Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

FAQ sulla didattica

CORSI DI LAUREA TRIENNALI E MAGISTRALI

Crediti aggiuntivi rispetto a quelli previsti nel regolamento
Di regola, un esame eroga il numero di CFU previsti dal regolamento. E’ possibile che questi crediti vengano aumentati, ovviamente sostenendo un carico di studio maggiore; ma il numero di crediti erogati dall’esame non potrà comunque essere superiore a quelli massimi erogati dal relativo corso.
Ad esempio: se uno studente volesse sostenere 9 crediti in Storia Moderna (che da regolamento del suo curriculum ne richiede solo 6), potrebbe farlo perché esiste (nel corso di laurea in Storia) il corrispondente insegnamento da 9 CFU. Dei 9 CFU sostenuti, 6 gli saranno computati nel curriculum regolare, 3 come crediti a libera scelta.  
Viceversa, se uno studente volesse sostenere 12 crediti di Papirologia (che da regolamento del suo curriculum ne richiede solo 9) non potrebbe farlo perché non esiste un insegnamento di Papirologia da 12 CFU.

Esami da 3 crediti
Se uno studente vuole acquisire come propria scelta 9 crediti in un insegnamento che per lui è curricolare da 6 (cosa possibile, se ricorrono le condizioni di cui al punto precedente), deve sostenere un unico esame verbalizzato come esame da 9 crediti, e non può sostenere in due tempi un esame da 6 e poi un’integrazione da 3.
Resteranno delle eccezioni per gli studenti trasferiti (nel caso ad esempio in cui abbiano sostenuto nell’università di origine un esame da 6 crediti quando da noi il medesimo esame è da 9). In questo caso lo studente deve poter sostenere solo l’integrazione da 3 crediti anche se  l’esame dovrà essere verbalizzato dal docente  per il valore totale dei crediti, come indicato dalla delibera apposta dalla Segreteria sul libretto dello studente.

Scostamenti rispetto al piano di studi previsto
Non sono consentiti scostamenti rispetto al piano di studi ufficiale, tranne casi eccezionali e fortemente motivati. Questa disposizione si applica a tutti gli studenti (compresi quindi quelli del vecchio ordinamento). Non sarà più possibile, perciò, sostituire esami tabellari con altri, nemmeno se appartenenti al medesimo gruppo disciplinare o ad altri gruppi rientranti nel medesimo ambito. Si eviti perciò di consigliare agli studenti esami ‘sostitutivi’ di altri curricola, che rischiano di non poter essere riconosciuti a posteriori. Ovviamente, per gli studenti che hanno già visto approvata nel piano di studi una modifica con scostamento vale il piano approvato.
Questa è la formulazione dell'articolo: “Eventuali scostamenti dal piano di studi (per un massimo di 27 CFU per le lauree triennali, e 18 CFU per le lauree magistrali) saranno utilizzati a discrezione delle apposite commissioni in caso di trasferimenti da altri corsi di laurea o Atenei; potranno inoltre essere richiesti, solo eccezionalmente e per comprovate ragioni di opportunità scientifica o didattica, alle commissioni piani di studio che ne valuteranno di volta in volta la congruità col percorso formativo. In entrambi i casi lo scostamento potrà avvenire solo nel rispetto dei limiti previsti dal DM 270, che impone che ogni ambito di ogni attività sia rappresentato nei piani di studio dello studente”.

Insegnamenti ‘dedicati’ della laurea magistrale
Gli insegnamenti specifici della laurea magistrale non possono in linea di massima rientrare nel curriculum degli studenti della laurea triennale. Qualche eccezione si dovrà fare per alcuni insegnamenti, già previsti nella laurea triennale dal vecchio ordinamento, ora previsti nella laurea magistrale: queste eccezioni riguardano ovviamente solo gli studenti di vecchio ordinamento.

Insegnamenti del vecchio ordinamento che non figurano più nel nuovo ordinamento
Questi insegnamenti sono già stati disattivati. Gli studenti del vecchio ordinamento li conservano però nel piano di studi e avranno sempre la possibilità di sostenerli attraverso la corrispondenza (mutuazione) con un insegnamento esistente, che verrà chiaramente indicato.

Scadenze piani di studio
Cosultare il sito delle Segreterie Studenti alla pagina: http://www.unimi.it/studenti/6368.htm

Scadenze tesi
Informazioni e scadenze sono consultabili alla pagina: http://www.unimi.it/studenti/immconcl/laurearsi/7490.htm