Cerca insegnamenti o docenti



Antropologia della musica - [A-Z]
Musical anthropology - [A-Z]

Stampa pagina

NICOLA SCALDAFERRI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Classe LM-45) . - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ART/08 - Etnomusicologia
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Introduzione ai problemi e ai metodi di ricerca dell'Antropologia della Musica; conoscenza dettagliata dei materiali presentati a lezione. E' consigliata la frequenza.
Ai non frequentanti verrà richiesto lo studio di materiali integrativi.

Metodi didattici: Argomento del corso. Canto e narrazione. Percorsi attorno alla voce

Il corso si occuperà di repertori narrativi di tradizione orale, con una particolare attenzione per il canto epico dell'Europa sud orientale.
Avrà carattere seminariale pertanto è consigliata la frequenza. Ulteriori dettagli e materiali, oltre a quelli qui indicati, verranno indicati durante le lezioni.
In aggiunta ai testi d'esame, i materiali analizzati a lezione verranno resi disponibili sul sito Ariel di Antropologia della Musica, aggiornato a seguito di eventuali integrazioni necessarie nel corso delle
lezioni: http://nscaldaferriam.ariel.ctu.unimi.it.

Programma d’esame
- Albert B. Lord, Il cantore di storie, Argo, Lecce 2005.
- Saggi:
Francesco Giannattasio, Dal parlato al cantato, Enciclopedia della Musica Einaudi, vol. 5, pp. 1003-1036.
Jean Molino, La poesia cantata. Alcuni problemi teorici, in M. Agamennone e F. Giannattasio (a cura). Sul verso cantata. La poesia orale in una prospettiva etnomusicologica, Il Poligrafo, Padova, 2002, pp. 17-33.
Nicola Scaldaferri, Voce corpo tecnologie: Storie da un piccolo paese arbëresh, in http://www.sibetrans.com/trans/publicacion/21/trans-18-2014.
Nicola Scaldaferri, Voce, memoria, ritmo, movimento corporeo. Esempi di performance dei canti epici dei Balcani, in Molimo 6, a cura di Lorenzo Ferrarini, 2011, pp. 145-163.
- Materiali analizzati e discussi nel corso delle lezioni, disponibile sul sito Ariel (solo per i frequentanti).

Integrazioni per non frequentanti
- Walter J. Ong, Scrittura e oralità. Le tecnologie della parola. Il Mulino, Bologna 1986.
- I saggi di: Stephen Erdely, Music of South Slavic Epics, and Wolf Dietrich, The Singing of Albanian Heroic Poetry, in Karl Reichl (ed.), The Oral Epic: Performance and Music, VWB, Berlin 2000, pp. 69-94.
- A scelta uno dei seguenti tre testi:
Otello Profazio, L'Italia cantata dal Sud, Squilibri, Roma 2011, con CD.
Domenico Ferraro (a cura), Il poeta e il cantastorie. Ignazio canta Buttitta, Squilibri, Roma 2006, con CD.
Massimo De Pascale (a cura). Otello Profazio, Squilibri, Roma 2011, con due CD.

Letture facoltative per ulteriori approfondimenti
M. Agamennone e F. Giannattasio (a cura), Sul verso cantata. La poesia orale in una prospettiva etnomusicologica, Il Poligrafo, Padova, 2002.
Ph.V. Bohlman and N. Petkovic (eds), Balkan Epic: Song, History, Modernity, Scarecrow Press, Lanham 2012.
Eric Havelock, La Musa impara a scrivere, Laterza, Bari 1995
Marcel Jousse, L'anthropologie du geste, Resma, Paris 1969.
Karl Reichl (ed.), The Oral Epic: Performance and Music, VWB, Berlin 2000.
Antonello Ricci, Il secondo senso. Per un'antropologia dell'ascolto, Francoangeli, Milano 2016.
Haun Saussy, The Ethnography of the Rhythm. Orality and Its Technologies, Fordham University Press, New York 2016.

Validità del programma
Giugno 2017-maggio 2019.

Date esami
Sono fissate al momento le seguenti date nel 2017: 29 maggio, 26 giugno, 10 luglio, 11 settembre. Le date successive saranno visibili sul sito www.studiumanistici.unimi.it, link ' appelli d'esame'.

Richiesta tesi
Dopo aver sostenuto l’esame, gli studenti interessati potranno contattare il docente con una proposta scritta fornita di bibliografia.

siti:
http://users.unimi.it/musica
www.leav.unimi.it
http://nscaldaferriam.ariel.ctu.unimi.it

18/05/2017

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti trattati a lezione, volto ad accertare le conoscenze acquisite. Di fondamentale importanza l’ascolto e la visione dei materiali audiovisivi discussi a lezione e, in alternativa, quelli che verranno appositamente indicati per i non frequentanti.
Parte dei materiali sarà in lingua inglese.
Per i frequentanti, sarà possibile sostituire l’esame con una presentazione orale e la preparazione di una tesina da concordare con il docente.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/08 - Etnomusicologia - Crediti: 6
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Unita' didattica

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/08 - Etnomusicologia - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/08 - Etnomusicologia - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
NICOLA SCALDAFERRI , responsabile dell'insegnamentoMercoledì mattina 9.30-12. Il ricevimento di mercoledì 21 marzo è spostato a giovedì 22 marzo stessa ora.Via Noto 6, primo piano.