Cerca insegnamenti o docenti



Lingua tedesca 1 Laurea magistrale - [A-Z]
German 1 (MA) - [A-Z]

Stampa pagina

MOIRA PALEARI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE (Classe LM-37) Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 - Laurea Magistrale - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoannuale
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/14 - Lingua e traduzione lingua tedesca
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Corso monografico: si mira a consolidare le abilità ricettive e produttive nella lingua tedesca e a sviluppare ulteriormente la riflessione metalinguistica, anche in chiave contrastiva. In particolare verranno ampliate e sistematizzate – sia da un punto di vista teorico che applicato – le conoscenze di tipo lessicale e grammaticale.
Esercitazioni di lingua: Le esercitazioni sono volte, al di là del consolidamento delle conoscenze grammaticali e lessicali, a migliorare la sensibilità linguistico-stilistica dell'espressione scritta e orale; in particolare tali ore mirano ad affinare le capacità di redazione autonoma di testi, a potenziare le competenze morfo-sintattiche, stilistiche e lessicali acquisite negli anni precedenti e a perfezionare la comunicazione orale.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Scritto + orale:
L’esame consiste di una prova scritta e di una prova orale, entrambe obbligatorie e valutate in trentesimi. Il voto dell’esame di Lingua sarà unico e terrà conto dell’esito delle due prove. La prova scritta e quella orale, relative alla medesima annualità, possono essere sostenute in successione libera. Si raccomanda però vivamente di concludere entrambe le parti dell’esame entro 12 mesi.
Per l’esame scritto sono previsti tre appelli all’anno – maggio, settembre e gennaio – a partire dal maggio 2017; durante l’anno non si terranno prove parziali per i frequentanti, ma verranno fatte simulazioni d’esame con lo scopo di autoverifica. Nello specifico vi saranno due simulazioni ogni semestre per ogni parte dell’esame scritto, per un totale di sei prove; alle stesse potranno partecipare coloro che hanno frequentato almeno il 75% delle esercitazioni di lingua. I non frequentanti potranno trovare i testi delle simulazioni sul sito Ariel Lingua tedesca I LM; per le correzioni sono pregati di contattare per tempo la dott.ssa Dal Piaz.

L’esame scritto è suddiviso in due parti: 1) la prima parte consiste di due prove: un test di verifica grammaticale e lessicale di livello C1(45 minuti) e una traduzione letteraria dall’italiano al tedesco (90 minuti) 2) una composizione guidata (vorgabenorientierte Textproduktion) di minimo 500 parole su temi di attualità, cultura ecc., per la quale sono previste 2 ore e mezzo.
Per il test non è previsto l’uso di alcun vocabolario, per la traduzione e la seconda prova (composizione guidata) è invece possibile utilizzare esclusivamente il dizionario monolingua.
L’esame si ritiene superato solo se tutte e tre le prove sono sufficienti.

L’esame orale si compone di due parti:
1) una prova con l’esperta madrelingua (un colloquio in tedesco su un articolo di giornale o un testo sugli argomenti trattati durante le esercitazioni pratiche)
2) Esame per frequentanti: per i moduli A e B (Prof.ssa M. Paleari) sono previsti una presentazione orale (Referat) durante il periodo delle lezioni e una prova scritta a fine corso (dicembre 2016). Per il modulo C le modalità di svolgimento dell’esame sono invece da definire.
Esame per non frequentanti: Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare le/i docenti.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/14 - Lingua e traduzione lingua tedesca - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 80 ore

Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MOIRA PALEARI , responsabile dell'insegnamentovedi al seguente indirizzo: http://mpalearilt1.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Sez. di Germanistica - P.zza S. Alessandro, 1 20123 Milano
JACQUELINE MAY

Programma d'esame

Argomento del corso: La lingua tedesca: modalità di scrittura, comunicazione orale e tradizione letteraria

Il corso, rivolto alle/agli studenti del II anno del Corso di Laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed extraeuropee che abbiano scelto tedesco come lingua A o B, si svolge su due semestri ed è diviso in due parti, una monografica tenuta nel I semestre e una di esercitazioni pratiche di lingua che iniziano nel I semestre e sono di durata annuale.

L’unità monografica, che si svolge in tedesco ed è in comune con Lingua tedesca II LM, si compone di tre parti così suddivise:
Moduli A e B (Moira Paleari):
I moduli monografici A e B si propongono il primo un esame del linguaggio politico a partire da un’analisi linguistica dei testi, con particolare attenzione ai seguenti livelli di analisi: sintattico, semantico e stilistico-retorico; il secondo è dedicato all’analisi della lingua letteraria a partire dalle pratiche di scrittura di autori/autrici dell’età contemporanea. I testi saranno messi anche a confronto con approcci teorici che permettono di approfondirne la struttura che vi sottende.
Modulo C (docente e argomento da definire).

Le esercitazioni con l’esperta madrelingua (4 ore settimanali) sono volte a perfezionare l’espressione scritta e a incrementare l’uso del tedesco orale. Per perfezionare il tedesco scritto verranno approfondite le modalità di traduzione dall’italiano al tedesco e di composizione nonché argomenti grammaticali già trattati nel triennio.

PROGRAMMA CORSO MONOGRAFICO

Modulo A: Die Sprache der Politik
Bibliografia:
- materiali reperibili su Ariel Lingua tedesca I e II LM;
- Schirren, Thomas, Herrschaft durch Sprache. Politische Reden, Stuttgart 2014;
- Busse, Dietrich: Öffentliche Sprache und politischer Diskurs. Anmerkungen zu einem prekären Gegenstand linguistischer Analyse. In: Hajo Diekmannshenke, Iris Meißner (Hg.), Politische Kommunikation im historischen Wandel, Tübingen 2001, S. 31-55;
- Good, Colin: Narrative Elemente im politischen Diskurs. Der Politiker als Erzähler. In: Ebenda, S. 161-180.

Modulo B: Sprache und Struktur deutschsprachiger Gegenwartsprosa
Bibliografia:
- materiali reperibili su Ariel Lingua tedesca I e II LM;
- Roman Jakobson, Linguistik und Poetik [1960], in: Poetik. Ausgewählte Aufsätze 1921-1971, hrsg. von E. Holenstein, Frankfurt am Main 1993³, S. 83-121;
- Martina Wagner-Egelhaaf, Text, Struktur, Zeichen, in: Einführung in die neuere deutsche Literaturwissenschaft. Ein Arbeitsbuch, hrsg. von Jürgen Petersen und Martina Wagner-Egelhaaf, Berlin, Erich Schmidt, 2006 (7., vollständig überarbeitete Auflage).

Bibliografia modulo C:
da definire.

PROGRAMMA ESERCITAZIONI

Le ore di esercitazione, per le quali si consiglia caldamente la presenza, sono 4 settimanali e si svolgono nel I e nel II semestre con la Dott.ssa Eleonora Dal Piaz (dalpiazunimi@yahoo.com)

AUFSATZ (vorgabenorientierte Textproduktion): Zu den Lernzielen gehört es, auf gutem sprachlichem Niveau alle vier Fertigkeiten (Lesen, Hören, Sprechen, Schreiben) zu fördern, wobei besonderes Gewicht auf ihr Zusammenwirken im natürlichen Sprachgebrauch gelegt wird. Die im Unterricht behandelten Themen werden zur Erweiterung des Wortschatzes dienen, eine begründete Meinungsbildung anregen und konkreter Ausgangspunkt für thematisch orientierte Gesprächsrunden sein. Anleitungen zunächst zu einer interpretierenden Nacherzählung und schließlich zum Verfassen von Erörterungen werden mithilfe von praxisnahen Beispielen genau vorgeben, wie die eigenen Gedanken schriftlich festzuhalten und in eine überzeugende Stellungnahme umzuwandeln sind.

ÜBERSETZUNG: Bei dieser schriftlichen Arbeitsform geht es nicht nur darum, den Inhalt eines Textes in einer anderen Sprache verständlich zu machen, entsprechend soll auch auf besondere Eigenarten von Sprachstil, Wortwahl und Klang geachtet werden. In Gruppenarbeit werden Texte moderner italienischer Literatur von unterschiedlichem Schwierigkeitsgrad übersetzt und kommentiert, wobei gleichzeitig Wiederholungsübungen bestimmter Kapitel der deutschen Grammatik vorgenommen werden, die selbst Fortgeschrittenen noch Schwierigkeiten bereiten.

GRAMMATIK- UND WORTSCHATZTEST (C1): Zusätzlich zu den Übersetzungstexten werden im Unterricht auch Arbeitsblätter eingesetzt, die systematisch auf diesen Test vorbereiten. Den Studenten wird gezeigt, wie sie mithilfe ihrer Wortschatzkenntnisse ganze Satzteile durch synonymische Ausdrücke ersetzen und gleichzeitig ihre Sprachfertigkeit anhand von Lückentexten weiterhin trainieren und verfeinern können.

Bibliografia:
- Materiali complementari Dott.ssa Eleonora Dal Piaz, scaricabili da Ariel Lingua tedesca I LM
- Anne Buscha, Susanne Raven, Gisela Linthout: Erkundungen. Deutsch als Fremdsprache, Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch, Sprachniveau C1, Leipzig, Schubert Verlag, 2009 (ISBN 978-3-929526-97-4)
- Hilke Dreyer, Richard Schmitt: Lehr- und Übungsbuch der deutschen Grammatik – Die Gelbe aktuell, München, Hueber, 2012. (ISBN: 978-3-193072-55-9)

LINGUA IN CUI È IMPARTITO L’INSEGNAMENTO
TEDESCO

IMPORTANTE!
All’inizio del corso, in data da destinarsi, sarà fatto un test orientativo (su strutture grammaticali, lessicali ecc.) di 90 minuti, per il quale non è previsto un voto, ma che servirà come valutazione del livello raggiunto nel triennio e della conseguente necessità o meno di ripetere alcuni argomenti di grammatica fondamentali per poter raggiungere il livello C1 richiesto alla fine del primo anno magistrale. Per gli/le studenti il test servirà come possibilità ulteriore di autoverifica e presa di coscienza sulle lacune da colmare.
Dopo la correzione del test si prevede una visione dello stesso, nella quale gli/le studenti potranno ricevere anche un feedback individuale.

09/09/2016