Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura tedesca 2 - [A-Z]
German literature 2 - [A-Z]

Stampa pagina

MARCO CASTELLARI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/13 - Letteratura tedesca
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Il corso di Letteratura tedesca II si propone i seguenti obiettivi formativi:
- far acquisire conoscenze relative al sistema letterario dei paesi di lingua tedesca e dei relativi contesti storico-culturali, con particolare riguardo al periodo 1815-1918 e al teatro brechtiano nel contesto della cultura di Weimar.
- far acquisire competenze relative all'analisi formale e tematica di testi letterari in lingua tedesca
- far acquisire competenze relative agli studi germanistici, con particolare riguardo al recupero, studio e utilizzo di fonti e letteratura critica nonché di strumenti di supporto e approfondimento.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: L’esame consiste in un colloquio orale in lingua italiana che mira a verificare le conoscenze e competenze indicate negli obiettivi. Su richiesta dello studente, l’esame può essere sostenuto in tedesco, fatta salva la prova di traduzione.
A partire dalla lettura, traduzione e analisi di alcuni brani del’antologia, si muoverà a un discorso critico sul testo, sull’autore e sul contesto storico-letterario. Si verificherà inoltre la lettura del manuale di storia letteraria, delle opere integrali (A&B), delle fonti wedekindiane e della relativa letteratura critica (C).
Gli studenti sono perciò tenuti a presentarsi all’esame con tutti i testi in programma. Sono ammessi testi glossati al fine di ricordare singole parole o concetti, non sono ammessi testi in cui sia annotata la traduzione integrale di lunghi passaggi.
Per ragioni di propedeuticità, l’esame di Letteratura tedesca II può essere sostenuto solo dopo aver superato integralmente gli esami di Lingua tedesca I e di Letteratura tedesca I.
Poiché l’esame di Letteratura tedesca II mira anche a verificare capacità di traduzione, analisi e commento di testi letterari e prevede la lettura di testi critici in tedesco, è necessario preparare l’esame avendo pieno e sicuro possesso delle strutture grammaticali e sintattiche della lingua tedesca e disponendosi ad ampliare nella frequenza e nello studio conoscenze e competenze lessicali e stilistiche e consapevolezza critica.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/13 - Letteratura tedesca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MARCO CASTELLARI , responsabile dell'insegnamentoultimo ricevimento del 2018i: mercoledí 19 dicembre 10:30Sez. di germanistica - Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere - P.zza S. Alessandro 1

Programma d'esame

Argomento del corso: Frank Wedekind e la letteratura di lingua tedesca tra Ottocento e Novecento

ARGOMENTO ED EVENTUALE PRESENTAZIONE DEL CORSO

OBIETTIVI
Il corso di Letteratura tedesca II si propone i seguenti obiettivi formativi:
- far acquisire conoscenze relative al sistema letterario dei paesi di lingua tedesca e dei relativi contesti storico-culturali, con particolare riguardo al periodo 1815-1918;
- far acquisire competenze relative all’analisi formale e tematica di testi letterari in lingua tedesca;
- far acquisire competenze relative agli studi germanistici, con particolare riguardo al recupero, studio e utilizzo di fonti e letteratura critica nonché di strumenti di supporto e approfondimento.

PRESENTAZIONE DEL CORSO
Il corso si compone di tre unità inscindibili.
Nelle unità A e B, di carattere storico-letterario, si presenteranno le tendenze, i protagonisti e i capolavori della letteratura di lingua tedesca dalla Restaurazione alla Prima guerra mondiale (1815-1918). Particolare attenzione sarà dedicata all’analisi stilistica e contenutistica di testi e brani rappresentativi dei diversi movimenti o periodi letterari, alla presentazione delle figure e delle opere di spicco e alla discussione di questioni metodologiche e storico-letterarie.
L’unità C, d’impostazione monografica, si concentrerà sulla figura e sull’opera di Frank Wedekind (1864-1918), uno dei protagonisti della stagione letteraria presentata nelle unità precedenti. Particolare attenzione sarà dedicata alla sua produzione drammatica e alla fortuna del suo teatro. Oggetto di discussione saranno le premesse teoriche, le scelte stilistiche e le questioni tematiche che informano i testi wedekindiani e determinano la loro ricezione. critica e produttiva.

L’insegnamento è impartito in lingua italiana, materiali didattici e testi analizzati sono in tedesco.

PROGRAMMA

UNITÀ DIDATTICHE A & B
(La letteratura di lingua tedesca dalla Restaurazione alla Prima guerra mondiale – 1815-1918)

La preparazione presuppone una buona conoscenza della storia europea del periodo 1815-1918 e prevede lo studio di parti di un manuale di storia letteraria, l’analisi di singoli brani antologici e la lettura di cinque opere integrali.

1) Storia della letteratura
- W. Beutin et al.: Deutsche Literaturgeschichte. Von den Anfängen bis zur Gegenwart. Stuttgart: Metzler 2008ff. – limitatamente alle pp. 239-386.
oppure
- A. Reininger: Storia della letteratura tedesca. Fra l’illuminismo e il postmoderno 1700-2000. Torino: Rosenberg & Sellier 2005ss.– limitatamente alle pp. 225-438.

2) Antologia
- Antologia A&B 2016/17 (sarà a disposizione all’inizio del corso sulla pagina web del corso su ARIEL: http://mcastellarilt2.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx)
ATTENZIONE: ogni anno l’antologia subisce aggiustamenti, basatevi sulla versione 2016/17!

I testi raccolti nell’antologia, integralmente in tedesco, verranno letti, tradotti e analizzati nel corso delle lezioni. È perciò indispensabile procurarsela al più presto.

Per colmare eventuali lacune nella metodologia di analisi testuale (metrica, retorica, stilistica etc.), gli studenti possono utilmente consultare una delle seguenti risorse online:
Pagine relative al volume di J. Vogt: Einladung zur Literaturwissenschaft (20086)
http://www.uni-essen.de/literaturwissenschaft-aktiv/
Pagine della cattedra del Prof. Dr. A. Meier, Università di Kiel
http://www.literaturwissenschaft-online.uni-kiel.de/

3) Letture integrali
Lo studente deve scegliere uno dei seguenti gruppi. Non sono ammesse scelte trasversali. Si raccomanda sempre la lettura di introduzioni e/o postfazioni delle singole edizioni o di singole interpretazioni. La scelta fra le diverse edizioni esistenti è libera purché si tratti di versioni integrali. La lettura può essere condotta in italiano o in tedesco; la comprovata lettura in tedesco costituisce titolo di merito.

GRUPPO A
- G. Büchner, “Woyzeck”;
- A. Stifter, “Brigitta”;
- Th. Mann, “Tonio Kröger”;
- R. Musil, “Die Verwirrungen des Zöglings Törleß”;
- F. Kafka, “Das Schloß”.

GRUPPO B
- E. Mörike, “Mozart auf der Reise nach Prag”;
- G. Hauptmann, “Bahnwärter Thiel”;
- Th. Mann, “Tristan”;
- H. v. Hofmannsthal, “Elektra”;
- F. Kafka, “Der Prozeß”.

GRUPPO C
- F. Grillparzer, “Medea”;
- Th. Fontane, “Effi Briest”;
- A. Schnitzler, “Leutnant Gustl”;
- Th. Mann, “Der Tod in Venedig”;
- F. Kafka, “Die Verwandlung”;

GRUPPO D
- H. Heine, “Die Harzreise”;
- G. Keller, “Romeo und Julia auf dem Dorfe”;
- Th. Mann, “Die Buddenbrooks”;
- F. Kafka, “In der Strafkolonie”;
- G. Kaiser, “Von morgens bis mitternachts”.

UNITÀ DIDATTICA C
(Frank Wedekind)

La preparazione prevede la lettura di testi drammatici di Frank Wedekind (tassativamente nelle edizioni indicate, compresi gli apparati di commento) e di alcuni materiali introduttivi e interpretativi sull’autore, il suo contesto e il suo teatro.
- Frank Wedekind: Frühlings Erwachen: Eine Kindertragödie. Text und Kommentar. Frankfurt/M.: Suhrkamp 2002ss. – ISBN: 978-3518188217
- Frank Wedekind: Lulu (Erdgeist; Die Büchse der Pandora). Stuttgart: Reclam 1996ss. – ISBN: 978-3150085677.
- Materiali critici su Frank Wedekind, il suo contesto e il suo teatro – a disposizione su ARIEL all’inizio del corso

INDICAZIONI PER I NON FREQUENTANTI
Si considera frequentante chi segue almeno il 75% delle lezioni di ciascuna unità.
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a presentarsi a ricevimento per ricevere indicazioni specifiche sulle modalità di preparazione dell’esame.
Gli studenti non frequentanti aggiungeranno alle letture suindicate, per le unità A&B, altre due opere fra quelle elencate al punto 3) del programma, per un totale di sette letture integrali (cinque del gruppo scelto più altre due a piacere); per l’unità C troveranno nei materiali su ARIEL letture riservate a loro.

06/10/2016