Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura tedesca LM - [A-Z]
German literature (MA) - [A-Z]

Stampa pagina

ALESSANDRO COSTAZZA , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE (Classe LM-37) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/13 - Letteratura tedesca
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Attraverso la lettura approfondita di opere teoriche, di poesie, di opere teatrali e di opere in prosa di autori tedeschi che scrivono tra la fine del 700 e i primi anni dell'800, il corso si prefigge di far riflettere gli studenti sul significato e sull'utilità ma anche sui limiti delle suddivisioni in epoche letterarie, mostrando da una parte tanto le analogie che le differenze sia teoriche che tematiche e formali tra il Classicismo e il primo Romanticismo.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati durante il corso, volto ad accertare le conoscenze acquisite dalle studente.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
ALESSANDRO COSTAZZA , responsabile dell'insegnamentoVedi sito del docenteStudio, Istituto di Germanistica, Pzza S. Alessandro 1

Programma d'esame

Argomento del corso: Ladri di identità: memoria, identità e testimonianza in alcuni romanzi tedeschi sulla Shoah

La memoria non solo può ingannare, ma può anche essere trasmessa, rubata o addirittura inventata. Come si cercherà di dimostrare, questi diversi modi di rapportarsi alla memoria ricorrono, non a caso, in alcuni romanzi tedeschi che hanno per tema principale la Shoah. Ciò non è casuale, perché la memoria, con le sue possibilità e criticità, costituisce un aspetto fondamentale non solo delle opere di testimonianza autobiografica, bensì anche delle opera di finzione sulla Shoah. Durante il corso verrà mostrato quindi in qual modo un romanzo possa in un certo senso “rubare” l’esperienza narrata in una testimonianza biografica (Littner-Koeppen), ma anche come questo furto di memoria e quindi di identità possa costituire il tema centrale di un opera letteraria (Hilsenrath). L’invenzione di una falsa memoria autobiografica (Wilkomirski) può diventare inoltre l’oggetto di un’opera di finzione, in cui vengono contrapposti e fatti scontrare diversi tipi di memoria e di amnesia (Stein). Nei rappresentanti della “seconda generazione” ogni memoria della Shoah è infine per definizione usurpata, anche se questa usurpazione può assumere comunque diverse forme e diversi significati (Schindel).

PROGRAMMA
Indicazioni bibliografiche
Binjamin Wilkomirski: Bruchstücke. Aus einer Kindheit 1939-1948. Frankfurt a.M. 1998 (ISBN 3-518-39301-4); Jakob Littner: Mein Weg durch die Nacht. Berlin 2002 (ISBN 3-936411-10-7); Wolfgang Koeppen: Jakob Littners Aufzeichnungen aus einem Erdloch. Frankfurt a.M. 1992 (ISBN 3633541802); Edgar Hilsenrath: Der Nazi & der Friseur. München 2006 (ISBN 3-423-13441-0); Benjamin Stein: Die Leinwand. München 2011 (ISBN 9783406598418); Robert Schindel: Gebürtig. Frankfurt a.M. 2008 (ISBN 3518387731).
Letteratura critica
• A.. Costazza, La "memoria ereditaria": la Shoah nel romanzo e nel film "Gebürtig" di Robert Schindel. In: Rappresentare la Shoah. A cura di Alessandro Costazza. Quaderni di Acme 75. Cisalpino. Milano 2005, pp. 379-398;
• A.. Costazza, Wolfgang Koeppens Verarbeitung von Jakob Littners Memoiren. Von einer metaphysischen zu einer existentialistischen Perspektive. In: Treibhaus. Jahrbuch für die Literatur der fünfziger Jahre. Herausgegeben von Günter Häntzschel, Ulrike Leuschner, Roland Ulrich. Band 2 (2006): Wolfgang Koeppen 1906–1996, pp. 259-301;
• A.. Costazza, Benjamin Steins Die Leinwand oder über die (Un-)Möglichkeit (auto)biographischen Schreibens, in: Astrid Arndt, Christoph Deupmann, Lars Korten (Hg.) Logik der Prosa. Zur Poetizität ungebundener Rede.Göttingen 2012, pp. 301-333.
• A.. Costazza, Chi è l'Altro? Identità e alterità nei romanzi di Edgard Hilsenrath, in: Vedere, sentire, comprendere l'Altro. Auschwitz 27 gennaio 1945, temi, riflessioni, contesti: studi sulla storia, il diritto, la scienza e la letteratura, a cura di Paolo Coen, Alessandro Gaudio, Galileo Violini, Rubettino, Soveria Mannelli 2013 (ISBN 9788849836547,) pp. 149-164.
• A.. Costazza, Der »Fall Wilkomirski«: Shoah-Kitsch als Ergebnis von Lesermanipulation. In: P. E. Kofler, U. Stadler (Hrsg.): Lesen, schreiben, edieren. Über den Umgang mit Literatur (in corso di stampa).

Programma per studenti non frequentanti
Gli studenti non frequentanti devono concordare un programma con il docente. Verso la fine del corso il programma per non frequentanti sarà reperibile anche sul sito ARIEL del corso.

08/09/2016