Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Corso di laurea in TEORIE E METODI PER LA COMUNICAZIONE (Classe LM-92)

Tipo di corso di studiLaurea Magistrale
Anno accademico2014/2015
Classe di laureaclasse LM-92, TEORIA DELLA COMUNICAZIONE
Titolo rilasciatoDottore Magistrale
Curricula
Durata2 anni
Crediti richiesti per l’iscrizione al 1° anno di corso180
Cfu massimi acquisibili120
Anni di corso attivati2 anno
Accesso
Conoscenze richieste per l'iscrizione al 1° anno di corsoSono ammessi alla laurea magistrale Teorie e metodi per la comunicazione i laureati nella classe di laurea Scienze della comunicazione L-20 (ex 14), e i laureati nelle seguenti classi di laurea triennale:
L 01 Beni culturali
L 05 Filosofia
L 10 Lettere
L 42 Storia
che abbiano acquisito almeno 60 cfu nei seguenti s.s.d.:
INF/01 Informatica
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
IUS/01 Diritto privato, IUS/08 Diritto costituzionale, IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico, IUS/10 Diritto amministrativo, IUS/14 Diritto dell'unione europea, IUS/20 Filosofia del diritto
L-ART/03 Storia dell’arte contemporanea, L-ART/05 Storia del teatro e dello spettacolo, L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione, L-ART/07 Musicologia e storia della musica
L-FIL-LET/10 Letteratura italiana, L-FIL-LET/11 Letteratura italiana contemporanea, L-FIL-LET/12 Linguistica italiana
L-LIN/01 Glottologia e linguistica generale, L-LIN/03 Letteratura francese, L-LIN/04 Lingua e traduzione-Lingua francese, L-LIN /05, Letteratura spagnola,L-LIN/07 Lingua e traduzione-Lingua spagnola, L-LIN/09, Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana, L-LIN/10 Letteratura inglese, L-LIN/12 Lingua e traduzione-Lingua inglese, L-LIN/13 Letteratura tedesca, L-LIN/14 Lingua e traduzione-Lingua tedesca, L-LIN/21 Slavistica
M-FIL/01 Filosofia teoretica, M-FIL/04 Estetica, M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi
M-STO/02 Storia moderna, M-STO/04 Storia contemporanea
SECS-P/01 Economia politica, SECS-P/02 Politica economica, SECS-P/06 Economia Applicata, SECS-P/07 Economia aziendale, SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese
M-PSI/01 Psicologia generale, M-PSI/05 Psicologia sociale
SPS/07 Sociologia generale, SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Sono inoltre ammessi i laureati provenienti da corsi di laurea triennali di altre classi che abbiano acquisito almeno 90 cfu nei seguenti s.s.d.:
INF/01 Informatica
ING-INF/05Sistemi di elaborazione delle informazioni
IUS/01 Diritto privato, IUS/08 Diritto costituzionale, IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico, IUS/10 Diritto amministrativo, IUS/14 Diritto dell'unione europea
L-ART/02 Storia dell’arte moderna, L-ART/03 Storia dell’arte contemporanea, L-ART/05 Storia del teatro e dello spettacolo, L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione, L-ART/07
Musicologia e storia della musica
L-FIL-LET/10 Letteratura italiana, L-FIL-LET/11 Letteratura italiana contemporanea, L-FIL- LET/12 Linguistica italiana, L-FIL-LET/14 Critica letteraria e letterature comparate
L-LIN/01 Glottologia e linguistica generale, L-LIN/03 Letteratura francese, L-LIN/04 Lingua e traduzione-Lingua francese, L-LIN /05, Letteratura spagnola, L-LIN/07 Lingua e traduzione-Lingua spagnola, L-LIN/09, Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana, L-LIN/10 Letteratura inglese, L-LIN/12 Lingua e traduzione-Lingua inglese, L-LIN/13 Letteratura tedesca, L-LIN/14 Lingua e traduzione-Lingua tedesca, L-LIN/21 Slavistica
M-FIL/01 Filosofia teoretica, M-FIL/02 Logica e filosofia della scienza, M-FIL/03 Filosofia Morale, M-FIL/04 Estetica, M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi
M-GGR/01 Geografia, M-GGR/02 Geografia economico-politica
M-STO/01 Storia medievale, M-STO/02 Storia moderna, M-STO/04 Storia contemporanea
SECS-P/01 Economia politica, SECS-P/02 Politica economica, SECS-P/06 Economia Applicata, SECS-P/07 Economia aziendale, SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese, SECS-P/12 Storia economica
M-PSI/01 Psicologia generale, M-PSI/05 Psicologia sociale
SPS/02 Storia delle dottrine politiche, SPS-03 Storia delle istituzioni politiche, SPS/07 Sociologia generale, SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi
Corsi triennali che danno accesso senza debiti

Introduzione al corso

Il corso di laurea magistrale in Teorie e metodi per la comunicazione appartiene alla classe delle lauree in Teoria della comunicazione - Classe LM92 e si svolge nella Facoltà di Studi umanistici.

Obiettivi formativi

Il corso di laurea in Teorie e metodi per la comunicazione ha come finalità:
a) Far acquisire solide e specialistiche competenze linguistiche, filosofico-estetiche, storiche, logiche, retoriche, con attenzione ai principi dell’Information and Communication Technology (ICT), nonché le conoscenze teorico-metodologiche utili per pervenire ad analisi approfondite dei sistemi comunicativi dei linguaggi mediologici e settoriali; per produrre testi nell’ambito di tali linguaggi e per progettare teoricamente modelli comunicativi. Particolare attenzione viene dedicata alla componente comunicativa dell’immagine nelle sue implicazioni fenomenologiche, socio-politiche e psicoanalitiche.
b) La costruzione sociale dell’immagine e le molteplici relazioni tra immagine e testo/discorso linguistico costituiscono oggetto, oltre che di materie specifiche (in particolar modo degli ambiti filosofico, linguistico e culturologico), di indagine trandisciplinare, in relazione a settori culturali e professionali nodali nella società contemporanea: pubblicità, mass media, moda, editoria e ovunque, nell’ambito dell’impresa, vi sia l’esigenza di progettare percorsi comunicativi. Per favorire l’approccio applicativo e professionalizzante del percorso formativo, presente nell’ambito disciplinare con insegnamenti legati ai mass media, alla pubblicità, alle tecniche dell’immagine, e in quello laboratoriale, è prevista l’utilizzazione delle strutture telecomunicative del Centro di servizio per le tecnologie e la didattica universitaria multimediale e a distanza (CTU) dell’Università degli studi di Milano.
c) Finalità precipue del corso di laurea sono le seguenti: da un lato formare esperti di modelli comunicativi, che siano in grado di svolgere attività di ricerca in un settore in forte crescita nella società contemporanea; dall’altro lato, a livello professionalizzante, formare progettisti, a vari livelli, di modelli comunicativi che possano essere utilizzati sia nei settori che costituiscono l’asse portante del mondo della comunicazione nella società contemporanea (pubblicità, mass media, moda, editoria), sia ovunque, nell’ambito dell’impresa, vi sia l’esigenza di progettare percorsi comunicativi

Sbocchi professionali

Gli sbocchi professionali previsti riguardano il campo della comunicazione e della diffusione della conoscenza in diversi ambiti, dei mass media e della pubblicità, con elevata padronanza delle nuove tecnologie. Oltre al campo della gestione dell’immagine nell’ambito di musei e archivi, all’organizzazione e cura di eventi comunicativi, i laureati nella classe potranno rivolgersi all’ideazione e organizzazione di manifestazioni culturali diverse e multidisciplinari, nelle quali lo sviluppo di modelli comunicativi visuali e multimediali trovi applicazione ideale; potranno altresì dedicarsi alla scrittura di testi per la pubblicità e per i mass media.