Cerca insegnamenti o docenti



Lingua polacca 1 - [A-Z]
Polish 1 - [A-Z]

Stampa pagina

GRZEGORZ FRANCZAK , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoannuale
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/21 - Slavistica
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Conoscenze linguistiche pratiche e teoriche; comprensione, capacità di comunicare ed esprimersi in polacco, traduzione dei testi di base.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Scritto + orale: L’esame consiste di una prova scritta e di una prova orale entrambe obbligatorie. La prova scritta comprende test lessico-grammaticale, test per la comprensione, composizione, di cui voto viene integrato con il risultato della prova orale. L’esame orale si svolge a base del programma e argomenti trattati durante il corso e consiste in un colloquio sugli argomenti teorici, una discussione del compito scritto e una conversazione in polacco come verifica dell'apprendimento pratico della lingua. Lingua in cui lo studente è tenuto a sostenere l’esame: italiano o polacco.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/21 - Slavistica - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Gruppo unico

Docenti
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 100 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GRZEGORZ FRANCZAK , responsabile dell'insegnamentoI semestre: mercoledì 10.30 - 12.30, venerdì 10.30 - 12.30.Studio lettori / Slavistica, P.zza S. Alessandro 1.

Programma d'esame

Argomento del corso: Elementarz. Il polacco: una lingua slava e indoeuropea.

Obiettivo del corso è delineare caratteristiche salienti della lingua polacca nell’ambito del sistema linguistico indoeuropeo e slavo: sistema fonetico-fonologico, morfologia, declinazione nominale, aggettivale e pronominale, flessione del verbo.

PROGRAMMA CORSO MONOGRAFICO

La parte monografica sarà incentrata sul fenomeno della diglossia latino-polacca e dei prestiti che rendono il polacco la più romanza tra le lingue slave: storia, tipologia e funzione dei prestiti dal latino, italiano e francese.

Indicazioni bibliografiche:
- M. Foland-Kugler (2006), Grammatica essenziale della lingua polacca. ExLibris, Varsavia.
- P.H. Lewiński (2004), Grammatica teorico-pratica della lingua polacca. Università degli Studi di Napoli. L’Orientale.
- L. Marinelli, A. Stryjecka (2014), Corso di lingua polacca. Livelli A1 e B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Hoepli, Milano.
- A. Rothstein (1993), Polish. In: The Slavonic Languages, ed. by B. Comrie and G.G. Corbett, London-New York, pp. 686-758.
- S. Widłak (2006), Italia e Polonia: popoli e lingue a contatto. Wydawnictwo Uniwersytetu Jagiellońskiego, Kraków.
- Materiali presentati durante le lezioni.

Nota: testi ed esercizi utilizzati durante il corso verranno resi disponibili dal docente su piattaforma elettronica.

PROGRAMMA ESERCITAZIONI
Le esercitazioni comprenderanno l’attività di ascolto, conversazione, scrittura e traduzione, finalizzate al raggiungimento del livello A2.

LINGUA IN CUI È IMPARTITO L’INSEGNAMENTO
Italiano / Polacco

08/09/2016