Cerca insegnamenti o docenti



Storia medievale - [A-Z]
Medieval history - [A-Z]

Stampa pagina

FRANCESCA IRMA MARIA VAGLIENTI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/01 - Storia medievale
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Far acquisire allo studente una conoscenza complessiva, ma non superficiale, del periodo cronologico che va dal V al XV secolo, e un lessico specifico, per metterlo in grado di svolgere in modo anche autonomo approfondimenti critici e di inquadrare storicamente i beni di interesse artistico e culturale.
Fornire allo studente le coordinate storico-temporali di inquadramento necessarie a meglio comprendere e interpretare, con obiettività e in autonomia di giudizio, le correnti storiografiche e alcuni degli epifenomeni sociali di maggiore attualità.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste in una interrogazione sugli argomenti in programma, volto ad accertare l’acquisizione di un lessico specifico e la conoscenza e la comprensione dei temi trattati nel corso delle lezioni e/o nell’apparato bibliografico di supporto, obbligatorio o a scelta.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
FRANCESCA IRMA MARIA VAGLIENTI , responsabile dell'insegnamentoDal 5 dicembre 2017 al 22 febbraio 2018, il docente riceve previo appuntamento concordato direttamente via mail. Dal 23 febbraio 2018, il ricevimento si terrà il venerdì dalle ore 12.30.Polo didattico di Via Noto

Programma d'esame

Argomento del corso: Antiche vie e nuovi mondi. Circolazione di genti e saperi nel Medioevo occidentale

Invasioni, migrazioni, esplorazioni, spirito di avventura, ricerca di un futuro migliore. Contrariamente all’opinione comune, il Medioevo è stata un’età di grandi viaggi. Tracciati antichi e nuovi si intrecciano e sovrappongono in una rete di strade e porti in continuo divenire, percorsa da eserciti a caccia di conquista o di bottino, popolazioni in fuga da guerre ed epidemie, pellegrini in cerca di redenzione, mercanti, artigiani e artisti itineranti, manodopera stagionale, studenti, religiosi e missionari, funzionari e ambasciatori, potenti laici ed ecclesiastici, senza contare le folle di diseredati in cerca di fortuna, che contribuirono a tessere la trama, sospesa tra immaginario e realtà, che l’altrove avrebbe portato a nuove opportunità. Di certo, portò alla scoperta, alla riscoperta e alla
circolazione di saperi nuovi e antichi.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI (9 CFU)
UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
R. Canosa, Etnogenesi normanne e identità variabili. Il retroterra culturale dei Normanni d’Italia fra Scandinavia e Normandia, Silvio Zamorani Editore, torino 2009
Cittadinanza e mestieri. Radicamento urbano e integrazione nelle città bassomedievali (secc. XIII-XVI), a cura di B. Del Bo, Viella, Roma 2014
La mobilità sociale nel Medioevo italiano. Stato e istituzioni (secoli ZIV-XV), a cura di A. Gamberini, Viella, Roma 2017
H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo. Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156
W. Pohl, Le origini etniche dell’Europa. Barbari e Romani tra antichità e Medioevo, Viella, Roma 2000
A.A. Settia, Barbari e infedeli nell’Alto Medioevo italiano. Storia e miti storiografici, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto 2011
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI (9 CFU)

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
F.M. VAGLIENTI, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo

Bibliografia obbligatoria
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001
Bibliografia (obbligo di una seconda monografia, a scelta, tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
R. Canosa, Etnogenesi normanne e identità variabili. Il retroterra culturale dei Normanni d’Italia fra Scandinavia e Normandia, Silvio Zamorani Editore, torino 2009
Cittadinanza e mestieri. Radicamento urbano e integrazione nelle città bassomedievali (secc. XIII-XVI), a cura di B. Del Bo, Viella, Roma 2014
La mobilità sociale nel Medioevo italiano. Stato e istituzioni (secoli ZIV-XV), a cura di A. Gamberini, Viella, Roma 2017
H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo. Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156
W. Pohl, Le origini etniche dell’Europa. Barbari e Romani tra antichità e Medioevo, Viella, Roma 2000
A.A. Settia, Barbari e infedeli nell’Alto Medioevo italiano. Storia e miti storiografici, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto 2011

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI (6 CFU)

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
Facoltà di Studi Umanistici
Programmi anno accademico 2017-2018
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI (6 CFU)
UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
F.M. VAGLIENTI, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.
UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo
Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000
UNITÀ DIDATTICA C
Viaggiare nel Medioevo
J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001

21/07/2017