Cerca insegnamenti o docenti



Filosofia del diritto (of2) - Cognomi D-L
LEGAL PHILOSOPHY - [A-Z]

Stampa pagina

PAOLO UMBERTO MARIA DI LUCIA , responsabile dell'insegnamento

CdL in FILOSOFIA (Classe L-5) . - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • IUS/20 - Filosofia del diritto
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Obiettivi formativi e risultati di apprendimento attesi definiti sulla base dei cinque descrittori di Dublino
L'insegnamento mira a far sý che gli studenti:
- apprendano i concetti fondamentali della materia, delle principali teorie e dello stato dell'arte della discussione filosofico-giuridica contemporanea;
- sappiano rielaborare, attraverso lo studio individuale e con l'ausilio dei testi, gli argomenti oggetto delle lezioni;
- sviluppino adeguate capacitÓ di analisi a livello filosofico-giuridico;
- sappiano utilizzare un linguaggio appropriato nella presentazione dei problemi e nella loro discussione;
- acquisiscano la consapevolezza della dimensione filosofica di molti problemi giuridici.

Metodi didattici: Nell’Ómbito del corso si terrÓ un seminario sulla giustizia vendicatoria, nel quale verranno letti e commentati alcuni capitoli del libro La giustizia vendicatoria, a cura di Paolo Di Lucia e Letizia Mancini, 2015.

Programma

Programma: “Che cosa hanno in comune il diritto dei babilonesi e il diritto oggi vigente negli Stati Uniti d’America? Che cosa hanno in comune l’ordinamento sociale di una trib¨ dominata da un capo dispotico e la costituzione della Repubblica Svizzera?”.
Il corso muoverÓ da queste provocatorie domande del giurista e filosofo del diritto Hans Kelsen [1881-1973] per introdurre lo studente ad una riflessione filosofica sul diritto e sulla giustizia.

Bibliografia e altri materiali di riferimento: Testi d’esame (CFU 9) per gli studenti (frequentanti e non-frequentanti) di Giurisprudenza e per gli studenti (frequentanti e non frequentanti) di Studi umanistici:
1. Hans Kelsen, Che cos’Ŕ la giustizia? Lezioni americane. A cura di Paolo Di Lucia e Lorenzo Passerini Glazel. Macerata, Quodlibet, 2015 (pp. 1-156).
2. Amedeo Giovanni Conte/Paolo Di Lucia/Luigi Ferrajoli/Mario Jori, Filosofia del diritto. A cura di Paolo Di Lucia. Seconda edizione ampliata: Milano, Raffaello Cortina, 2013. Sono da studiare i seguenti diciannove saggi (compresa la nota bio-bibliografica iniziale):
Adolf Reinach (pp. 23-37), Wesley N. Hohfeld (pp. 39-50), Eugen Ehrlich (pp. 51-60), Giorgio Del Vecchio (pp. 61-78), Czesław Znamierowski (pp. 79-87), Jerome N. Frank (pp. 101-108), Hans Kelsen (pp. 115-132), Cha´m Perelman (pp. 141-158), Gustav Radbruch (pp. 159-173), Simone Weil (pp. 195-203), Norberto Bobbio (pp. 233-252), John Rawls (pp. 253-263), Alf Ross (pp. 265-280), Elizabeth Anscombe (pp. 295-302), Antonio Pigliaru (pp. 321-328), Herbert L. A. Hart (pp. 329-343), Felix E. Oppenheim (pp. 345-353), Ota Weinberger (pp. 397-411), Karl Olivecrona (pp. 413-432).
Questo programma entra in vigore a partire dal primo appello di giugno 2017.

Testi d’esame (CFU 6) per gli studenti (frequentanti e non-frequentanti) di Giurisprudenza e per gli studenti (frequentanti e non frequentanti) di Studi umanistici:
1. Hans Kelsen, Che cos’Ŕ la giustizia? Lezioni americane. A cura di Paolo Di Lucia e Lorenzo Passerini Glazel. Macerata, Quodlibet, 2015 (pp. 1-156).
2. Amedeo Giovanni Conte/Paolo Di Lucia/Luigi Ferrajoli/Mario Jori, Filosofia del diritto. A cura di Paolo Di Lucia. Seconda edizione ampliata: Milano, Raffaello Cortina, 2013. Sono da studiare i seguenti nove saggi (compresa la nota bio-bibliografica iniziale):
Adolf Reinach (pp. 23-37), Giorgio Del Vecchio (pp. 61-78), Czesław Znamierowski (pp. 79-87), Cha´m Perelman (pp. 141-158), Gustav Radbruch (pp. 159-173), Norberto Bobbio (pp. 233-252), Elizabeth Anscombe (pp. 295-302), Antonio Pigliaru (pp. 321-328), Herbert L. A. Hart (pp. 329-343).

Testi d’esame per gli studenti che frequentano il seminario sulla giustizia vendicatoria:
1. La giustizia vendicatoria. A cura di Paolo Di Lucia e Letizia Mancini, Pisa, ETS, 2015 (i saggi da studiare verranno indicati all’inizio del seminario).

ModalitÓ di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiper singolo modulo
ModalitÓ di accertamento conoscenze
Giudizio

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:IUS/20 - Filosofia del diritto - Crediti: 9
AttivitÓ didattiche previste

Lezioni: 63 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
PAOLO UMBERTO MARIA DI LUCIA , responsabile dell'insegnamentoriceve il mercoledý alle ore 10,30Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria" Sezione di Filosofia e Sociologia del diritto

Programma d'esame

Per ogni ulteriore informazione si invita lo studente frequentante (e non) a consultare la pagina web del corso http://bit.ly/fildir2016-2017 o http://bit.ly/materialidilucia
Orario di ricevimento: Il Prof. Paolo Di Lucia riceve gli studenti su appuntamento (paolo.dilucia@unimi.it), il mercoledý dalle ore 10:30, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”, e il giovedý al termine della lezione.