Cerca insegnamenti o docenti



Lingua francese 2 - [A-Z]
French 2 - [A-Z]

Stampa pagina

BARBARA FERRARI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoannuale
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/04 - Lingua e traduzione lingua francese
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: - consolidare le abilità di comprensione orale : ascoltare e comprendere documenti audiovisivi contemporanei in francese standard (film, documentari, trasmissioni televisive); essere in grado di seguire, guidati, lezioni /conferenze in francese con struttura argomentativa;

- consolidare le abilità di produzione orale : esprimersi all'orale in modo chiaro e corretto dal punto di vista della morfosintassi e della pronuncia; partecipare attivamente a conversazioni /interazioni in francese su argomenti noti (anche in riferimento ai testi e ai film in programma);

- consolidare le abilità di comprensione scritta: leggere e comprendere articoli /servizi giornalistici in francese standard su questioni di attualità riconoscendo le attitudini /punti di vista dell'autore; leggere e comprendere testi narrativi e saggistici contemporanei;

- consolidare le abilità di produzione scritta : saper redigere brevi testi chiari e articolati con l'ausilio del dizionario monolingua, utilizzando un francese linguisticamente corretto con scelte lessicali pertinenti.

Corso monografico:
- saper riflettere sulla struttura formale del lessico francese: riconoscere unità lessicali semplici e costruite, acquisire consapevolezza dei procedimenti di creazione lessicale e del fenomeno del prestito linguistico;

- saper riflettere sull'organizzazione semantica del lessico francese: saper distinguere tra polisemia e omonimia, saper riconoscere i principali tropi alla base dei cambiamenti di senso, saper analizzare le principali relazioni semantiche.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Scritto + orale:
L’esame è costituito da una parte scritta e da una parte orale, entrambe obbligatorie.

- La prova scritta prevede: un test grammaticale, un dettato, una prova di comprensione e di produzione scritta a partire da un documento scritto (solo per questa prova è ammesso l’uso del dizionario; gli studenti dovranno presentarsi all’esame con il loro dizionario monolingua). Gli studenti non frequentanti dovranno inoltre sostenere un test di lessico basato sulla raccolta di esercizi di lessicologia 2016-2017 pubblicata su ARIEL.
Sono previste prove parziali alla fine di ogni semestre per gli studenti frequentanti (indicazioni più dettagliate in merito saranno pubblicate su ARIEL).

- L’orale consisterà in una conversazione in lingua francese relativa al film in programma e alla raccolta di testi per l’expression orale e in una interrogazione, sempre in francese, sui contenuti del Corso monografico. Sono previste prove parziali per gli studenti frequentanti (indicazioni più dettagliate sui parziali saranno pubblicate su ARIEL).

Le due prove possono essere sostenute in successione libera (scritto e orale oppure orale e scritto); si raccomanda però vivamente di concludere entrambe le parti dell’esame entro 12 mesi.
Scritto e orale danno luogo a due votazioni distinte espresse in trentesimi, di cui, al momento della verbalizzazione, sarà calcolata la media ponderata.
La verbalizzazione avviene:
- al termine della prova orale, se la prova scritta è stata sostenuta precedentemente
- durante il primo appello orale utile dopo la prova scritta, se la prova orale è stata sostenuta precedentemente. In quest’ultimo caso, lo studente deve necessariamente iscriversi e presentarsi all’appello orale, anche se è già in possesso dei due voti (della prova orale e della prova scritta).

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/04 - Lingua e traduzione lingua francese - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Gruppo 1

Docenti
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 80 ore

Gruppo 2

Docenti
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 80 ore

Gruppo 3

Docenti
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 80 ore

Gruppo 4

Docenti
Attività didattiche previste

Esercitazioni Linguistiche: 80 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
BARBARA FERRARI , responsabile dell'insegnamentoProssimi ricevimenti: giovedì 20/9 dalle 13 alle 16; dalla settimana successiva il ricevimento si svolgerà il martedì dalle 9 alle 12. L'accesso è libero, ma sarà data la precedenza agli studenti che avranno concordato un appuntamento.Sezione di Francesistica, II piano
DANIEL CORET
GIGLIOLA LUXARDOProssimi ricevimenti dopo la pausa estiva: venerdì 07/09 dalle 14 alle 16, giovedì 13/09 dalle 11 alle 13Sezione di Francesistica, Piazza S. Alessandro 1, primo piano

Programma d'esame

Argomento del corso: Morphosyntaxe et lexicologie du français (9 CFU)

Il corso è rivolto agli studenti del secondo anno del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere e comprende tre moduli tenuti dalla docente nell’arco di due semestri (60 ore; 9CFU):

- Modulo A – Introduction à la syntaxe du français
- Modulo B – Sémantique et morphologie lexicale
- Modulo C – La représentation du lexique dans les dictionnaires de langue

Sul sito didattico di Lingua francese 2 sulla piattaforma ARIEL saranno pubblicate tutte le indicazioni relative al corso e i materiali didattici per la preparazione delle prove d’esame. Tutti gli studenti, frequentanti e non, sono tenuti a consultarlo regolarmente.

PROGRAMMA CORSO MONOGRAFICO

Il primo modulo introdurrà gli studenti allo studio della sintassi della frase complessa francese (subordinate relative, completive, temporali, condizionali, espressione della causa, della conseguenza, dello scopo, dell’opposizione).
Il secondo sarà dedicato all’analisi dell’organizzazione semantica e formale del lessico francese (semantica lessicale: polisemia e omonimia, relazioni semantiche; morfologia lessicale: derivazione, composizione, prestiti).
Il terzo modulo affronterà la rappresentazione del lessico francese nei dizionari di lingua attraverso l’analisi dei principali strumenti lessicografici cartacei e online (dizionari bilingui e monolingui).

Bibliografia relativa al corso

Una grammatica di riferimento di livello universitario.
Consigliata: F. Bidaud, Grammaire du français pour italophones, terza edizione, Novara, Utet Università, De Agostini Scuola, 2015

A. Lehmann, F. Martin-Berthet, Lexicologie. Sémantique, morphologie, lexicographie, 4e édition, Paris, Armand Colin, 2013 (le parti da preparare saranno indicate su ARIEL)
Raccolta di esercizi di lessicologia 2016-2017 (disponibile a inizio corso sul sito ARIEL di Lingua francese II)

PROGRAMMA ESERCITAZIONI

Le esercitazioni amplieranno le competenze attive e passive acquisite nel primo anno; particolare attenzione sarà rivolta all’espressione orale e all’espressione scritta. Saranno inoltre consolidate e ampliate le conoscenze di morfosintassi acquisite durante il primo anno.

I contenuti verteranno su diversi aspetti:
• Ricezione e produzione orale: compréhension orale, résumé oral
• Ricezione e produzione scritta: dictée, compréhension écrite, expression écrite
• Grammaire: consolidamento delle conoscenze di morfosintassi acquisite durante il primo anno; verbi (indicativo: passé simple; congiuntivo; condizionale; modi indefiniti); esercizi relativi agli argomenti di sintassi affrontati nel corso monografico.

Bibliografia relativa alle esercitazioni

F. Bidaud, Grammaire du français pour italophones, terza edizione, Novara, Utet Università, De Agostini Scuola, 2015 ;
F. Bidaud, Exercices de grammaire française pour italophones, 3e édition, Novara, Utet Università, De Agostini Scuola, 2016
Bled poche. Conjugaison, Paris, Hachette, 2009 o Bescherelle poche Conjugaison, Paris, Hatier, 2013

S. Poisson–Quinton, R. Mimran, Expression écrite. Niveau 3, Paris, CLE International, 2006

Raccolta di testi per l’expression orale (aggiornata annualmente)
Audiovisivo (il titolo del film in programma verrà precisato sul sito ARIEL di Lingua francese II; il DVD sarà disponibile presso la Biblioteca di Francesistica – S. Alessandro)

Oltre alla bibliografia segnalata qui sopra, gli studenti non frequentanti potranno integrare la loro preparazione con:
AA. VV., Les 500 exercices de grammaire (avec corrigés). Niveau B1, Paris, Hachette, 2005 o successiva
S. Poisson–Quinton, R. Mimran, Compréhension écrite. Niveau 2, Paris, CLE International, 2005
Michèle Barféty, Expression orale. Niveau 2, Paris, CLE International, 2005

OBIETTIVI
- consolidare le abilità di comprensione orale: ascoltare e comprendere documenti audiovisivi contemporanei in francese standard (film, documentari, trasmissioni televisive); essere in grado di seguire, guidati, lezioni /conferenze in francese con struttura argomentativa;

- consolidare le abilità di produzione orale: esprimersi all’orale in modo chiaro e corretto dal punto di vista della morfosintassi e della pronuncia; partecipare attivamente a conversazioni /interazioni in francese su argomenti noti (anche in riferimento ai testi e ai film in programma);

- consolidare le abilità di comprensione scritta: leggere e comprendere articoli /servizi giornalistici in francese standard su questioni di attualità riconoscendo le attitudini /punti di vista dell’autore; leggere e comprendere testi narrativi e saggistici contemporanei;

- consolidare le abilità di produzione scritta: saper redigere brevi testi chiari e articolati con l’ausilio del dizionario monolingua, utilizzando un francese linguisticamente corretto con scelte lessicali pertinenti.

LINGUA IN CUI È IMPARTITO L’INSEGNAMENTO
Francese

Il corso monografico rimane valido per due anni accademici, mentre tutti gli altri materiali hanno validità annuale.

N.B.: è possibile sostenere l’esame di Lingua francese II solo se sono stati superati gli esami di Lingua e di Letteratura francese del I anno.

Tutti gli studenti non frequentanti devono contattare la docente prima di iniziare la preparazione all’esame.

08/09/2016