Cerca insegnamenti o docenti



Letteratura teatrale della Grecia antica - (Beni culturali)
Theatrical literature of ancient Greece - [A-Z]

Stampa pagina

MARINA CAVALLI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI - (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2015/2016

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi dell'insegnamento: Conoscenze: L'obiettivo è condurre gli studenti a una conoscenza sicura della commedia attica antica, del suo sviluppo storico, dei suoi rappresentanti più autorevoli, del suo ruolo nel contesto ateniese. Tale conoscenza riguarderà il testo comico nel suo complesso: struttura drammaturgica, lingua e linguaggio, intertestualità, contenuti socio-politici.
Capacità: Al termine del corso, ci si attende che gli studenti abbiano la capacità di leggere in originale i testi discussi a lezione, controllandone le valenze linguistiche e culturali, e di accostarsi in autonomia agli altri testi della commedia attica, grazie a una acquisita competenza tecnica e metodologica; una competenza che consente: a) il riconoscimento dei codici - letterari e teatrali - sottesi ai testi comici; b) il confronto intratestuale e intertestuale (con il corpus della commedia e della tragedia, in prima istanza, ma anche più in generale con la tradizione letteraria della polis); c) l'uso sicuro dei principali strumenti bibliografici.

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale.
La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza della storia del teatro greco antico, nonché delle linee fondamentali del panorama storico, culturale e letterario della Grecia antica, necessarie per interpretare correttamente il fenomeno dello spettacolo nel V-IV sec. a.C. E’ richiesta inoltre la lettura in traduzione dei testi antichi in bibliografia.)

NOTA BENE:
- Il corso e l’esame non richiedono la conoscenza della lingua greca antica.
- Chi intenda sostenere l’esame per 6 cfu deve attenersi obbligatoriamente alla bibliografia relativa alle unità didattiche A+B.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-FIL-LET/02 - Lingua e letteratura greca - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MARINA CAVALLI , responsabile dell'insegnamentomercoledì h.12-15via Noto

Programma d'esame

Argomento del corso: IFIGENIA E LE ALTRE: storie di fanciulle sacrificate nella tragedia del V sec.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Il teatro nell’Atene del V sec. a.C.
Bibliografia:
G. Daverio, Il mondo dei Greci. Profilo di storia, civiltà e costume, ed. Campus, B. Mondadori, Milano 2008.
M.Cavalli, Lo spettacolo nel mondo greco, ed. Campus, B. Mondadori, Milano 2008.

UNITÀ DIDATTICA B
Lettura di brani dal Prometeo incatenato di Eschilo e dall’Edipo a Colono di Sofocle.

Bibliografia:
AA.VV., Le parole del mito, a cura di M.Cavalli, ed. CUEM, Milano 2006.
Lettura integrale (in traduzione) del Prometeo incatenato di Eschilo e dell’ Edipo a Colono di Sofocle.

UNITÀ DIDATTICA C
Lettura di brani dall’Ifigenia in Aulide e dall’Ifigenia in Tauride di Euripide.

Bibliografia:
Lettura integrale (in traduzione) dell’ Ifigenia in Aulide e dell’Ifigenia in Tauride di Euripide

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
G. Daverio, Il mondo dei Greci. Profilo di storia, civiltà e costume, ed. Campus, B. Mondadori, Milano 2008.
M.Cavalli, Lo spettacolo nel mondo greco, ed. Campus, B. Mondadori, Milano 2008.

Lettura integrale (in traduzione): Eschilo, Agamennone, Coefore, Eumenidi; Aristofane, Gli uccelli.

UNITÀ DIDATTICA B
AA.VV., Le parole del mito, a cura di M.Cavalli, ed. CUEM, Milano 2006.

Lettura integrale (in traduzione) del Prometeo incatenato di Eschilo e dell’ Edipo a Colono di Sofocle.
Lettura integrale (in traduzione): Sofocle, Edipo re, Antigone ; Euripide, Baccanti; Aristofane, Le rane.

UNITÀ DIDATTICA C
Lettura integrale (in traduzione) dell’ Ifigenia in Aulide e dell’Ifigenia in Tauride di Euripide.
Lettura integrale (in traduzione): Sofocle, Aiace; Euripide, Medea, Ippolito; Menandro, Il misantropo (Dyskolos).

07/09/2015