Cerca insegnamenti o docenti



Storia medievale - [A-Z]
Medieval history - [A-Z]

Stampa pagina

ANDREA GAMBERINI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE (Classe LM-37) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/01 - Storia medievale
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: L'obiettivo del corso è quello di costruire abilità sul piano critico, affinché la riflessione su alcuni aspetti dei secoli medievali possa condurre a una consapevole capacità di interpretazione dei fatti storici

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Scritto + orale:
L'esame consiste in una prova SCRITTA (della durata di 20 minuti, senza voto, ma il cui superamento è necessario per potere accedere alla prova orale) e in una ORALE.
Modalità di svolgimento: subito dopo l’appello si tiene la prova scritta. Chi la supera è ammesso alla prova orale, svolta immediatamente dopo lo scritto.
L’esame nel suo complesso mira ad accertare la capacità dello studente di collocare nel tempo i principali fatti e personaggi dell’età medievale, di cogliere i nessi di causa-effetto e di contestualizzare eventi e questioni senza incorrere in anacronismi. Sarà altresì oggetto di valutazione la capacità dello studente di utilizzare in modo appropriato il lessico della disciplina.
Modalità di iscrizione: gli studenti si iscrivono online alla prova d’esame (l’iscrizione è unica per scritto e orale). NB si ricorda che per gli studenti di lingue è necessario selezionare l’opzione 6 crediti (NON 9).

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 6
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
ANDREA GAMBERINI , responsabile dell'insegnamentoLunedì, 14.30-16.30.Settore B del Dipartimento di Studi storici, ultimo piano - stanza B25

Programma d'esame

Argomento del corso: : La civiltà comunale in Italia

Il corso si divide in due unità didattiche:

Unità didattica A (20 ore; 3CFU – prof. Gamberini): Nodi e questioni della storia medievale
Unità didattica B (20 ore; 3CFU – prof. Gamberini): La civiltà comunale

Presentazione del corso
L’unità didattica A intende fornire agli studenti una conoscenza generale della storia politica, sociale e culturale del Medioevo europeo. In particolare, si insisterà sullo sperimentalismo di questa età e sull’eredità consegnata ai secoli seguenti.
L’unità didattica B intende introdurre lo studente ai problemi della storia politica del basso medioevo, in particolar modo quelli legati allo sviluppo della civiltà comunale.

PROGRAMMA

- Programma per studenti frequentanti:

Si richiede la conoscenza della storia del Medioevo europeo, acquisibile tramite lo studio di:
M. Montanari, Storia medievale, Roma – Bari, Laterza, 2002 e ss.

Gli studenti dovranno inoltre dimostrare la conoscenza degli argomenti trattati a lezione.

- Programma per studenti non frequentanti:

Si richiede la conoscenza della storia del Medioevo europeo, acquisibile tramite lo studio di:
M. Montanari, Storia medievale, Roma – Bari, Laterza, 2002 e ss..

Gli studenti dovranno inoltre leggere e studiare uno dei seguenti volumi:
J.-C. Maire Vigueur, E. Faini, Il sistema politico dei comuni italiani, Milano 2010 ss. (NB leggere anche i documenti in appendice)
F. Menant, L’Italia dei comuni (1100-1350), Roma 2011
J.-C., Maire Vigueur, Cavalieri e cittadini: guerra, conflitti e società nell'Italia comunale, Bologna 2004 e ss.

06/10/2016