Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura inglese 1 - [E-O]
English literature 1 - [A-Z]

Stampa pagina

GIULIANA IANNACCARO , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/10 - Letteratura inglese
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame ORALE: L’esame consiste in una prova orale valutata in trentesimi. La prova consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare che i candidati abbiano conseguito un livello di competenze linguistiche (lettura e traduzione dei testi) e storico-letterarie (commento critico e contestualizzazione dei testi e degli autori) sufficienti per superare l’annualità. La capacità di leggere e tradurre i testi in lingua inglese è presupposto necessario per sostenere l’esame. Saranno oggetto di valutazione anche la proprietà di linguaggio e la capacità di attuare collegamenti tra opere, autori e il contesto culturale trattato. L’esame può essere sostenuto sia in lingua italiana che in lingua inglese.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/10 - Letteratura inglese - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/10 - Letteratura inglese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/10 - Letteratura inglese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/10 - Letteratura inglese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIULIANA IANNACCARO , responsabile dell'insegnamentoProssimi ricevimenti: giovedì 26 luglio, ore 14:30 (dal 9 al 23 luglio la docente è all'estero in missione di ricerca). Si consiglia di consultare sempre questo sito per eventuali modifiche di giorno o di orario.P.zza S.Alessandro 1, Sezione di Anglistica, III piano

Programma d'esame

Argomento del corso: “Look in thy heart, and write”: la letteratura della prima età moderna inglese (1530-1730)

Il corso è rivolto agli studenti di primo anno del Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere, il cui cognome inizi con le lettere E-O.
Le parole della politica, della scienza, della religione – le parole dell'arte: i due secoli di storia compresi tra primo Cinquecento e primo Settecento sono teatro di sconvolgimenti radicali e profondi all'interno della cultura inglese, che li interroga e li esprime anche attraverso una fioritura letteraria senza precedenti. Il corso si ripropone di seguire alcuni percorsi della letteratura del periodo, attraverso una selezione di testi poetici nella prima Unità, teatrali nella seconda, e prosastici nella terza. Una suddivisione che mira a riconoscere le proprietà compositive ed espressive dei diversi generi letterari, ma che allo stesso tempo intende sottolineare l'intersecarsi delle varie forme, per offrire un quadro il più possibile d'insieme dell'arte della parola fra Cinque e Seicento.

PROGRAMMA CORSO MONOGRAFICO

PROGRAMMA FREQUENTANTI
INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE GENERALI
The Norton Anthology of English Literature. Sono accettate settima, ottava, e nona edizione (ed eventuali successive).
1. Contiene tutti i testi in programma per i quali è stata operata una selezione
2. Offre il supporto critico utile per affrontare lo studio del contesto storico-culturale cinque e seicentesco. In particolare è richiesto lo studio delle seguenti introduzioni ai periodi:
- The Sixteenth Century (1485-1603): Introduction and Timeline
- The Early Seventeenth Century (1603-1660): Introduction and Timeline
- The Restoration and the Eighteenth Century (1660-1785): Introduction and Timeline
- Il saggio “Literary Terminology” che si trova in fondo al volume, in qualsiasi edizione.

- Franca Rossi, Ancore e vele. Poesia, teatro e prosa in Inghilterra dal Cinquecento al primo Settecento, Milano, CUEM, 2007. (Biblioteca di Anglistica e online sul sito Ariel).
- Marialuisa Bignami, La prosa dell’età della Restaurazione. Il novel e l’opera di Defoe. (Sul sito Ariel del corso)

TESTI CONSIGLIATI:
Anche gli studenti frequentanti, qualora ne sentissero il bisogno, sono invitati ad avvalersi del supporto critico indicato nel programma per studenti non frequentanti.

UNITÀ DIDATTICA A: POESIA
Tutti i testi indicati (escluso “Mary Hamilton”) si trovano nella Norton Anthology
THE BALLAD:
- “Mary Hamilton” (sul sito Ariel del corso).
- “Lord Randall” (Norton Anthology e sul sito Ariel del corso)
THE SONNET:
- William Shakespeare, Sonnet 73, “That time of year thou mayst in me behold”.
- John Donne, from Holy Sonnets: Holy Sonnet 14, “Batter my heart, three-personed God; for you”.
THE “METAPHISICAL POETS”:
- John Donne, from Songs and Sonnets: “The Good Morrow”, “A Valediction: Forbidding Mourning”.
- George Herbert, “Easter Wings”
THE EPIC POEM:
- John Milton, from Paradise Lost: Book 1, vv. 1-75; Book 4, vv. 1-113.

UNITÀ DIDATTICA B: TEATRO
Christopher Marlowe, Doctor Faustus. TEXT A. GSi consiglia l’edizione Norton Critical Edition (edited by David Scott Kastan). Il testo è comunque presente nella Norton Anthology.

UNITÀ DIDATTICA C: PROSA
I testi si trovano nella Norton Anthology, eccetto ove diversamente indicato
- The English Bible, from The Authorized (King James) Version. Norton selection (from 1 Corinthians, 13).
- Thomas Hobbes, from Leviathan, chapter 13, “Of the natural condition of mankind […]”
- John Bunyan, [Christian sets out for the Celestial City], from The Pilgrim’s Progress
Daniel Defoe, Moll Flanders. Si consiglia di acquistare l’edizione Norton Critical Edition, con introduzione e note al testo.

PROGRAMMA NON FREQUENTANTI
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a preparare il seguente materiale di studio (OBBLIGATORIO):
1. Tutti i testi obbligatori per gli studenti frequentanti.
2. L’edizione critica di Doctor Fautus di Marlowe: Norton Critical Edition (edited by David Scott Kastan).
3. L’edizione critica di Moll Flanders di Daniel Defoe. Si consiglia la Norton Critical Edition: Daniel Defoe, Moll Flanders, edited by Albert J. Rivero, Norton Critical Edition, 2003.
4. Franco Marenco, La parola in scena: La comunicazione teatrale nell'età di Shakespeare, Torino, UTET, 2004. (Biblioteca di Anglistica).
5. Stefano Colangelo, Come si legge una poesia, Carocci, 2003. (Biblioteca di Filologia moderna).

Testi FACOLTATIVI (che possono essere utilizzati anche parzialmente, a seconda delle necessità di approfondimento):
1. Per un supporto allo studio della storia letteraria e dei singoli autori si consiglia la consultazione dei volumi della Storia della civiltà letteraria inglese, a cura di Franco Marenco, UTET, 1996. (Biblioteca di Anglistica).
2. Una breve storia della letteratura inglese è fornita da Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature. From the Middle Ages to the Romantics, Milano, Mondadori Università, 2011.
3. Un’ottima risorsa per lo studio della letteratura inglese del Rinascimento è costituita da: A Companion to English Renaissance Literature and Culture, edited by Michael Hattaway, Oxford, Blackwell, 2003. (Biblioteca di Anglistica).
4. Per approfondire il panorama storico del periodo: Gianpaolo Garavaglia, Storia dell'Inghilterra Moderna, Milano, Cisalpino, 1998, limitatamente all'Appendice II: "Le linee salienti della storia inglese 1485-1832" per quanto riguarda il periodo storico in programma (dal regno di Enrico VIII a quello della regina Anna, pp. 695-787). (Biblioteca di Anglistica).

ALTRE INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI
Per sostenere l'esame è indispensabile:
- Presentarsi con tutti i testi letterari in programma.
- Presentarsi con tutti i testi letterari in inglese. La capacità di leggere e tradurre i testi in lingua originale è presupposto necessario per sostenere l’esame.

La partecipazione alle lezioni è vivamente consigliata. Coloro che fossero impossibilitati a frequentare il corso sono invitati a seguire la prima lezione, durante la quale verranno fornite tutte le informazioni riguardanti il programma, i testi e il materiale critico.
Si prega di utilizzare la posta elettronica solo per ottenere informazioni che NON siano reperibili altrove (vedi sito di Ateneo, della Facoltà, del Corso di Laurea, e sito Ariel dedicato al corso).

Iscrizione all’esame e validità del programma:
Per iscriversi all'esame si raccomanda di fare sempre riferimento alla dicitura dell'annualità che si intende sostenere, indipendentemente dal nome del docente che ha tenuto il corso.

Il suddetto programma resta valido fino all’appello di luglio 2018 compreso.

LINGUA IN CUI È IMPARTITO L’INSEGNAMENTO
Le lingue di insegnamento sono INGLESE e ITALIANO.

07/10/2016