Cerca insegnamenti o docenti



Teoria e analisi del linguaggio cinematografico - [A-Z]
Theory and analysis of cinematographic language - [A-Z]

Stampa pagina

MAURO GIORI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Il corso introduce alla conoscenza del linguaggio cinematografico e alla storia delle sue principali forme espressive (organizzazione dello spazio e del tempo, scala dei piani, tipologie di montaggio, figure di linguaggio, componenti sonore ecc.), nonché agli strumenti analitici che permettono di imparare a “guardare” un film, come opera d'arte ma anche come forma di comunicazione. Approfondisce altresì la conoscenza dell'opera di Orson Welles.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame L'esame consiste in un colloquio orale incentrato sui seguenti testi. Gli studenti triennalisti frequentanti studieranno quelli elencati nella sezione 1 (PER TUTTI GLI STUDENTI). Gli studenti triennalisti non frequentanti studieranno i testi indicati sia nella sezione 1, sia nella sezione 2 (PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI). Gli studenti dei corsi di laurea magistrale seguiranno le indicazioni per gli studenti triennalisti (frequentanti o meno).

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MAURO GIORI , responsabile dell'insegnamentoGiovedì, ore 10.30Via Noto 6

Programma d'esame

Argomento del corso: Psycho e dintorni (60 ore, 9 crediti)

Unità didattica A (20 ore, 3 crediti): Momenti e problemi di storia e analisi del linguaggio cinematografico
Unità didattica B (20 ore, 3 crediti): Alfred Hitchcock tra Psycho e Frenzy
Unità didattica C (20 ore, 3 crediti): Psycho e le sue riscritture

Validità del programma
Questo programma ha validità biennale. È possibile portarlo all'esame fino al mese di maggio 2019.

Presentazione del corso
Il corso introduce alla conoscenza del linguaggio cinematografico e alla storia delle sue principali forme espressive (organizzazione dello spazio e del tempo, scala dei piani, tipologie di montaggio, figure di linguaggio, componenti sonore ecc.), nonché agli strumenti analitici che permettono di
imparare a “guardare” un film, come opera d’arte ma anche come forma di comunicazione. Approfondisce altresì l’influenza esercitata dal film Psycho di Alfred Hitchcock sul cinema degli ultimi cinquant’anni.

Studenti destinatari del corso
Il corso è rivolto a tutti gli studenti quadriennalisti a ciclo unico (vecchio e nuovo ordinamento) e a tutti gli studenti triennalisti del vecchio e nuovo ordinamento iscritti ai corsi di laurea in Scienze dei beni culturali, Scienze umanistiche per la comunicazione, Lettere, Filosofia, Scienze storiche, Lingue
e letterature straniere. È rivolto altresì agli studenti dei corsi di laurea magistrale, che seguiranno le indicazioni per gli studenti triennalisti (frequentanti o meno).
Gli studenti del vecchio ordinamento che hanno già sostenuto l'esame per 6 crediti e desiderano ottenere altri 3 crediti devono concordare il programma con il dott. Giori e la prof.ssa Dagrada.
Gli studenti che intendono biennalizzare l’esame devono concordare il programma con la prof.ssa Dagrada.

Gli studenti triennalisti nel cui curriculum l’insegnamento viene computato 9 crediti sosterranno l’esame sui testi previsti per le unità didattiche A, B e C; gli studenti per i quali l’insegnamento viene computato 6 crediti sosterranno l’esame sui testi previsti per le unità didattiche A e B (e se intendono portarlo per 9 crediti possono usare 3 crediti liberi fra quelli a loro disposizione); gli studenti che intendono sostenere l’esame per 3 crediti studieranno i testi previsti per l'unità didattica A.
L'elenco dei film analizzati durante il corso costituisce parte integrante di questo programma.
Tutti i titoli sono disponibili – per la sola visione in sede – presso la Biblioteca di Storia dell’arte, della musica e dello spettacolo (al secondo piano di via Noto, 6).

1. PER TUTTI GLI STUDENTI
UNITÀ DIDATTICA A:
G. RONDOLINO, D. TOMASI, Manuale del film. Linguaggio, racconto, analisi, Torino, UTET, 2011 (seconda edizione).
E. DAGRADA, La grande rapina al treno. The Great Train Robbery (Edwin S. Porter, 1903) e la storia del cinema, Milano-Udine, Mimesis, 2011 (o ristampe successive)
A. BAZIN, “Ontologia dell'immagine fotografica”, “Montaggio proibito”, “Evoluzione del linguaggio cinematografico”, saggi contenuti in Che cos'è il cinema?, Milano, Garzanti, 1973 (o edizioni successive).
UNITÀ DIDATTICA B:
- M. GIORI, Alfred Hitchcock. Psyco, Torino, Lindau, 2009.
- M. GIORI, Nell’ombra di Hitchcock. Amore, morte e malattia nell’eredità di Psycho, Pisa, ETS, 2015.
UNITÀ DIDATTICA C:
- F. TRUFFAUT, Il cinema secondo Hitchcock, Milano, Il Saggiatore, 2013 (o altre edizioni).
2. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI
- E. DAGRADA, Woody Allen. Manhattan, Torino, Lindau, 1997.
- S. REBELLO, Hitchcock. L'incredibile storia di Psycho, Milano, Il Castoro, 2013.

ELENCO DEI FILM ANALIZZATI DURANTE IL CORSO
UNITÀ DIDATTICA A:
Del seguente elenco di film, gli studenti che portano il programma per NON FREQUENTANTI sono tenuti a vedere The Great Train Robbery (disponibile on-line). Gli studenti che portano il programma per FREQUENTANTI sono invece tenuti a conoscere tutti i film o brani di film qui elencati, analizzati a lezione durante la prima unità didattica. La conoscenza dei singoli brani NON IMPLICA LA VISIONE DEI FILM PER INTERO, che NON è richiesta ai fini dell'esame. Un dvd antologico è visionabile presso la Biblioteca di Storia dell’arte, della musica e dello spettacolo (al secondo piano di via Noto, 6). Le date indicate corrispondono all’anno di uscita dei film.

I FILM O BRANI DI FILM VISIONATI A LEZIONE SONO TRATTI DA:
-La nuit américaine (Effetto notte, François Truffaut, 1973)
-Sortie des usines/Repas de Bébé/Le jardinier et le petit espiègle/Arrivée des congressistes/Arrivée d'un train en gare/Pompiers à Lyon/Leaving Jerusalem by Train (Lumière)
-L'homme-Orchestre (Georges Méliès, 1900)
-The Ballet Master's Dream [Le rêve du maître de ballet] (Georges Méliès, 1903)
-Démolition d’un mur (Lumière)
-The Countryman and the Cinematograph (R.W.Paul, 1901)
-Ladies Skirts Nailed to a Fence (Bamforth, c1900)
-The Big Swallow (Williamson, 1901)
-Let Me Dream Again (George Albert Smith, 1900)
-Grandma's Reading Glass (George Albert Smith, 1900)
-As Seen Through a Telescope (George Albert Smith, 1900)
-The Kiss in the Tunnel (George Albert Smith, 1900)
-Voyage à travers l'impossible (Georges Méliès, 1904)
-The Miller and the Sweep (George Albert Smith, 1898)
-That Fatal Sneeze (Hepworth, 1907)
-Rescued By Rover (Hepworth, 1905)
-Fire! (Williamson, 1901)
-The Life of an American Fireman (Edison - Edwin S.Porter, 1903)
-The Great Train Robbery (Edison - Edwin S.Porter, 1903)
-Histoire d'un crime (Pathé Frères - Ferdinand Zecca, 1901)
-The Drunkard's Reformation (David Wark Griffith, 1909)
-The Lonely Villa (David Wark Griffith, 1909)
-The New York Hat (David Wark Griffith, 1912)
-Mary Jane's Mishap (George Albert Smith, 1903)
-Lonesome (Paul Fejos, 1928)
-The Crowd (La folla, King Vidor, 1928)
-Show People (Maschere di celluloide, King Vidor, 1928)
-Das Cabinet des Dr. Caligari (Il gabinetto del Dr.Caligari, Robert Wiene, 1920)
-La roue (La rosa sulle rotaie, Abel Gance, 1922)
-La Chute de la Maison Usher (La caduta della Casa Usher, Jean Epstein, 1928)
-Napoléon (Abel Gance, 1928)
-La corazzata Potëmkin (Sergej M.Ejzenstejn, 1926)
-Ottobre (Sergej M.Ejzenstejn, 1928)
-The Jazz Singer (Il cantante di Jazz, Alan Crosland, 1927)
-Le Mépris (Il disprezzo, Jean-Luc Godard, 1963)
-City Lights (Luci della città, Charlie Chaplin, 1931)
-The Spiral Staircase (La scala a chiocciola, Robert Siodmak, 1946)
-Stagecoach (Ombre rosse, John Ford, 1939)
-Le ballon rouge (Il palloncino rosso, Albert Lamorisse, 1956)
-Sunrise (Aurora, Friedrich Wilhelm Murnau, 1927)
-Greed (Rapacità, Eric von Stroheim, 1923)
-Citizen Kane (Quarto potere, Orson Welles, 1941)
-Cronaca di un amore (Michelangelo Antonioni, 1950)

UNITÀ DIDATTICA B:
- Psycho (Psyco, Alfred Hitchcock, 1960) v.o. st.it.
- Homicidal (Id., William Castle, 1961) v.o. st.it.
- Frenzy (Id., Alfred Hitchcock, 1972) v.o. st.it.

UNITÀ DIDATTICA C:
- Sisters (Le due sorelle, Brian De Palma, 1973) v.o. st.it.
- Un film a scelta tra: Psycho II (Id., Richard Franklin, 1983) v.o. st.it.; Psycho III (Id., Anthony Perkins, 1986); Psycho IV - The Beginning (Id., Mick Garris, 1990)
- Psycho (Id., Gus Van Sant, 1999) v.o. st.it.

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI E QUADRIENNALISTI
Gli studenti NON FREQUENTANTI e QUADRIENNALISTI sono tenuti a vedere (in VERSIONE ORIGINALE) anche il film Manhattan di Woody Allen, cui è dedicato il volume edito da Lindau che porteranno all’esame (sezione 2. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI E QUADRIENNALISTI).
Tutti i film previsti per le unità didattiche B e C devono essere visti PER INTERO e in VERSIONE ORIGINALE.

03/04/2017