Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura russa 2 - [A-Z]
Russian literature 2 - [A-Z]

Stampa pagina

DAMIANO REBECCHINI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/21 - Slavistica
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Conoscenze: acquisire conoscenze nel campo dell'analisi narratologica, in particolare in relazione alle forme in prosa brevi; conoscenze sull'origine e l'evoluzione della forma novellistica in ambito occidentale; conoscenze sulle specificità stilistiche delle novelle e dei novellieri russi dell'Ottocento
Competenze: competenze metodologiche per l'analisi delle strutture narrative brevi; competenze di analisi del testo dal punto di vista linguistico, stilistico e retorico, ma anche in relazione al suo contesto storico

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale : La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare la capacità dello studente di applicare la metodologia critica proposta ai singoli testi letterari presenti in programma

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/21 - Slavistica - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/21 - Slavistica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/21 - Slavistica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/21 - Slavistica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
DAMIANO REBECCHINI , responsabile dell'insegnamentomercoledì h. 13,30-16,00 (da confermare via email)Piazza S. Alessandro 1

Programma d'esame

Argomento del corso: Diari, memorie e confessioni. Il romanzo russo e la scrittura autobiografica da Gogol’ a Tolstoj

Perché scrivere un diario? Perché alcuni grandi scrittori come Gogol’, Tolstoj, Dostoevskij, hanno sentito il bisogno in certi momenti della vita di consegnare alla carta ogni loro pensiero, azione ed emozione? E che rapporto hanno i loro diari, le loro memorie e le loro confessioni con i loro romanzi? Il diario è un genere per ottimisti. Chi tiene un diario nutre la speranza che tutto ciò che egli vive possa avere in qualche modo un senso. La scrittura di diari, memorie e confessioni è una delle modalità di ricerca di questo senso. Il corso si soffermerà dunque sulle diverse modalità della scrittura autobiografica e sulla loro relazione con quella romanzesca, nell’opera di alcuni grandi autori che vano da Gogol’ a Tolstoj a Dostoevskij.

PROGRAMMA
La versione dettagliata del programma sarà disponibile sulla piattaforma ARIEL al momento dell’inizio dei corsi

Studenti frequentanti

Lev Tolstoj, I diari dal 1847 al 1888 e dal 1908 al 1910 (edizione Longanesi o Garzanti);
Lev Tolstoj, Anna Karenina (edizioni Garzanti, Einaudi: brani indicati in ARIEL)
Lev Tolstoj, La sonata a Kreutzer (in edizione Garzanti, Einaudi o Mondadori)
Fedor Dostoevskij, Memorie del sottosuolo (edizione Einaudi)
Fedor Dostoevskij, Delitto e castigo (edizione Garzanti o Feltrinelli, i brani indicati in ARIEL)
Fedor Dostoevskij, La mansueta (in alcune edizioni intitolato La mite) (edizione a scelta)
F. Dostoevskij, Diario di uno scrittore (i brani indicati in ARIEL)
A.Herzen, Passato e pensiero (i brani indicati in ARIEL)
Storia della civiltà letteraria russa, a c. di M. Colucci, R. Picchio, vol. 1, Torino, Utet, 1997, pp 527-597, 608-618, 628-637, pp. 654-721.

Studenti non frequentanti

Alle letture indicate sopra devono aggiungere:

Philippe Lejeune, Il patto autobiografico, Bologna, Il Mulino, 1986
B. Ejchenbaum, Il giovane Tolstoj, ed. De Donato, Bari, 1968, pp. 9-136.
N.S. Trubeckoj, L’evoluzione letteraria di Lev Tolstoj, in La cultura nella tradizione russa del XIX e XX secolo, a c. di D’Arco Silvio Avalle, Torino, Einaudi, 1980, pp. 185-190.
P. Pascal, Dostoevskij: l’uomo, l’opera, Torino, Einaudi, 1987
L. Ginzburg, La prosa psicologica, Bologna, Il mulino, 1994 (i brani indicati in ARIEL)

09/09/2016