Cerca insegnamenti o docenti



Etruscologia - [A-Z]
Etruscology - [A-Z]

Stampa pagina

GIOVANNA BAGNASCO , responsabile dell'insegnamento

CdL in FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL'ANTICHITA' (Classe LM-15) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 - Laurea Magistrale - 2018/2019

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ANT/06 - Etruscologia e antichita italiche
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiper singolo modulo
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza degli elementi fondamentali che costituiscono l’oggetto delle tre unità didattiche sopra riportate.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/06 - Etruscologia e antichita italiche - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/06 - Etruscologia e antichita italiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/06 - Etruscologia e antichita italiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/06 - Etruscologia e antichita italiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIOVANNA BAGNASCO , responsabile dell'insegnamentoMercoledì dalle ore 14.30 alle ore 16.00.Sezione di Archeologia

Programma d'esame

Argomento del corso Segnare il tempo, segnare lo spazio: dimensioni etrusche tra archeologia e epigrafia (60 ore; 9 CFU)
Marking space and time: Etruscan cultural dimensions in between Archaeology and Epigraphy (60 hours; 9 CFU)

Unità didattica A (20 ore e 3 CFU): L’acquisizione dell’alfabeto in Etruria
Unità didattica B (20 ore e 3 CFU): Lettere e immagini, esempi etruschi di parola ispirata
Unità didattica C (20 ore e 3 CFU): Scavi etruschi: tra visibile e invisibile

Il corso è rivolto a:
Corso di laurea Specialistica in Filologia, letteratura e storia dell’antichità, ordinamento biennale (6 o 9 CFU)
Corso di laurea Specialistica in Archeologia, ordinamento biennale (6 o 9 CFU)

Presentazione del corso
Il corso si imposta sulle conoscenze di base sulla civiltà degli Etruschi acquisite nel corso triennale e approfondisce i temi fondamentali che la caratterizzano, partendo dall’evidenza archeologica, con particolare attenzione agli aspetti religiosi e alle dinamiche stabilite con natura e paesaggio.
L’unità didattica A introduce le questioni inerenti ai tempi e i modi in cui gli Etruschi acquisirono il sistema alfabetico circolante nel Mediterraneo antico, lo adattarono alla loro lingua e in seguito lo trasmisero agli altri popoli dell’Italia preromana attraverso l’esame delle evidenze documentarie nei loro contesti archeologici.
L’unità didattica B concerne i dati materiali ricollegabili alla sfera religiosa, a partire dalle testimonianze più antiche fino alle espressioni che rivelano il contatto con gli altri popoli dell’Italia preromana, con la Grecia e con Roma, per affrontare i metodi di interpretazione degli aspetti invisibili dei rituali e simbolici avvalendosi anche delle acquisizioni derivate dalle letture epigrafiche svolte nel primo modulo.
L’unità didattica C, a partire dagli aspetti emersi nei due precedenti moduli, riguarda il profilo delle città etrusche con particolare attenzione ai riflessi delle scelte operate dalle diverse comunità in base alla natura del luogo e dei paesaggi circostanti.
È da considerare attività didattica integrativa la partecipazione allo scavo dell’Università degli Studi di Milano a Tarquinia: http://www.etruscologia.unimi.it/index.php/didattica/82-didattica/112-scavo-informazioni

Prerequisiti

Risultati di apprendimento
Conoscenze: attraverso l’esame di casi studio concreti si esplora il rapporto che intercorre fra l’osservazione epigrafica, archeologica e contestuale di oggetti e monumenti per osservarne lo specifico ruolo di indicatori di azioni e comportamenti nei diversi aspetti della società etrusca.
Competenze: attraverso la partecipazione al corso e al tipo di materiale didattico fornito, sotto forma di casi studio, si mira a formare negli studenti del corso di laurea biennale la capacità critica di ricostruire autonomamente i filoni di ricerca proposti nelle singole unità didattiche.

Indicazioni bibliografiche

Unità didattica A
Programma d’esame per studenti frequentanti
Come specificato nella descrizione delle competenze fornite dal corso, ogni unità didattica si articola in argomenti con specifici testi di supporto forniti sul sito dell’insegnamento: http://www.etruscologia.unimi.it/index.php/didattica/82-didattica/110-laurea-magistrale

Unità didattica B
Programma d’esame per studenti frequentanti
Come sopra

Unità didattica C
Programma d’esame per studenti frequentanti
Come sopra

Unità didattica A
Programma d’esame per studenti non frequentanti
Da concordare con la Docente
Unità didattica B
Programma d’esame per studenti non frequentanti
Come sopra
Unità didattica C
Programma d’esame per studenti non frequentanti
Come sopra

Avvertenza
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d’esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l’Ufficio competente.

23/07/2018