Cerca insegnamenti o docenti



Storia romana - [A-Z]
Roman History - [A-Z]

Stampa pagina

PIER GIUSEPPE MICHELOTTO , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ANT/03 - Storia romana
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: - Conoscere lo svolgimento politico-istituzionale, socioeconomico e culturale della storia di Roma, dalla fondazione della città alla fine dell'impero, sapendo collocare gli eventi e le figure più rappresentative nei loro contesti cronologici e geografici.
- Utilizzare strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a esprimere, in forma chiara ed efficace, concetti di carattere politico, istituzionale, economico, religioso.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame L’esame consiste esclusivamente in una prova orale.
Al candidato verrà richiesto di esporre in corretta lingua italiana e di dimostrare:
a) la conoscenza dei grandi temi della storia romana;
b) la conoscenza dettagliata di episodi, di personaggi, di problemi politico-istituzionali ed economico-sociali del mondo romano.

Organizzazione della didattica

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
PIER GIUSEPPE MICHELOTTO , responsabile dell'insegnamentogiovedi', ore 13.30 - 16.30, per appuntamento (via e-mail).Sezione di Storia antica

Programma d'esame

Argomento del corso: Appunti di storia politico-istituzionale dall’età regia al I sec. a.C.

Il corso è rivolto agli studenti dei seguenti Corsi di Laurea triennale:
- Storia (9 crediti)
- Scienze dei beni culturali (9 o 6 crediti)
- Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio (S.U.A.) (9 crediti)
- Filosofia (9 crediti).

NB: Gli studenti dei CCdL triennale NON potranno in alcun caso portare all’esame il programma riservato agli studenti dei CCdL magistrale. Gli studenti dei CCdL magistrale NON potranno in alcun caso portare all’esame il programma riservato agli studenti dei CCdL triennale.

Unità didattiche:
Unità didattica A (20 ore – 3 CFU): I fondamenti della storia romana. Le fonti. Storiografia e antiquaria. Le origini dell’organizzazione gentilizia. Le istituzioni della Roma monarchica. La “grande Roma dei Tarquini”. La nascita dello Stato repubblicano. Crisi economico-sociale e rivolgimenti politico-istituzionali al tempo del conflitto patrizio-plebeo.
Unità didattica B (20 ore – 3 CFU): La “costituzione romana” nell’età della espansione in Italia e nel Mediterraneo. La parificazione degli ordini e la nuova nobilitas. Gli equites e le nuove forme di ricchezza. La schiavitù. Il problema agrario. Conflitti politici e scontri economico-sociali tra III e I sec. a.C.
Unità didattica C (20 ore – 3 CFU): Roma e le province. Espansionismo militare e crisi della “costituzione” repubblicana. Proroghe dei comandi provinciali e clientele militari. La rivoluzione romana e la restaurazione augustea.

Obiettivi:
- Conoscere lo svolgimento politico-istituzionale, socioeconomico e culturale della storia di Roma, dalla fondazione della città alla fine dell’impero, sapendo collocare gli eventi e le figure più rappresentative nei loro contesti cronologici e geografici.
- Utilizzare strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a esprimere, in forma chiara ed efficace, concetti di carattere politico, istituzionale, economico, religioso.

A - PROGRAMMA D’ESAME PER FREQUENTANTI:

Gli studenti frequentanti che intendono sostenere l’esame da 9 CFU saranno tenuti a conoscere approfonditamente:
1) gli argomenti trattati durante le lezioni (Unità didattiche A, B e C) e a studiare testi, documenti e altri materiali che verranno eventualmente indicati e/o distribuiti nel corso dell’a.a.;
2) il manuale di G. Geraci - A. Marcone, Storia romana, EDITIO MAIOR, Firenze, “Le Monnier” 2017 (NON è consentito portare all’esame la precedente edizione);
3) un volume a scelta fra quelli sotto indicati:
- C. Letta – S. Segenni, Roma e le sue province. Dalla prima guerra punica a Diocleziano, Roma, “Carocci”, 2015;
- A. Marcone, Augusto, Roma, “Salerno”, 2014.
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009²;
- A. Barbero, Costantino il vincitore, Roma, “Salerno”, 2016.
- J Andreau, R. Descat, Gli schiavi nel mondo greco e romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009
- F. Jacques, J. Scheid, Roma e il suo impero. Istituzioni, economia, religione, Roma-Bari, “Laterza”, u.e. (o edizioni precedenti).
- U. Roberto, Diocleziano, Roma, “Salerno”, 2014.
- A. Giardina (ed.), Roma antica, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.
- M. Beard, Prima del fuoco. Pompei. Storie di ogni giorno, Roma-Bari, “Laterza”, 2011.
- L. Braccesi, Livia, Roma, Salerno” 2016.

Gli studenti frequentanti che intendono sostenere l’esame da 6 CFU sono esentati dalla Unità didattica C e dalla lettura prevista al punto 3).

B - PROGRAMMA D’ESAME PER NON FREQUENTANTI
Gli studenti non frequentanti che sosterranno l’esame da 9 crediti saranno tenuti a conoscere approfonditamente:

1) 1) Il manuale di G. Geraci, A. Marcone, Storia romana; Firenze, EDITIO MAIOR “Le Monnier”, 2017 (NON è consentito portare all’esame la precedente edizione).
2) i seguenti due volumi:
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009;
- C. Letta – S. Segenni, Roma e le sue province. Roma, “Carocci”, 2015
3) due volumi a scelta tra quelli sotto indicati:
- F. Jacques, J. Scheid, Roma e il suo impero. Roma-Bari, “Laterza”, u.e.;
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, u.e.
- U. Roberto, Diocleziano, Roma, “Salerno”, 2014.
- J. Andreau, R. Descat, Gli schiavi nel mondo greco e romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009.
- M. Beard, Prima del fuoco. Pompei. Storie di ogni giorno, Roma-Bari, “Laterza”, 2011.
- J. Morwood, Adriano, Bologna, “Il Mulino”, 2015.
- A. Barbero, Costantino il vincitore, Roma, “Salerno”, 2016.
- L. Zerbini, Le guerre daciche, Bologna,l “Il Mulino”, 2015.
- A. Giardina (ed.), Roma antica, Roma-Bari. “Laterza”, u.e.
- A. Eich, L’età dei Cesari. Le legioni e l’impero, Torino, “PBE”, 2015
- W. Blösel, Roma: l’età repubblicana. Forum ed espansione del dominio, Torino, “PBE”, 2016..
Gli studenti non frequentanti che sosterranno l’esame da 6 crediti saranno tenuti a conoscere approfonditamente:
1) il manuale di G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Firenze, EDITIO MAIOR “Le Monnier”, 2017; (NON è consentito portare all’esame la precedente edizione).
2) i seguenti due volumi:
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009;
- C. Letta – S. Segenni, Roma e le sue province. Roma, “Carocci”, 2015.

21/07/2017