Cerca insegnamenti o docenti



Storia medievale - (A-L)
Medieval history - [A-Z]

Stampa pagina

PAOLO GRILLO , responsabile dell'insegnamento

CdL in STORIA (Classe L-42) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/01 - Storia medievale
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: L’esame consiste in un colloquio volto ad accertare le conoscenze del candidato su tutti i testi in programma e, per gli studenti frequentanti, in un breve commento di uno dei documenti proposti a lezione.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/01 - Storia medievale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
PAOLO GRILLO , responsabile dell'insegnamentoDal 14 al 28 febbraio, mercoledì, 14.30-17.30, 7 marzo ore 13.30-16.30. ATTENZIONE: dal 12 al 31 marzo il ricevimento è sospeso causa soggiorno di studio all'estero del prof. Grillo. Riprenderà martedì 10 aprile, ore 13.30-16.30.Settore B, secondo piano

Programma d'esame

Argomento del corso: Stranieri: convivenze e conflitti nell'Europa e nel Mediterraneo medievali

PROGRAMMA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A: Nozioni di storia medievale
Si richiede la conoscenza della storia del Medioevo europeo, acquisibile tramite lo studio di:
A. CORTONESI, Il Medioevo. Profilo di un millennio, Carocci ed.
oppure
R. COMBA, Storia Medievale, Cortina ed.

Nel caso lo studente intenda utilizzare un altro manuale, è tenuto a contattare il docente e sottoporgli il testo.

UNITÀ DIDATTICA B: I nuovi popoli dell'alto Medioevo
gli studenti dovranno dimostrare la conoscenza degli argomenti trattati a lezione e delle relative slide e preparare un testo tratto dal seguente elenco

D. Abulafia, Federico II. Un imperatore medievale, Torino, Einaudi
A. Barbero, Carlo Magno: un padre dell’Europa, Roma-Bari, Laterza
A. Demurger, Crociate e crociati nel Medioevo, Milano, Garzanti
J. Flori, Riccardo Cuor di Leone, il re cavaliere, Torino, Einaudi
P. Grillo, Legnano 1176. Una battaglia per la libertà, Roma-Bari, Laterza
F. Menant, L'Italia dei comuni (1100-1350), Roma, Viella,
J. Verger, Gli uomini di cultura nel Medioevo, Bologna, Il Mulino

UNITÀ DIDATTICA C: Guerra e dialogo nel Mediterraneo nel basso Medioevo
gli studenti dovranno dimostrare la conoscenza degli argomenti trattati a lezione e delle relative slide e preparare un testo tratto dal seguente elenco

P. Cammarosano, Nobili e re. L'Italia politica dell'alto Medioevo, Roma-Bari , Laterza;
G.M. Cantarella, V. Polonio, R. Rusconi, Chiesa, chiese, movimenti religiosi, Roma-Bari, Laterza
M. Gallina, Bisanzio. Storia di un impero (secoli IV-XIII), Roma, Carocci
S. Gasparri, C. La Rocca, Tempi barbarici. L’Europa occidentale tra antichità e medioevo (300-900), Roma, Carocci
P. Grillo, L’aquila e il giglio: la battaglia di Benevento, Roma, Salerno
D. Herlihy, La famiglia nel Medioevo, Roma-Bari, Laterza
J.-C. Maire Vigueur, Cavalieri e cittadini. Guerra, conflitti e società nell’Italia comunale, Bologna Il Mulino;
G. Pinto, Il lavoro, la poverta, l’assistenza. Ricerche sulla società medievale, Roma, Biella

PROGRAMMA NON FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Si richiede la conoscenza della storia del Medioevo europeo, acquisibile tramite lo studio di:
A. CORTONESI, Il Medioevo. Profilo di un millennio, Carocci ed.
oppure
R. COMBA, Storia Medievale, Cortina ed.

Nel caso lo studente intenda utilizzare un altro manuale, è tenuto a contattare il docente e sottoporgli il testo.
UNITÀ DIDATTICA B
gli studenti dovranno preparare:
P. Grillo, Le guerre del Barbarossa. I comuni contro l’Impero, Roma-Bari, Laterza
e uno dei seguenti volumi:
D. Abulafia, Federico II. Un imperatore medievale, Torino, Einaudi
A. Barbero, Carlo Magno: un padre dell’Europa, Roma-Bari, Laterza
A. Demurger, Crociate e crociati nel Medioevo, Milano, Garzanti
J. Flori, Riccardo Cuor di Leone, il re cavaliere, Torino, Einaudi
P. Grillo, L’aquila e il giglio: la battaglia di Benevento, Roma, Salerno
F. Menant, L'Italia dei comuni (1100-1350), Roma, Viella,
J. Verger, Gli uomini di cultura nel Medioevo, Il Mulino, Bologna

UNITÀ DIDATTICA C
Gli studenti dovranno preparare uno dei seguenti volumi:
P. Cammarosano, Nobili e re. L'Italia politica dell'alto Medioevo, Roma-Bari , Laterza;
G.M. Cantarella, V. Polonio, R. Rusconi, Chiesa, chiese, movimenti religiosi, Roma-Bari, Laterza
M. Gallina, Bisanzio. Storia di un impero (secoli IV-XIII), Roma, Carocci
S. Gasparri, C. La Rocca, Tempi barbarici. L’Europa occidentale tra antichità e medioevo (300-900), Roma, Carocci
D. Herlihy, La famiglia nel Medioevo, Roma-Bari, Laterza
J.-C. Maire Vigueur, Cavalieri e cittadini. Guerra, conflitti e società nell’Italia comunale, Bologna Il Mulino;
G. Pinto, Il lavoro, la poverta, l’assistenza. Ricerche sulla società medievale, Roma, Viella

OBIETTIVI. Il corso si ripropone di fornire agli studenti una conoscenza approfondita della storia medievale dell’Europa e dell’area mediterranea e dei principali dibattiti storiografici ad essa relativi, nonché un primo approccio all’analisi e all’uso delle fonti documentarie.

04/08/2016