Cerca insegnamenti o docenti



Storia del mondo contemporaneo - [A-Z]
History of contemporary world - [A-Z]

Stampa pagina

ALFREDO CANAVERO , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE (Classe LM-37) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/04 - Storia contemporanea
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Fornire agli studenti la conoscenza delle dinamiche della storia del mondo nel XX secolo e oltre, acquisendo anche competenze storiografiche, geografiche e geopolitiche. Far comprendere le interconnessioni delle vicende storiche del secolo in oggetto in una prospettiva transnazionale e transculturale

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del programma, volto ad accertare la conoscenza e la comprensione della materia oggetto del program

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
ALFREDO CANAVERO , responsabile dell'insegnamentoMartedi' 9,45-12,45.Settore D primo piano.Il ricevimento del giorno 25 settembre è sospeso. Gli studenti saranno ricevuti il giorno 26, stesso luogo e orario.

Programma d'esame

Argomento del corso: I grandi congressi internazionali del XIX e del XX secolo.

UNITÀ DIDATTICA A: Vienna 1815, Parigi 1856, Berlino 1878.
UNITÀ DIDATTICA B: Tra le due guerre mondiali.
UNITÀ DIDATTICA C: I congressi della Guerra Fredda.

PROGRAMMA PER I NON FREQUENTANTI

A) Il programma prevede lo studio di:

- A. BEST – J.M. HANHIMÄKI – J.A. MAIOLO – K.E. SCHULZE, Storia delle relazioni internazionali. Il mondo nel XX secolo e oltre, a cura di A. Canavero, UTET, Torino, 2014.

B-C) e di due volumi a scelta tra i seguenti:
- G. BARBERINI, Pagine di storia contemporanea: la Santa Sede alla Conferenza di Helsinki, Cantagalli, Siena 2010;
-R.F. BETTS, La decolonizzazione, Il Mulino, Bologna 2003;
-J. BLACK, Il mondo nel ventesimo secolo, Il Mulino, Bologna 2002;
-M. CAMPANINI (a cura di), Le rivolte arabe e l’Islam. La transizione incompiuta, Il Mulino, Bologna 2013.
- C. CLARK, I sonnambuli. Come l’Europa arrivò alla Grande Guerra, Laterza, Roma-Bari, 2013;
-C. COQUERY VIDROVITCH, Breve storia dell’Africa, Il Mulino, Bologna;
-V. CRISCUOLO, Il Congresso di Vienna, Il Mulino, Bologna 2015;
-M.DEL PERO, Libertà e impero: gli Stati Uniti e il mondo, 1776-2006, Laterza, Bari-Roma 2008;
-M. DEL PERO – V. GAVIN – F. GUIRAO – A. VARSORI, Democrazie. L’Europa meridionale e la fine delle dittature, Le Monnier, Firenze 2010;
-M. DEL PERO e F. ROMERO, Le crisi transatlantiche. Continuità e trasformazioni, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2007;
-T. G. FRASER, Il conflitto arabo-israeliano, Bologna, il Mulino, 2004;
- J. L. GADDIS, La guerra fredda: rivelazioni e riflessioni, Rubbettino, Soveria Mannelli 2002;
-E. GOLDSTEIN, Gli accordi di pace dopo la Grande Guerra (1919-25), Il Mulino, Bologna 2005;
-M.E. GUASCONI, L’Europa tra continuità e cambiamento. Il vertice dell’Aja del 1969 e il rilancio della costruzione europea, Polistampa, Firenze 2004;
-M. K. HALL, La guerra del Vietnam, Bologna, il Mulino, 2007;
-A. HILLGRUBER, Storia della seconda guerra mondiale, Laterza, Bari-Roma 2004.
-W. R. KEYLOR, Un mondo di nazioni. L'ordine internazionale dopo il 1945, Guerini, Milano 2007;
- P. MACRY, Gli ultimi giorni. Stati che crollano nell’Europa del Novecento, Il Mulino, Bologna 2009;
-G. MAMMARELLA e P. CACACE Storia e politica dell’Unione Europea (1926-1997), Laterza, Bari-Roma 1998;
- M. MACMILLAN, Parigi 1919: sei mesi che cambiarono il mondo, Mondadori, Milano 2006.
-J.W. MASON, Il tramonto dell’impero asburgico, Il Mulino, Bologna 2000.
-L. NUTI, La sfida nucleare, la politica estera italiana e le armi atomiche 1945-1991, Bologna, Il Mulino, 2007;
-R. OVERY, La strada della vittoria. Perché gli Alleati hanno vinto la seconda guerra mondiale, Il Mulino, Bologna 2011;
-A. POLSI, Storia dell’ONU, Laterza, Roma-Bari 2009.
- W. REINHARD, Storia del colonialismo, G. Einaudi, Torino, 2002;
-S. ROBSON, La Prima guerra mondiale, Il Mulino, Bologna 2013;
-D. POMPEIANO, L’America Latina contemporanea, Carocci, Roma 2006.
-F. ROMERO, Storia della guerra fredda: l’ultimo conflitto per l’Europa, Einaudi, Torino 2009;
-G. VALDEVIT, Stati Uniti e Medio Oriente dal 1945 a oggi, Roma, Carocci 2003;
-A. VARSORI, La Cenerentola d’Europa? L’Italia e l’integrazione europea dal 1947 a oggi, Rubbettino, Soveria Mannelli 2010.

PROGRAMMA PER I FREQUENTANTI
Gli studenti che avranno frequentato almeno i 2/3 delle lezioni, fermo restando il testo del punto A), sostituiranno un volume a scelta del gruppo B-C con gli appunti presi a lezione.
Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante le lezioni e pubblicate sul sito Ariel, Storia del mondo contemporaneo.

03/08/2016