Cerca insegnamenti o docenti



Gestione informatizzata della documentazione - [A-Z]
Digital curation - [A-Z]

Stampa pagina

FABIO VENUDA , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE STORICHE (Classe LM-84) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/08 - Archivistica, bibliografia e biblioteconomia
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze teoriche e pratiche relative a strumenti e metodi per la gestione dei metadati e della documentazione, anche con riferimento pratico a software progettati per la gestione della biblioteche e di altre istituzioni della memoria

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti trattati nel corso, nei testi base, e nella bibliografia concordata con il docente ed elaborata dallo studente all’interno del percorso di ricerca. Il programma di ricerca concordato avrà come risultato una tesina di circa 30 pagine che va consegnata al docente almeno quindici giorni prima dell’esame e discussa nel corso della prova orale. Nel lavoro dovrà essere messo in rilievo il metodo di ricerca seguito, le risorse informative utilizzate, le basi dati e le keyword utilizzate per la rassegna critica della letteratura.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/08 - Archivistica, bibliografia e biblioteconomia - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/08 - Archivistica, bibliografia e biblioteconomia - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/08 - Archivistica, bibliografia e biblioteconomia - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/08 - Archivistica, bibliografia e biblioteconomia - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
FABIO VENUDA , responsabile dell'insegnamentoDal 27/02 al 22/05: il martedì dalle 14.30 alle 17.30. Sospeso il 27/3 e il 3/4 (riprende il 10/4): per motivi urgenti, su appuntamento per e-mail.Festa del Perdono, cortile della Legnaia, dip. di Studi Storici, settore C secondo piano.

Programma d'esame

Argomento del corso: La creazione, l'organizzazione, la circolazione e la conservazione di metadati e oggetti digitali.

UNITÀ DIDATTICA A I Metadati
UNITÀ DIDATTICA B Le procedure di gestione
UNITÀ DIDATTICA C La Circolazione e la conservazione dei dati

OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze teoriche e pratiche relative a strumenti e metodi per la gestione dei metadati e della documentazione, anche con riferimento pratico a software progettati per la gestione della biblioteche e di altre istituzioni della memoria.

PROGRAMMA:

TUTTI GLI STUDENTI (ESAMI DA 6 E DA 9 CREDITI)
Devono avere una buona conoscenza dei seguenti testi:
Giorgio Montecchi - Fabio Venuda, Manuale di biblioteconomia, Quinta edizione, Milano, Bibliografica, 2012.
Fabio Venuda, La citazione bibliografica nei percorsi di ricerca. Dalla galassia Gutenberg alla rivoluzione digitale, Milano, Unicopli, 2012.
Silvana Castano, Alfio Ferrara et al., Informazione, conoscenza e Web per le scienze umanistiche, [Milano], Pearson Addison Wesley, 2009.

Frequentanti e Non frequentanti
Tutti gli studenti che intendono preparare l’esame da 9 o da 6 crediti devono concordare con il docente un programma di ricerca e i relativi testi d'esame su un tema specifico che abbia suscitato l’interesse dello studente a seguito della frequenza del corso o della lettura dei testi di base.

Bibliografia di riferimento
Quella che segue è una bibliografia di testi e rapporti collegati ad alcuni dei temi trattati nel corso, che gli studenti possono utilizzare per approfondire autonomamente tali temi o per seguire eventuali interessi sorti durante il corso.

Altri testi e documenti saranno segnalati oppure messi a disposizione durante il corso sul sito didattico raggiungibile dal portale della didattica online dell’Università di Milano, Ariel 2.0 <http://ariel.unimi.it>.
IFLA, Requisiti funzionali per record bibliografici. Rapporto conclusivo, edizione italiana a cura dell’ICCU, Roma, ICCU, 2000.
Aggiornato al current text consultabile sul sito dell’IFLA, all’indirizzo http://www.ifla.org/files/cataloguing/frbr/frbr_2008.pdf

International Working Group on FRBR and CIDOC CRM Harmonisation, FRBR object-oriented definition and mapping from FRBRER, FRAD and FRSAD (version 2.4), November 2015, http://www.ifla.org/node/10171

Patrick Le Boeuf, «Modeling Rare and Unique Documents: Using FRBRoo/CIDOC CRM», Journal of Archival Organization, 10:96-106, 2012, DOI: 10.1080/ 15332748.2012.709164.
IFLA, Dichiarazione di Principi Internazionali di Catalogazione, 2009 <http://www.webcitation.org/68O2xdjgy>.
IFLA, ISBD : International standard bibliographic description, Consolidated ed., Berlin, München, De Gruyter Saur, 2011.
ICCU, ISBD : International standard bibliographic description, Consolidated ed., trad. Italiana, Roma, ICCU, 2012.
ICCU, Regole italiane di catalogazione. (REICAT), Roma, Iccu, 2009.
Francesca Di Donato, Lo stato trasparente: Linked open data e cittadinanza attiva, ETS, Pisa, 2010. Opera liberamente consultabile all’indirizzo <http://www.linkedopendata.it/wp-content/uploads/statotrasparente.pdf>.
Jean-Claude Guédon, Open access: contro gli oligopoli nel sapere, a cura di Francesca Di Donato, ETS, Pisa, 2009.
Mauro Guerrini, Gli archivi istituzionali: open access, valutazione della ricerca e diritto d'autore, Bibliografica, Milano, 2010.
Chiara Faggiolani, La Bibliometria, Roma, Carocci, 2015.
Alberto Baccini, Valutare la ricerca scientifica. Uso e abuso degli indicatori bibliometrici, Bologna, Il Mulino, 2010.
Gilberto Marzano, Conservare il digitale: metodi, norme, tecnologie, Editrice Bibliografica, Milano, 2011.
Alessandro Sinibaldi e Paolo B. Buongiorno, Manuale di conservazione digitale, Milano, Franco Angeli, 2012.
Federico Valacchi, Diventare archivisti. Competenze tecniche di un mestiere sul confine, Milano, Editrice Bibliografica, 2015.
Mauro Guerrini, Tiziana Possemato, Linked data per biblioteche, archivi e musei. Perchè l'informazione sia del web e non solo nel web, Milano, Editrice Bibliografica, 2015.
Carlo Bianchini, Mauro Guerrini, Introduzione a RDA. Linee guida per rappresentare e scoprire le risorse, Milano, Editrice Bibliografica, 2014
Pickard , Alison Jane, La ricerca in biblioteca: come migliorare i servizi attraverso gli studi, Bibliografica, Milano, 2010.

06/09/2016