Cerca insegnamenti o docenti



Storia medievale - [A-Z]
Medieval history - [A-Z]

Stampa pagina

FRANCESCA IRMA MARIA VAGLIENTI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/01 - Storia medievale
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Far acquisire allo studente una conoscenza complessiva, ma non superficiale, del periodo cronologico che va dal V al XV secolo, e un lessico specifico, per metterlo in grado di svolgere in modo anche autonomo approfondimenti critici e di inquadrare storicamente i beni di interesse artistico e culturale.
Fornire allo studente le coordinate storico-temporali di inquadramento necessarie a meglio comprendere e interpretare, con obiettività e in autonomia di giudizio, le correnti storiografiche e alcuni degli epifenomeni sociali di maggiore attualità.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste in una interrogazione sugli argomenti in programma, volto ad accertare l’acquisizione di un lessico specifico e la conoscenza e la comprensione dei temi trattati nel corso delle lezioni e/o nell’apparato bibliografico di supporto, obbligatorio o a scelta.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
FRANCESCA IRMA MARIA VAGLIENTI , responsabile dell'insegnamentoDal 20 maggio 2018, il docente riceve su appuntamento preventivamente concordato via mailSede Centrale - Via Festa del Perdono, 7 - Settore B - Stanza B22

Programma d'esame

Argomento del corso: Antiche vie e nuovi mondi. Circolazione di genti e saperi nel Medioevo occidentale

Invasioni, migrazioni, esplorazioni, spirito di avventura, ricerca di un futuro migliore. Contrariamente all’opinione comune, il Medioevo è stata un’età di grandi viaggi. Tracciati antichi e nuovi si intrecciano e sovrappongono in una rete di strade e porti in continuo divenire, percorsa da eserciti a caccia di conquista o di bottino, popolazioni in fuga da guerre ed epidemie, pellegrini in cerca di redenzione, mercanti, artigiani e artisti itineranti, manodopera stagionale, studenti, religiosi e missionari, funzionari e ambasciatori, potenti laici ed ecclesiastici, senza contare le folle di diseredati in cerca di fortuna, che contribuirono a tessere la trama, sospesa tra immaginario e realtà, che l’altrove avrebbe portato a nuove opportunità. Di certo, portò alla scoperta, alla riscoperta e alla
circolazione di saperi nuovi e antichi.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI (9 CFU)
UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
R. Canosa, Etnogenesi normanne e identità variabili. Il retroterra culturale dei Normanni d’Italia fra Scandinavia e Normandia, Silvio Zamorani Editore, torino 2009
Cittadinanza e mestieri. Radicamento urbano e integrazione nelle città bassomedievali (secc. XIII-XVI), a cura di B. Del Bo, Viella, Roma 2014
La mobilità sociale nel Medioevo italiano. Stato e istituzioni (secoli ZIV-XV), a cura di A. Gamberini, Viella, Roma 2017
H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo. Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156
W. Pohl, Le origini etniche dell’Europa. Barbari e Romani tra antichità e Medioevo, Viella, Roma 2000
A.A. Settia, Barbari e infedeli nell’Alto Medioevo italiano. Storia e miti storiografici, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto 2011
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI (9 CFU)

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
F.M. VAGLIENTI, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo

Bibliografia obbligatoria
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001
Bibliografia (obbligo di una seconda monografia, a scelta, tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
R. Canosa, Etnogenesi normanne e identità variabili. Il retroterra culturale dei Normanni d’Italia fra Scandinavia e Normandia, Silvio Zamorani Editore, torino 2009
Cittadinanza e mestieri. Radicamento urbano e integrazione nelle città bassomedievali (secc. XIII-XVI), a cura di B. Del Bo, Viella, Roma 2014
La mobilità sociale nel Medioevo italiano. Stato e istituzioni (secoli ZIV-XV), a cura di A. Gamberini, Viella, Roma 2017
H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo. Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156
W. Pohl, Le origini etniche dell’Europa. Barbari e Romani tra antichità e Medioevo, Viella, Roma 2000
A.A. Settia, Barbari e infedeli nell’Alto Medioevo italiano. Storia e miti storiografici, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto 2011

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI (6 CFU)

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
Facoltà di Studi Umanistici
Programmi anno accademico 2017-2018
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI (6 CFU)
UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
F.M. VAGLIENTI, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

21/07/2017