Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Conoscenza Lingua Unione Europea - Accertamento linguistico

indice paragrafi

Conoscenza della lingua francese

(3 CFU Per gli studenti dei Corsi di laurea in Lettere, Filosofia, Scienze storiche, Scienze dei beni culturali, Scienze umanistiche per la comunicazione, Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio)

Gli studenti dei corsi di laurea triennale che optano per la lingua francese al fine di acquisire i 3 CFU in una delle due lingue straniere della ComunitÓ Europea possono scegliere una delle seguenti possibilitÓ:

1) Inoltrare la richiesta di riconoscimento presso la Segreteria studenti, presentando un attestato certificante un livello linguistico corrispondente al grado A2/B1 del Quadro Europeo.

Diplomi riconosciuti:

DELF, Certificat ÚlÚmentaire de franšais pratique; Chambre de Commerce et d’Industrie de Paris: Certificat de franšais professionnel (CFP), Dipl˘me de franšais des affaires – 1er degrÚ (DFA1), Certificat de franšais du secrÚtariat (CFS), Certificat de franšais du tourisme et de l’h˘tellerie (CFTH), Certificat de franšais scientifique et technique (CFST); Test TEF 2: ElÚmentaire avancÚ, 3IntermÚdiaire; Test TEF: IntermÚdiaire.

Sono ugualmente riconosciuti i gradi superiori dei suddetti diplomi.

2) Superare una prova orale di lettura, traduzione e osservazioni morfosintattiche su un testo della Dispensa a cura della Prof. Adriana Colombini Mantovani, reperibile presso la Cartoleria di Piazza S. Alessandro.

3) Frequentare un ciclo di lezioni (modulo di 20 ore ), nel II semestre, al mercoledý, 8.30-10.30, Piazza S. Alessandro, A3, con prova orale finale.

Conoscenza della lingua inglese

(Per gli studenti dei Corsi di laurea in Lettere, Filosofia, Scienze storiche, Scienze dei beni culturali, Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio)

I corsi di laurea hanno fissato le modalitÓ di svolgimento della procedura di Accertamento Linguistico per il conseguimento di 3 CFU relativi alla conoscenza di base dell’inglese (come lingua dell’Unione Europea). Si invitano pertanto gli studenti a prendere visione della pagina web www.letterefilosofia.unimi.it dove saranno consultabili avvisi aggiornati relativi a detta procedura. La prova di accertamento Ŕ finalizzata a verificare le competenze e conoscenze linguistiche di base, pertanto non Ŕ previsto alcun corso propedeutico al test stesso.

Il test si svolge interamente su postazione informatica (non prevede produzione orale nÚ scritta); non sono previste altre parti successive al test computerizzato. Per informazioni pi¨ precise sono disponibili sulle pagine web una descrizione sommaria e il sillabo dei contenuti linguistici della prova di accertamento linguistico (all’indirizzo ww.letterefilosofia.unimi.it, sezione CorsiDiLaurea).

Il superamento della prova comporta l’acquisizione dei 3 CFU. In caso di esito negativo Ŕ concessa agli studenti la possibilitÓ di sottoporsi una seconda volta al test; in caso di nuovo esito negativo gli studenti in questione saranno tenuti a seguire con frequenza obbligatoria il primo corso di recupero disponibile. Le iscrizioni agli appelli devono essere effettuate dagli studenti stessi attraverso il servizio SIFA on line. Non Ŕ richiesta la compilazione di alcun modulo cartaceo. Gli studenti sono invitati a sostenere la prova di accertamento linguistico durante il primo anno di iscrizione al proprio Corso di laurea e, in ogni caso, con almeno 6 mesi di anticipo sulla prevista conclusione degli studi. Una volta superato il test linguistico e verbalizzato il risultato (trascrizione a registro), sarÓ compito dello studente verificare (due o tre mesi dopo la verbalizzazione) il caricamento dei 3 CFU accedendo all’area certificati del servizio Sifa. Il risultato della prova non viene registrato sul libretto. Gli appelli del test non hanno la medesima cadenza degli esami universitari, ma si tengono normalmente in due sessioni: ottobre-novembre e febbraio-aprile. A ciascuna sessione segue almeno un corso di recupero. Il calendario aggiornato dei prossimi appelli verrÓ pubblicato come link alla pagina www.letterefilosofia.unimi.it appena disponibile ed eventualmente sui siti dei CCD. Al di fuori delle date previste non sarÓ possibile ammettere alcuno studente alla procedura dell’accertamento.

Le categorie di studenti sotto elencate sono escluse dalla procedura di accertamento linguistico:

- studenti in possesso di una certificazione linguistica esterna, di cui hanno giÓ chiesto e ottenuto il riconoscimento da parte dei corsi di laurea.

- studenti in possesso di una certificazione linguistica riconoscibile dai corsi di laurea (vedi qui sotto, ma anche sul sito l’elenco delle certificazioni ammesse) ma che ancora non ne hanno chiesto il riconoscimento.

- studenti che, provenienti da un Corso di laurea quadriennale, hanno sostenuto con esito positivo un esame di Lingua e letteratura straniera, e che quindi hanno giÓ acquisito i 3 CFU relativi all’accertamento linguistico di quella lingua.

- studenti che, trasferitisi da un altro Corso di laurea o UniversitÓ, hanno ottenuto il riconoscimento di un esame di Lingua e letteratura straniera e quindi hanno giÓ acquisito i 3 CFU relativi all’accertamento linguistico di quella lingua.

Per eventuali chiarimenti, gli studenti possono contattare i tutor impegnati nell’attivitÓ di accertamento linguistico inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo accling.lettfil@unimi.it.

Si chiede cortesemente agli studenti di NON inviare mail all’indirizzo di posta elettronica del docente responsabile della procedura di accertamento. A queste mail non verrÓ data risposta.

Certificazioni riconosciute per la lingua inglese:

BRITISH INSTITUTES: livello B1 o superiore

CHAMBER OF COMMERCE (ovvero CHAMBERS OF COMMERCE FOR ITALY): livello Basic o superiore

EDEXECEL LONDON TESTS OF ENGLISH: livello B1 o superiore

ENGLISH SPEAKING BOARD: livello Intermediate 1 o superiore

IELTS (International English Language Testing System): livello 4 Limited User o superiore

PITMAN: livello Elementary o superiore

TOEFL (Test of English as a Foreign Language): almeno punti 431 (paperbased test), almeno punti 181 (computer-based test)

TOEFL - TSE (test of spoken English): almeno punti 30

TOEFL - TWE (test of written English): livello 3 o superiore

TOEIC – Test of English for International Communication: almeno punti 550; TRINITY COLLEGE OF LONDON: test ESOL: livello Elementary Stage 5 o superiore; test ISE I B1 o livello superiore;

UCLES (University of Cambridge Local Examination Syndicate): livello PET (Preliminary English Test) o superiore

Conoscenza della lingua spagnola

L’accertamento della conoscenza della lingua spagnola come lingua europea (3 cfu, senza voto) Ŕ rivolto agli studenti dei Corsi di laurea in Lettere, Filosofia, Scienze storiche, Scienze dei beni culturali, Scienze umanistiche per la comunicazione, Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio.

MODALIT└ DEL CORSO

Ha una durata di 20 ore (2 ore settimanali) e si svolge nel I/II semestre. L’orario Ŕ indicato nel prospetto nella pagina web www.letterefilosofia.unimi.it, ("Calendario delle lezioni").

Gli studenti sono pregati di sostenere la prova di accertamento durante il primo anno di iscrizione al proprio Corso di Laurea e, comunque, non nell’ultima sessione di esame disponibile prima della prevista conclusione degli studi. Si invita, infatti, a non sottovalutare la difficoltÓ dell’apprendimento della lingua spagnola.

LIVELLO

L’accertamento si consegue con il livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento, con particolare riferimento alla comprensione, produzione e interazione orali e alla comprensione scritta (http://www.memorbalia.it/descrittori/ dalframeworkeuropeo.pdf).

Il corso di supporto all’accertamento parte dal livello A1, non Ŕ quindi rivolto a ai principianti assoluti ma a chi ha giÓ una conoscenza di base.

Per le abilitÓ di livello A2 lo studente deve essere in grado di:

- Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad es. informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro).

- Comprendere frasi isolate ed espressioni

- Comunicare in attivitÓ semplici e di routine che richiedono solo uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e abituali

- Descrivere in termini semplici aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati.

MODALIT└ DiACCERTAMENTO

Gli studenti possono scegliere tra le seguenti modalitÓ di accertamento:

1. Riconoscimento di diplomi DELE conseguiti non oltre i 5 anni precedenti presso l’Istituto Cervantes (o altri enti che rilascino diplomi con riconoscimento internazionale) a partire dal livello A2. Il riconoscimento avviene durante i regolari appelli di accertamento: Ŕ necessario esibire il Diploma in originale e in fotocopia.

2. Riconoscimento, per 3 cfu senza voto, di un esame di Lingua spagnola ottenuto in un altro Corso di Laurea o UniversitÓ (anche in soggiorni Erasmus). Il riconoscimento avviene durante i regolari appelli di accertamento: Ŕ necessario esibire la documentazione relativa all’esame in originale e in fotocopia.

3. Frequenza del ciclo di 20 lezioni e superamento del test finale.

4. Superamento, senza aver frequentato, del test finale

La prova di accertamento Ŕ solo scritta, dura 30 minuti e verifica la competenza in grammatica e lessico, funzioni comunicative della lingua e comprensione scritta di testi di cultura spagnola.

Il test si svolge tre volte durante il corso dell’anno accademico: ottobre, gennaio e maggio ed Ŕ necessaria l’iscrizione tramite SIFA. La correzione della prova avviene seduta stante, Ŕ quindi indispensabile presentarsi all’esame muniti del libretto per l’immediata registrazione.

PROGRAMMA DEL CORSO E BIBLIOGRAFIA

Il manuale di riferimento Ŕ: Prisma Nivel Inicial (A1/A2), Edinumen, Madrid, ultima edizione.

I contenuti dettagliati del corso sono i seguenti:

CONTENUTI FUNZIONALI

- Saber presentarse, saludar formal e informalmente y presentar formalmente a otras personas.

- Reconocer el registro formal o informal en la interacciˇn comunicativa.

- Saber identificar, describir personas, objetos y lugares. Describe prendas de vestir.

- Saber preguntar y pedir informaciˇn, ubicar cosas y lugares

- Saber hablar por telÚfono

- Saber describir acciones y actividades habituales y expresar la frecuencia.

- Expresar simultaneidad de acciones

- Saber expresar acciones pasadas en un tiempo determinado, describir o narrar experiencias pasadas, contar datos biogrßficos

- Expresar gustos y preferencias, sensaciones fÝsicas, manifestar acuerdo / desacuerdo / contraste, expresar la propia opiniˇn

- Saber invitar / agradecer / rechazar o disculparse

- Saber aconsejar y plantear soluciones

- Saber expresar ignorancia, duda e indecisiˇn.

- Expresar experiencias y proyectos / aceptar o rehusar las sugerencias / disculparse

- Saber formular buenos deseos. Hacer / rechazar sugerencias / aconsejar / expresar cortesÝa

CONTENUTI GRAMMATICALI

- El alfabeto espa˝ol

- Concordancia del gÚnero y del n˙mero en los sustantivos y en los adjetivos

- Pronombres personales, demostrativos, posesivos, indefinidos e interrogativos.

- Contraste uso muy / mucho

- Concordancia sustantivos y adjetivos

- Pronombres y adjetivos posesivos, indefinidos y demostrativos

- Pronombres ßtono de objeto directo e indirecto

- MorfologÝa del presente de Indicativo (verbos regulares e irreg. mßs frecuentes) con sus marcadores temporales.

- Verbos reflexivos. MorfologÝa

- MorfologÝa y uso de los PretÚritos Perfecto / Indefinido e Imperfecto (verbos regulares e irregulares mßs frecuentes), con sus marcadores temporales

- Preposiciones de compl. directo de persona, de movimiento, reconocimiento del uso por y para

- PerÝfrasis de Infinitivo: Ir a / Hay que / Deber / Tener que

- Nexos de coherencia y cohesiˇn textual: y, o, pero, es decir, ademßs, sin embargo, primero, luego...

- Contraste ser / estar

- Contraste del uso hay / estß

- Estar + Gerundio

CONTENUTI LESSICALI

- Nombres de paÝses, lenguas, profesiones

- Prendas de vestir. Colores, tejidos, tallas

- La calle. Establecimientos comerciales y de ocio, puntos de referencia, ubicaciˇn. - Transportes

- La casa. Distribuciˇn mobiliario. Tareas domÚsticas

- La familia. Relaciones sociales

- El aspecto fÝsico y el carßcter. Partes del cuerpo

- Actividades cotidianas. Partes del dÝa, meses, dÝas de la semana. Ocio y tiempo libre. Los viajes, las vacaciones

- Comidas y alimentos. La lista de la compra

- Experiencias pasadas: acontecimientos, experiencias personales, viajes, noticias y cuentos.

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a Elena Landone (elena.landone@unimi.it)

Conoscenza della lingua tedesca

(Per studenti di materie letterarie, filosofiche e storiche – 3 CFU)

L’esame verte sulla capacitÓ di comprensione di testi scritti pertinenti alle discipline letterarie, filosofiche e storiche. Ai candidati viene richiesta l’esplicazione del contenuto e della struttura argomentativa di un brano di lingua tedesca; possono avvalersi dell’aiuto di un dizionario bilingue.

Pertanto sarebbe opportuno che gli studenti fossero in grado di identificare e di analizzare:

- caso e numero dei sostantivi, semplici e composti, e degli aggettivi declinati, forme comparative e superlative di aggettivi e avverbi,

- le forme verbali,

- le frasi principali e le subordinate (ivi comprese le strutture infinitivali)

- le pi¨ importanti particelle modali e le diverse forme della negazione e della limitazione.

In sede d’esame a ciascun candidato verrÓ proposto un testo in lingua tedesca di lunghezza non superiore a 800 battute (all’incirca dodici righe). Prima di dover riassumere il contenuto del brano di fronte all’esaminatore (a scelta in lingua italiana o tedesca), lo studente avrÓ 15 minuti di tempo per analizzare il componimento, utilizzando il proprio dizionario bilingue. Il docente potrÓ porre delle domande di chiarimento che possono riguardare sia le strutture morfosintattiche sia il lessico.

La prova di accertamento della conoscenza linguistica Ŕ destinata ai soli studenti in possesso di pregresse conoscenze del tedesco di livello almeno A1. L’insegnante con cui si sostiene la prova e alla quale rivolgersi per conoscere i dettagli dell’esame Ŕ la dott.ssa Sabine KŘrner (sabine.kurner@unimi.it).

Gli studenti che comunque desiderassero frequentare delle esercitazioni linguistiche possono accedere al "Laboratorio di Tedesco per Lettere" adatto ai principianti. Esso consiste in due ore settimanali nel secondo semestre. L’insegnante Ŕ la dott.ssa Alessandra Goggio (alessandra.goggio@unimi.it). L’orario delle lezioni sarÓ comunicato appena possibile.

Per qualsiasi informazione ci si pu˛ rivolgere alla responsabile del corso di Lingua tedesca, la prof.ssa Elena Di Venosa (elena.divenosa@unimi.it). Ricevimento: martedý, h. 14,00-17,00, sezione di Germanistica, Piazza S. Alessandro 1.

Per conoscere le date degli appelli Ŕ necessario consultare gli avvisi sul sito di Germanistica alla seguente pagina: http://users.unimi.it/dililefi/index_germa.htm "appelli".

Le certificazioni riconosciute per lingua tedesca sono tutte quelle rilasciate da:

- Goethe-Institut

- Istituto di Lingua del Forum Austriaco di Cultura

- UniversitÓ tedesche e austriache

purchÚ indichino il livello di competenza conseguito dallo studente; indipendentemente dal livello certificato la prova di accertamento lingustico darÓ luogo all’acquisizione di 3 CFU.

La certificazione potrÓ essere riconosciuta se conseguita non oltre i 5 anni precedenti la data di immatricolazione.