Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Corso di laurea in LETTERE (Classe L-10)

Tipo di corso di studiLaurea
Anno accademico2015/2016
Classe di laureaclasse L-10, LETTERE
Titolo rilasciatoDottore
Curricula
Durata3 anni
Crediti richiesti per l’iscrizione al 1° anno di corso
Cfu massimi acquisibili180
Anni di corso attivati, ,
AccessoLibero
Conoscenze richieste per l'iscrizione al 1° anno di corsoIn ottemperanza alla legge D.M. 270/04 - art. 6, che prevede la verifica, in chiave orientativa e formativa, della preparazione degli studenti in ingresso, il corso di laurea procede alla valutazione della carriera personale dello studente all’atto dell’immatricolazione. La Facoltà di Lettere ha deliberato di richiedere la verifica dei requisiti d’accesso a coloro che hanno conseguito la Maturità con una votazione inferiore a 70/100, secondo le modalità del Progetto Pari (http://pari.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/PreviewArea.aspx).
Lauree magistrali cui accedere senza debiti formativi

Introduzione al corso

Il corso di laurea in Lettere, appartenente alla classe delle lauree in Lettere L-10, si svolge nella Facoltà di Studi Umanistici.

Obiettivi formativi

Il corso di laurea in Lettere si propone di fornire allo studente una solida formazione di base, metodologica e storica, negli studi linguistici, filologici e letterari, dall’età antica al Medioevo latino e alle origini romanze sino all’età moderna e contemporanea, anche in relazione con le culture europee, e di fornire la capacità di affrontare, comprendere e analizzare testi e documenti in originale. Il percorso di studi assicura la conoscenza della cultura non solo letteraria e linguistica, ma storica, geografica e artistica dell’età classica, medievale, moderna e contemporanea, la buona conoscenza di almeno una lingua dell’Unione europea oltre all’italiano, la capacità di utilizzare criticamente gli strumenti bibliografici e informatici negli ambiti specifici di competenza.

Sbocchi professionali

Le competenze e le conoscenze disciplinari acquisite consentiranno ai laureati in Lettere di esercitare quelle professioni che si collocano nei campi dell’editoria, del giornalismo, nelle istituzioni che organizzano e promuovono attività culturali e in tutte quelle sfere occupazionali che richiedono specifiche cognizioni letterarie e linguistiche. Anche la possibilità di accedere ai master di primo livello consente di accostarsi concretamente a molteplici esperienze di lavoro, in particolare editoriale, pubblicistico, dell’insegnamento dell’italiano agli stranieri. Il laureato in Lettere sarà inoltre in possesso di quella formazione umanistica di base indispensabile per accedere ai successivi percorsi di studio finalizzati alla professione di insegnante nella scuola secondaria inferiore e superiore, secondo quanto previsto dal DM 249/2010.