenza delle lezioni: il sistema presenterà il questionario corrispondente al livello di frequenza indicato.

10) DA QUANDO E’ POSSIBILE COMPILARE I QUESTIONARI

Il questionario “Frequentanti” è compilabile a partire da circa 2/3 delle lezioni dell’insegnamento coerentemente con il periodo in cui le lezioni vengono svolte. Per l’a.a. 2016/17 il questionario degli insegnamenti del 1° semestre è disponibile dal 16 novembre 2016, mentre quello per gli insegnamenti del 2° semestre e per gli annuali è disponibile dal 4° aprile 2017.

Il questionario “Non frequentanti” è sempre compilabile durante tutto l’arco della rilevazione dell’a.a. a partire dal 16 novembre 2016.

11) COME FARE QUANDO NON SI TROVA L’INSEGNAMENTO PER CUI SI INTENDE FARE LA VALUTAZIONE NELLA LISTA PRESENTATA DALLA PROCEDURA?

Se si tratta di un insegnamento che non è definito nel manifesto degli studi del corso di studio a cui si è iscritti il questionario verrà richiesto direttamente all’atto dell’iscrizione all’appello d’esame.

Se l’insegnamento è previsto dal corso di studio ma non è nella lista presentata è necessario segnalare il problema al servizio di assistenza.

12) SE IL QUESTIONARIO DELL’INSEGNAMENTO È GIÀ STATO COMPILATO ON-LINE IN UN PRECEDENTE ANNO ACCADEMICO È NECESSARIO RICOMPILARE IL QUESTIONARIO PER ISCRIVERSI AGLI APPELLI D’ESAME?

No. Se il questionario dell’insegnamento è già stato compilato in un precedente a.a. ma l’insegnamento non risulta ancora registrato in carriera, in quanto non è mai stato sostenuto l’esame o non si è riusciti a passarlo, non è necessario compilare un nuovo questionario.

Tuttavia per questi insegnamenti è ancora possibile, ma non obbligatorio, compilare un nuovo questionario.

È lasciata questa possibilità, ad esempio, agli studenti che hanno deciso di frequentate nuovamente le lezioni dell’insegnamento o frequentarle per la prima volta.

13) COME FARE QUANDO LA PROCEDURA NON FUNZIONA?

È preferibile riprovare in un secondo momento perché la procedura potrebbe essere temporaneamente non disponibile. Se il problema persiste è necessario contattare l’assistenza.

14) COME FARE QUANDO LA PROCEDURA NON SI VISUALIZZA CORRETTAMENTE?

È preferibile utilizzare un personal computer e Internet Explorer come browser per la navigazione. La procedura può non visualizzarsi correttamente da Tablet e Smartphone. Se il problema persiste è necessario contattare l’assistenza.

15) QUANDO CHIUDE LA RILEVAZIONE

La rilevazione termina per tutte le facoltà e tutti gli insegnamenti i il 15 ottobre 2017.

Si precisa che quando la rilevazione è chiusa la compilazione del questionario non è più richiesta per iscriversi agli appelli.

16) ESISTE UN SERVIZIO DI ASSISTENZA?

SI, esiste un indirizzo e-mail di assistenza a cui si accede da ogni schermata della procedura dal link in alto a destra “Informazioni ed assistenza”. Il servizio fa capo ad un ufficio dell’area che risponderà nel più breve tempo possibile alle richieste di assistenza durante gli orari di ufficio, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30. Si richiede di riportare sempre nelle mail le proprie generalità (matricola, nome e cognome) ed una sintetica descrizione del problema riscontrato.