Cerca insegnamenti o docenti



Storia economica e sociale del mondo antico - [A-Z]
Economic and socilal history of the ancient world - [A-Z]

Stampa pagina

SILVIA BUSSI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE STORICHE (Classe LM-84) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea Magistrale - CURRICULUM STORICO - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ANT/03 - Storia romana
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Conoscenze: Lo studente dovrà acquisire una conoscenza di base dell'organizzazione dei principali settori dell'economia antica classica (agricoltura, risorse minerarie, produzione artigianale, banca, commercio) e saper individuare come le società antiche si organizzano in rapporto sia alla ricchezza che a parametri di status. Tali tematiche dovranno essere strettamente legate allo sviluppo degli eventi e dei fenomeni storici nei quali si inseriscono. In particolare, lo studente che sosterrà l'esame da 9 cfu dovrà approfondire alcuni aspetti propri dell'Egitto greco-romano, degli sviluppi della sua economia e delle diverse componenti della sua società, soprattutto di quella autoctona.
Capacità: Lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito una capacità critica verso i contenuti, con particolare e costante attenzione ai documenti e alle fonti (papirologiche, epigrafiche, numismatiche, archeologiche e letterarie) attraverso le quali è possibile ricostruire la storia economica e sociale del mondo greco e romano.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare tanto l’apprendimento dei contenuti trattati a lezione e nella bibliografia suggerita, quanto la metodologia della ricerca storica sui temi in oggetto e la capacità critica del candidato riguardo ai problemi trattati. L’utilizzo ed il riferimento costante ai documenti e alle fonti (in lingua greca e latina per gli studenti che posseggano già tali conoscenze linguistiche) è elemento centrale su cui verterà la verifica della prova orale. La capacità di collocare i fenomeni socio-economici all’interno delle dinamiche storiche del mondo greco-romano è pure componente basilare della prova d’esame.
Agli studenti che daranno l’esame da 9 cfu sarà richiesto un approfondimento critico e documentario sull’Egitto greco-romano, sia sul piano etnico-sociale che economico, con particolare attenzione alle interazioni tra città e chora, tra Greci ed Egiziani, tra Egitto ed altre regioni con cui si istituiscono contatti economici di lunga durata

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
SILVIA BUSSI , responsabile dell'insegnamentomercoledì, 16-19. Causa periodo di ricerca all'estero, i ricevimenti di mercoledi 20 e 27 giugno sono sospesi.Storia Antica - Cortile Legnaia - Piano Terra

Programma d'esame

Argomento del corso: Aspetti economici e sociali delle società antiche (60 ore, 9 cfu)

Unità didattica A (20 ore, 6 cfu): Introduzione alle economie e alle società antiche
Unità didattica B (20 ore, 6 cfu): Introduzione alle economie e alle società antiche
Unità didattica C (20 ore, 6 cfu): Le forme della ricchezza nell’Egitto greco-romano.

Il corso è rivolto agli studenti di Lettere e di Storia, sia della triennale che della specialistica, e può essere sostenuto, a seconda del piano di studi individuale, o da 6 cfu (unità didattiche A+B) o da 9 cfu (A+B+C).

Presentazione del corso
Il corso affronterà, nelle prime 40 ore (6 cfu) i diversi settori dell’economia antica (agricoltura, sfruttamento delle risorse minerarie e delle cave, produzione artigianale e manifatture, attività bancarie e commerci) in una prospettiva cronologica dall’età micenea al tardo-antico romano, attraverso l’analisi dei documenti a nostra disposizione.
Nelle ulteriori 20 ore si approfondirà il caso dell’Egitto, vero e proprio laboratorio per gli studi socio-economici del mondo antico, grazie all’abbondante e sempre crescente documentazione papiracea. In particolare, il corso intende indagare le diverse forme della ricchezza riscontrabili in Egitto, innanzitutto per quanto concerne la produzione agraria, base di ogni economia antica, ma anche in relazione con le attività di produzione, di scambio e di commercio, all’interno del regno e poi della provincia, e all’esterno, in connessione con altre zone anche molto lontane. Si cercherà quindi di individuare i detentori e i beneficiari di tali ricchezze, nell’ambito di una analisi sociale dell’Egitto greco-romano.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Lo studente dovrà acquisire una conoscenza di base dell’organizzazione dei principali settori dell’economia antica classica (agricoltura, risorse minerarie, produzione artigianale, banca, commercio) e saper individuare come le società antiche si organizzano in rapporto sia alla ricchezza che a parametri di status. Tali tematiche dovranno essere strettamente legate allo sviluppo degli eventi e dei fenomeni storici nei quali si inseriscono. In particolare, lo studente da 9 cfu dovrà approfondire alcuni aspetti propri all’Egitto greco-romano, agli sviluppi della sua economia e delle diverse componenti della sua società, di quella autoctona come delle sue relazioni con la componente greca e poi romana.
Capacità: Lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito una capacità critica verso i contenuti, con particolare e costante attenzione ai documenti e alle fonti (papirologiche, epigrafiche, numismatiche, archeologiche e letterarie) attraverso le quali è possibile ricostruire la storia economica e sociale del mondo greco e romano.

Indicazioni bibliografiche
Unità didattica A
P. Veyne, L’impero greco-romano, BUR.
Programma per studenti non frequentanti:
D. Foraboschi, S. Bussi, Integrazione e alterità. Incontri/scontri di culture nel mondo antico, Cisalpino, 2013.
A. Gara, Tecnica e tecnologia nel mondo antico, CUEM.

Unità didattica B
Si veda l’unità didattica A.

Unità didattica C
Oltre agli appunti del corso:
D. Foraboschi, S. Bussi, Integrazione e alterità. Incontri/scontri di culture nel mondo antico, Cisalpino 2013.
A. Bowman, L’Egitto dopo i Faraoni, Giunti.
Programma per studenti non frequentanti:
P. Veyne, L’impero greco-romano, BUR.
A. Bowman, L’Egitto dopo i Faraoni, Giunti.

02/08/2016