Cerca insegnamenti o docenti



Storia moderna - [A-Z]
Modern history - [A-Z]

Stampa pagina

GIOVANNA TONELLI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2015/2016

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/02 - Storia moderna
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: L'insegnamento mira a far sì che gli studenti acquisiscano:
- le nozioni e i concetti fondamentali della materia;
- il lessico e la capacità espositiva che consenta loro di comunicare quanto acquisito con interlocutori specialisti e non specialisti.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale
Esame orale mira a verificare che lo studente abbia appreso le nozioni e i concetti fondamentali della materia, li sappia esprimere in modo chiaro e preciso utilizzando una terminologia corretta.

Organizzazione della didattica

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/02 - Storia moderna - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/02 - Storia moderna - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/02 - Storia moderna - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIOVANNA TONELLI , responsabile dell'insegnamentoPer venire incontro alle esigenze degli studenti, ricevo su appuntamento. Prima di contattarmi (via email o ricevimento) invito a collegarsi ad ARIEL e a leggere con attenzione le informazioni pubblicate nella sezione "Contenuti"sia in via Livorno 1 (studio n. 223) sia in via Noto (aule riservate al ricevimento studenti)

Programma d'esame

Argomento del corso: Desiderare, produrre e godere del bello in Età moderna (fra storia, arte e cultura)

PROGRAMMA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A: Desiderare il bello in Età moderna (fra storia, cultura e arte)
UNITÀ DIDATTICA B: Produrre il bello in Età moderna (fra storia, cultura e arte)
UNITÀ DIDATTICA C: Godere del bello in Età moderna (fra storia, cultura e arte)

- Gli argomenti trattati nelle tre unità didattiche in cui è articolato il corso saranno affrontati sotto il profilo teorico e pratico. Pertanto, lo studente che frequenterà le lezioni con regolarità e impegno al termine del corso avrà acquisito anche competenze pratiche spendibili nel mondo del lavoro.

- Gli studenti frequentanti sono tenuti a seguire l’intero corso (vale a dire tutte e tre le tre unità didattiche) sia che il piano di studi preveda il conseguimento di 9 CFU in Storia moderna, sia 6 CFU.

BIBLIOGRAFIA

Programma d’esame per gli studenti che hanno frequentato il corso
9 CFU - per il superamento dell’esame è richiesta la sicura conoscenza dei materiali indicati di seguito ai punti 1.a, 2.a, 3.a:
1.a) gli argomenti trattati nelle tre unità didattiche nelle quali è articolato il corso;
2.a) C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier (oppure edizione Mondadori Education);
3.a) tre capitoli a scelta di uno dei testi da scegliere fra:
- L’uomo del Rinascimento, a cura di E. Garin, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo barocco, a cura di R. Villari, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo dell'Illuminismo, a cura di M. Vovelle, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo romantico, a cura di F. Furet, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo dell'Ottocento, a cura di U. Frevert, H.-G. Haupt, Roma-Bari, Laterza

6 CFU - per il superamento dell’esame è richiesta la sicura conoscenza dei materiali indicati di seguito ai punti 1.b, 2.b:
1.b) gli argomenti trattati nelle tre unità didattiche in cui è articolato il corso;
2.b) C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier (oppure edizione Mondadori Education).

Avvisi:
- Il presente programma è valido dal primo appello successivo alla chiusura del corso all’appello del mese di febbraio 2017.
- Prima di contattare la docente (via posta elettronica o al ricevimento studenti), gli studenti sono pregati di leggere con attenzione quanto pubblicato all’indirizzo: http://gtsto.blogspot.it
3) qualora gli studenti contattassero la docente via posta elettronica, sono pregati di inviare email (comprensive di firma e di numero di matricola) dall’indirizzo di posta elettronica assegnato dall’Università degli Studi di Milano.

PROGRAMMA NON FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A: Storia dell’età moderna (1492-1848)
UNITÀ DIDATTICA B: Storia dell’età moderna (1492-1848)
UNITÀ DIDATTICA C: Storia dell’età moderna (1492-1848)

Programma d’esame per gli studenti non hanno potuto frequentare il corso
9 CFU - per il superamento dell’esame è richiesta la sicura conoscenza dei materiali indicati di seguito ai punti 1.c, 2.c:
1.c) C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier (oppure edizione Mondadori Education);
2.c) due testi a scelta fra quelli elencati di seguito nella sezione “Testi a scelta”.

6 CFU - per il superamento dell’esame è richiesta la sicura conoscenza dei materiali indicati di seguito ai punti 1.d, 2.d:
1.d) C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier (oppure edizione Mondadori Education);
2.d) un testo a scelta fra quelli elencati di seguito nella sezione “Testi a scelta”

Testi a scelta:
- L’uomo del Rinascimento, a cura di E. Garin, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo barocco, a cura di R. Villari, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo dell'Illuminismo, a cura di M. Vovelle, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo romantico, a cura di F. Furet, Roma-Bari, Laterza
- L’uomo dell'Ottocento, a cura di U. Frevert, H.-G. Haupt, Roma-Bari, Laterza

Avvisi:
- Il presente programma è valido dal primo appello successivo alla chiusura del corso all’appello del mese di febbraio 2017.
- Prima di contattare la docente (via posta elettronica o al ricevimento studenti), gli studenti sono pregati di leggere con attenzione quanto pubblicato all’indirizzo: http://gtsto.blogspot.it
3) qualora gli studenti contattassero la docente via posta elettronica, sono pregati di inviare email (comprensive di firma e di numero di matricola) dall’indirizzo di posta elettronica assegnato dall’Università degli Studi di Milano.

07/09/2015