Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura greca - (Beni culturali, ambito archeologico)
Greek literature - [A-Z]

Stampa pagina

ANDREA CAPRA , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Il corso intende introdurre gli studenti allo studio della letteratura greca nel suo sviluppo storico, presentandone le peculiari modalità comunicative. In questo contesto, mette soprattutto a tema il concetto greco di arte e le sue incarnazioni letterarie, attraverso la lettura e l'analisi critica dei testi

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame La prova orale consiste di un colloquio volto ad accertare la conoscenza critica degli argomenti in programma. Per gli studenti digiuni di greco, che quindi seguiranno l’esercitazione di lingua, è previsto un accertamento scritto preliminare alla prova orale.

Organizzazione della didattica

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
ANDREA CAPRA , responsabile dell'insegnamentovenerdì 14.30-17.30. Eventuali variazioni sono segnalate alla pagina http://goo.gl/oLHZE (è bene controllarlo prima di venire a ricevimento). Si raccomanda di concordare via email con il docente l'ora precisa dell'appuntamento.Filologia Classica - Cortile Legnaia - Primo piano
STEFANO MARTINELLI TEMPESTALunedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00Filologia Classica - Cortile Legnaia - Primo piano

Programma d'esame

Argomento del corso: Immagini di Atene in età classica

Il corso consiste in un’introduzione alla civiltà e alla letteratura greca pensata in particolare per gli studenti del triennio che intendono affrontare un percorso archeologico alla magistrale. Il corso NON presuppone la conoscenza del greco, ma sarà affiancato da un’esercitazione (una volta a settimana) che permetterà un primo incontro con la lingua greca agli studenti che non l’hanno mai studiata.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI
UNITÀ DIDATTICA A (prof. A. Capra):
Atene a la simposio: Platone e Senofonte
BIBLIOGRAFIA: A. Capra - F. Conca - G. Lozza - A. Pizzone - G. Zanetto, Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca, Torino 2007, parti I e III; Platone, Simposio (si consiglia l’ed. a cura di M. Nucci, Einaudi, Torino 2015); Senofonte, Simposio (si consiglia l’ed. a cura di A. Giovannelli, Vita Felice, Milano 2005)
(ebook:http://ebook.illibraio.it/servizi/ecommerce/edigita/indice.aspx?s=fonte+muse)

UNITÀ DIDATTICA B (prof. A. Capra):
Atene nello specchio dell’Ade: le Rane di Aristofane
BIBLIOGRAFIA: Aristofane, Rane (si consiglia l’ed. a cura di G. Paduano, BUR, Milano Milano 1996).

UNITÀ DIDATTICA C (prof. S. Martinelli Tempesta):
Introduzione alla letteratura greca
BIBLIOGRAFIA:
A. Capra - F. Conca - G. Lozza - A. Pizzone - G. Zanetto, Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca, Torino 2007, parti II
(ebook:http://ebook.illibraio.it/servizi/ecommerce/edigita/indice.aspx?s=fonte+muse), studio accompagnato dalla lettura e dal commento di testi che saranno forniti a lezione dal docente.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI

Moduli A e B
In aggiunta alla bibliografia indicata per i frequentanti, i non frequentanti porteranno all’esame:
- D. Musti, Il simposio nel suo sviluppo storico, Roma-Bari 2001 (disponibile ebook).
- C. Bearzot, La polis greca, Bologna 2009.
- S. Settis, Futuro del classico, Torino 2004.
Modulo C
In sostituzione della bibliografia indicata per il modulo B:
- G. A. Privitera - R. Pretagostini, Storia e forme della letteratura greca, I-II, Torino 1997

19/07/2017