Cerca insegnamenti o docenti



Museologia e storia del collezionismo - [A-Z]
Musem Studies and History of Collections - [A-Z]

Stampa pagina

SILVIA CECCHINI , responsabile dell'insegnamento

CdL in STORIA E CRITICA DELL'ARTE (Classe LM-89) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea Magistrale - 2017/2018

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare le conoscenze acquisite dal candidato in relazione agli argomenti trattati durante le lezioni e alla bibliografia indicata.

Organizzazione della didattica

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
SILVIA CECCHINI , responsabile dell'insegnamentoMercoledì dalle 15 alle 16,15 (fissare appuntamento per email)Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali, via Noto 6
GIORGIO ZANCHETTIMartedì ore 10:30. il ricevimento del 5 giugno è sospeso, Cfr. la pagina web del docente ( http://users.unimi.it/zanchet1/ ), verificando anche le eventuali variazioni di data e d'orario tra gli avvisi.Dipartimento di Beni culturali e ambientali, via Noto 8, Milano - 5° piano

Programma d'esame

Argomento del corso: Cultura espositiva in Italia, tra unificazione nazionale e seconda guerra mondiale

Il corso mira ad offrire agli studenti strumenti metodologici e analitici per lo studio della storia della museologia, dalle collezioni rinascimentali al museo contemporaneo, indirizzandoli verso una costante attenzione al suo intersecarsi con la storia della critica, della tutela e della conservazione.
Le lezioni sono organizzate in due moduli, il primo a carattere introduttivo, il secondo a carattere monografico, dedicato alla cultura espositiva in Italia tra l’Unità e la seconda guerra mondiale.
Nella terza unità didattica si proporranno alcuni esempi di collezioni d’artista in Età Contemporanea.

Il corso si svolgerà nel II semestre.
Le lezioni inizieranno lunedì 12 febbraio e termineranno a metà maggio, nei seguenti orari: Lunedì, Martedì e Mercoledì, ore 16:30-18:30 (aula K31, via Noto 8).
Costituiscono parte integrante del Corso alcuni incontri con altri docenti e professionisti ed eventuali visite a musei, dei quali sarà fornito il programma durante le lezioni.
L’esame potrà essere sostenuto col seguente programma a partire da giugno 2018.

PROGRAMMA

UNITÀ DIDATTICHE A e B
– Metodi e strumenti per la storia della museologia
– Fili rossi ed eredità culturali: cultura espositiva in Italia, tra unificazione nazionale e seconda guerra mondiale
prof. Silvia Cecchini

UNITÀ DIDATTICA C
– Artisti che collezionano. Casi di studio e testimonianze
(riservata agli studenti che sostengono l’esame per 9 cfu).
prof. Giorgio Zanchetti

Programma per l’esame da 9 cfu:
1. Argomenti trattati durante le lezioni nelle unità didattiche A, B e C.
Per agevolare lo studio, un’ampia selezione delle immagini proiettate a lezione sarà disponibile, dopo la fine delle lezioni, sul sito Ariel del Corso. Per ovvi motivi di copyright non sarà possibile fornire le immagini agli studenti in altra forma.
2. Parte manualistica:
– M.T. Fiorio, Il museo nella storia: dallo studiolo alla raccolta pubblica, Milano, Bruno Mondadori, 2011.
3. Parte monografica:
– Francis Haskell, Antichi maestri in tournée: le esposizioni d’arte e il loro significato, a cura di T. Montanari, Scuola Normale Superiore, Pisa 2001.
– Snodi di critica. Tra musei, mostre, restauri, storia delle tecniche e della diagnostica artistica in Italia (1930 – 1940), a cura di M. I. Catalano, Gangemi, Roma 2013, saggi di: Cecchini, pp. 57-107; Prisco, pp. 225-260.
– Donata Levi, Appunti su Corrado Ricci e la sua attività museografica, in Corrado Ricci storico dell'arte tra esperienza e progetto, atti del convegno, (Ravenna, 27-28 settembre 2001), a cura di A. Emiliani e D. Domini, Longo Editore, Ravenna 2005, pp. 52-63.
Una bibliografia di approfondimento sul tema del corso monografico verrà proposta e illustrata durante le lezioni.
4. – Museo Vela, le collezioni. Scultura, pittura, grafica, fotografia / Museo Vela the collections. Sculpture, painting, drawings and prints, photography, a cura di Gianna A. Mina Zeni, Cornèr Banca, Lugano, 2002.

Bibliografia integrativa per i non frequentanti (esame da 9 cfu):
Si rammenta che la frequenza al corso è vivamente consigliata per tutti ed è ovviamente indispensabile per gli studenti che intendano richiedere una tesi in Museologia o in Storia dell’arte contemporanea.
In sostituzione del punto 1 del programma, gli studenti che non riusciranno a seguire le lezioni del corso dovranno studiare tre testi a scelta dal seguente elenco:
– Marisa Dalai Emiliani, Per una critica della museografia del Novecento in Italia: il "saper mostrare" di Carlo Scarpa, Marsilio, Venezia 2008.
– Maria Cecilia Mazzi, Musei anni ’50: spazio, forma, funzione, Edifir, Firenze 2009: capitoli da I a VI.
– Antonello Negri, L’arte in mostra. Una storia delle esposizioni, Milano, Bruno Mondadori, 2011.
– Daniela Ferrari, Archivio di Nuova Scrittura Paolo Della Grazia: storia di una collezione = Geschichte einer Sammlung, Cinisello Balsamo, Silvana, 2012.

Programma per l’esame da 6 cfu:
1. – Argomenti trattati durante le lezioni nelle unità didattiche A e B.
Per agevolare lo studio, un’ampia selezione delle immagini proiettate a lezione sarà disponibile, dopo la fine delle lezioni, sul sito Ariel del Corso. Per ovvi motivi di copyright non sarà possibile fornire le immagini agli studenti in altra forma.
2. Parte manualistica:
– M.T. Fiorio, Il museo nella storia: dallo studiolo alla raccolta pubblica, Milano, Bruno Mondadori, 2011.
3. Parte monografica:
– Francis Haskell, Antichi maestri in tournée: le esposizioni d’arte e il loro significato, a cura di T. Montanari, Scuola Normale Superiore, Pisa 2001.
– Snodi di critica. Tra musei, mostre, restauri, storia delle tecniche e della diagnostica artistica in Italia (1930 – 1940), a cura di M. I. Catalano, Gangemi, Roma 2013, saggi di: Cecchini, pp. 57-107; Prisco, pp. 225-260.
– Donata Levi, Appunti su Corrado Ricci e la sua attività museografica, in Corrado Ricci storico dell'arte tra esperienza e progetto, atti del convegno, (Ravenna, 27-28 settembre 2001), a cura di A. Emiliani e D. Domini, Longo Editore, Ravenna 2005, pp. 52-63.
Una bibliografia di approfondimento sul tema del corso monografico verrà proposta e illustrata durante le lezioni.

Bibliografia integrativa per i non frequentanti (esame da 6 cfu):
Si rammenta che la frequenza al corso è vivamente consigliata per tutti ed è ovviamente indispensabile per gli studenti che intendano richiedere una tesi in Museologia o in Storia dell’arte contemporanea.
In sostituzione del punto 1 del programma, gli studenti che non riusciranno a seguire le lezioni del corso dovranno studiare 2 testi a scelta dall’elenco pubblicato sopra [Bibliografia integrativa per i non frequentanti (esame da 9 cfu)].

02/02/2018