Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura francese 1 - [A-Z]
French literature 1 - [A-Z]

Stampa pagina

MARCO MODENESI , responsabile dell'insegnamento

CdL in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE (Classe L-11) Immatricolati dall'a.a. 2016/2017 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-LIN/03 - Letteratura francese
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Il corso intende introdurre all'analisi del testo poetico. Metodi di indagine testuale permetteranno di riconoscere costanti e varianti presenti fra i diversi autori in programma. Partendo, cos', dal testo, sarà possibile per lo studente capire cosa formi un movimento culturale ed artistico. Alcuni cenni di storia letteraria permetteranno di riconoscere debiti ed eredità per ogni singolo autore.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: la prova consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare l'acquisizione dei contenuti e delle metodologie critiche previste. Il colloquio può svolgersi in lingua italiana o in lingua francese, a scelta del candidato. Gli studenti dovranno saper leggere e tradurre integralmente i tre romanzi che sono in programma e che dovranno essere presentati esclusivamente in versione originale francese. Dovranno, inoltre, dimostrare di aver studiato la bibliografia critica indicata in questo programma.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/03 - Letteratura francese - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/03 - Letteratura francese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/03 - Letteratura francese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-LIN/03 - Letteratura francese - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MARCO MODENESI , responsabile dell'insegnamentoSi veda la pagina del docente sul sito ARIEL.Dipartimento di Lingue e letterature straniere - Sezione di Francesistica - Piazza S.Alessandro, 1

Programma d'esame

Argomento del corso: Realtà e finzione; verità e menzogna: il romanzo francese fra il secondo Ottocento e il primo Novecento

La mimesi del reale conosce diverse declinazioni fra Ottocento e Novecento. Ognuna di queste segnala un cambio di visione del mondo e un cambio di concezione della funzione esercitata dalla narrativa nella riproduzione (sempre e comunque critica e soggettiva) del mondo. A partire da tre autori esemplari e insistendo particolarmente sulle strutture narrative e sulle strutture tematiche che caratterizzano e rivelano le loro scelte di scrittura, il corso si propone di seguire alcune tappe dell’evoluzione del romanzo francese dal post-romanticismo alle risposte fornite alla crisi del genere che coincide con il cambio di secolo.

LINGUA IN CUI SI IMPARTISCE L'INSEGNAMENTO: ITALIANO

PROGRAMMA
Unità A (20 ore; 3 CFU):
Scrittura narrativa e mimesis fino al 1857.
Gustave Flaubert e il "realismo": Au Vrai par le Beau. Analisi di Madame Bovary

Unità B (20 ore; 3 CFU):
Scrittura narrativa e istanze scientifiche alla fine dell’Ottocento.
Émile Zola e il naturalismo: analisi de Le Docteur Pascal

Unità C (20 ore; 3 CFU):
Scrittura narrativa fra onestà e falsità. La crisi del romanzo.
André Gide e il rapporto fra scrittura e mondo: analisi de Les Faux-monnayeurs

BIBLIOGRAFIA – studenti frequentanti
Bibliografia generale
- Éléonore ROY-REVERZY, Le réalisme et le naturalisme. Anthologie, Paris, Garnier-Flammarion, “Étonnants Classiques”, 2009 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso)
- Gian Luigi DI BERNARDINI, La parola gratuita. Progetto scrittorio e costruzione dell’opera nella narrativa di André Gide, Milano, MIMESIS Edizioni, 2012
- Angelo MARCHESE, L’Officina del racconto. Semiotica delle narratività, Milano, Oscar Mondadori, ultima edizione
- Lionello SOZZI (a cura di), Storia europea della letteratura francese, Torino, Einaudi PBE, 2013, volume 2.
- Tutti i materiali che saranno caricati sul sito Letteratura francese 1 della piattaforma ARIEL2 dell’Università degli Studi di Milano.

Bibliografia Unità A
- Gustave FLAUBERT, Madame Bovary, Paris, Garnier-Flammarion, 2014 o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- G. FLAUBERT, Écrire “Madame Bovary”, Paris, Gallimard, “Folio plus”, 2009 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso)

Bibliografia Unità B
- Émila ZOLA, Le Docteur Pascal, Paris, Gallimard, “Folio”, ultima edizione o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).

Bibliografia Unità C
- André GIDE, Les Faux-monnayeurs, Paris, Gallimard, “Folio”, ultima edizione o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- Gian Luigi DI BERNARDINI (a cura di), André Gide, “Les Faux-monnayeurs”. Lettura guidata, Milano, MIMESIS Edizioni, 2016 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).

BIBLIOGRAFIA – studenti NON frequentanti
Bibliografia generale
- Éléonore ROY-REVERZY, Le réalisme et le naturalisme. Anthologie, Paris, Garnier-Flammarion, “Étonnants Classiques”, 2009 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso)
- Gian Luigi DI BERNARDINI, La parola gratuita. Progetto scrittorio e costruzione dell’opera nella narrativa di André Gide, Milano, MIMESIS Edizioni, 2012
- Angelo MARCHESE, L’Officina del racconto. Semiotica delle narratività, Milano, Oscar Mondadori, ultima edizione
- Michel RAIMOND, Le roman, Paris, Colin, 2005
- Lionello SOZZI (a cura di), Storia europea della letteratura francese, Torino, Einaudi PBE, 2013, volume 2.
- Tutti i materiali che saranno caricati sul sito Letteratura francese 1 della piattaforma ARIEL2 dell’Università degli Studi di Milano.

Bibliografia Unità A
- Gustave FLAUBERT, Madame Bovary, Paris, Garnier-Flammarion, 2014 o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- G. FLAUBERT, Écrire “Madame Bovary”, Paris, Gallimard, “Folio plus”, 2009 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso)
- Sergio CIGADA, Il pensiero estetico di Gustave Flaubert, Milano, Vita e Pensiero, s.d. (il volume non è più in vendita. È consultabile presso la Biblioteca del Polo di Lingue e letterature straniere – Francesistica/Slavistica).

Bibliografia Unità B
- Émila ZOLA, Le Docteur Pascal, Paris, Gallimard, “Folio”, ultima edizione o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- Colette BECKER, Zola, Paris, Bordas, “En toutes lettres”, 1990 (il volume è reperibile anche presso la Biblioteca del Polo di Lingue e letterature straniere).

Bibliografia Unità C
- André GIDE, Les Faux-monnayeurs, Paris, Gallimard, “Folio”, ultima edizione o un’altra edizione integrale e in versione originale francese (anche su supporto non cartaceo) (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- Gian Luigi DI BERNARDINI (a cura di), André Gide, “Les Faux-monnayeurs”. Lettura guidata, Milano, MIMESIS Edizioni, 2016 (il testo sarà utilizzato in aula, durante il corso).
- Franck EVRARD, Gide.“ Les Faux-monnayeurs”, Paris, Ellipses, 2016.

09/09/2016