Cerca insegnamenti o docenti



Storia contemporanea - (A-G)
Contemporary history - [A-Z]

Stampa pagina

GIUSEPPE MARIA LONGONI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2014/2015

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-STO/04 - Storia contemporanea
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Modalità d'esame : l'esame è orale.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-STO/04 - Storia contemporanea - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIUSEPPE MARIA LONGONI , responsabile dell'insegnamentogiovedì ore 11-14. Il ricevimento è sospeso nei giorni: 1 febbraio, 8 marzovia Livorno 1, aula 223, II piano

Programma d'esame

Argomento del corso: Il mondo contemporaneo e la storia

Gli obiettivi formativi consistono nella comprensione di alcuni fondamentali aspetti del mondo contemporaneo e nell'approfondimento delle loro radici storiche dall’Ottocento ai giorni nostri.
Ciò avverrà attraverso:
- l'analisi dell'evoluzione degli assetti geopolitici, del ruolo degli stati nazionali, delle alleanze e dei processi federativi più rilevanti;
- l'analisi delle principali culture politiche ed economiche attorno a cui si è polarizzata la pubblica opinione nel mondo occidentale e della loro eredità nel mondo contemporaneo;
- l'analisi delle modificazioni più rilevanti avvenute nell'ambiente e nelle società contemporanee per effetto delle trasformazioni economiche e tecnologiche, dei mutamenti demografici, dei flussi di popolazione e dei processi di massificazione e di globalizzazione.

SINGOLE UNITÀ DIDATTICHE

Modulo 1
Programma
Il primo modulo affronta le principali trasformazioni dell’economia e della società, tra Ottocento e Novecento. le traiettorie del capitalismo e le modificazioni sociali connesse, la nascita delle organizzazioni sindacali e dei partiti politici, l’evoluzione dei nazionalismi, l’espansione coloniale e i suoi retaggi; le grandi ideologie che hanno dominato lo scontro politico e alimentato le rivoluzioni sociali e nazionali; la crisi dell’Europa che sfocia nella prima Guerra mondiale.

Modulo 2
Programma
L’epoca dei regimi dittatoriali e totalitari delle trasformazioni politiche degli stati e dei conflitti che ad esse si connettono anche nella forma estrema dei genocidi, nel periodo fino alla seconda guerra mondiale

Modulo 3
Programma
Il secondo modulo approfondisce alcune delle principale tendenze del mondo attuale sui temi dello sviluppo economico, dei movimenti di popolazione, degli orientamenti ideologici, delle trasformazioni ambientali. Esso concerne inoltre l’accelerazione dei processi tecnologici, economici e demografici propri del Novecento; della globalizzazione, la decolonizzazione, l’età della guerra fredda, il bipolarismo e il suo superamento, le frammentazioni del mondo contemporaneo, la nuova dimensione assunta dal problema degli effetti delle attività umane sull'ambiente.

BIBLIOGRAFIA per l’esame

Programma da 9 CFU
Letture per gli studenti frequentanti

A) E’ richiesta la conoscenza delle linee generali della storia contemporanea, dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri, tramite la lettura di un manuale di scuola superiore quale, ad esempio:
-G.Sabbatucci, V.Vidotto, Il mondo contemporaneo dal 1848 ad oggi, Laterza, 2010
-A.M.Banti, L’età contemporanea, Laterza 2013
-T. Detti, G. Gozzini, Storia contemporanea, vol. 1 e vol. 2, Bruno Mondadori, 2011

B) Ulteriori indicazioni e materiali verranno forniti durante il corso

C) E’ inoltre richiesta la lettura di uno tra i dei seguenti testi o gruppi di testi:
-Massimo Livi Bacci, Storia minima della popolazione del mondo Il Mulino 2011, pp. 350
-Patrizia Audenino, Maddalena Tirabassi, Migrazioni italiane. Storia e storie dall'ancien regime a oggi, Bruno Mondadori, 2008;e Paola Corti, Storia delle migrazioni internazionali, Laterza 2003, pp.243
- Piero Bevilacqua, La terra è finita. Breve storia dell'ambiente, Laterza 2008 pp.209; e S. MOSLEY Storia globale dell'ambiente, Il Mulino 2013, pp. 200.
-Giuliana Laschi L'Unione europea. Storia, istituzioni, politiche, Carocci 2008, pp. 152 e Fulvio Conti, Gianni Silei, Breve storia dello stato sociale, Carocci 2009, pp.234.
-Vera Zamagni, Dalla rivoluzione industriale all'integrazione europea. Breve storia economica dell'Europa contemporanea Il Mulino, 2000 p. 251 e Giuliana Laschi L'Unione europea. Storia, istituzioni, politiche, Carocci 2008,pp. 152
-Ian Kershaw, Hitler e l’enigma del consenso, Laterza 2009, pp. 307 e Emilio Gentile Il fascismo in tre tre capitoli Laterza 2010, pp.142
-Goetz Aly, Lo stato sociale di Hitler. Rapina, guerra razziale e nazionalsocialismo, Einaudi 2007, pp.406
-Guido Samarani La Cina e la storia Dal tardo impero ad oggi, Carocci, 2005, p.144, e Raymond Betts, La decolonizzazione, Il Mulino 2007, pp.192
-Giovanni Carbone, L'Africa, Gli stati, la politica, i conflitti, Il Mulino, pp. 272, e Raymond Betts, La decolonizzazione, Il Mulino 2007, pp.192
-Giuliano Amato, Andrea Graziosi, Grandi Illusioni. Ragionando sull’Italia, Il Mulino pp. 288 e Emilio Gentile Il fascismo in tre tre capitoli, Laterza 2010, pp.142
-Roberto Gualtieri L'Italia dal 1943 al 1992 DC e PCI nella storia della Repubblica, Carocci, 2007 p. 304 e Emilio Gentile Il fascismo in tre tre capitoli Laterza 2010, pp.142
-J.Smith, La guerra fredda 1945-1991, Il Mulino 2000, pp.224
e Horst Dippel, Storia degli Stati Uniti, Carocci 2006, pp.166
-Andreas Hillgruber, Storia della seconda guerra mondiale, Laterza 2004, pp. 264 e Richard J. Overy, Crisi tra due guerre mondiali, Il Mulino, pp.200
-Oliviero Bergamini Storia degli Stati Uniti Laterza 2010, pp.294 e
e Giuliana Laschi L'Unione europea. Storia, istituzioni, politiche, Carocci, 2008, pp. 152
-Anne Marie Thiesse, La creazone delle identità nazionali europee Il Mulino, 2001, pp.295 e Emilio Gentile Il fascismo in tre tre capitoli, Laterza 2010, pp.142
-Victor Zaslavsky Storia del sistema sovietico L'ascesa,la stabilità, il crollo, Carocci 2001, pp. 292 e Giuliana Laschi L'Unione europea. Storia, istituzioni, politiche, Carocci 2008, pp. 152

Letture per gli studenti non frequentanti:
quanto indicato ai punti A) e C) del programma per i frequentanti

Programma da 6 CFU (frequentanti e non frequentanti)
A) E’ richiesta la conoscenza delle linee generali della storia contemporanea, dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri, tramite la lettura di G. Montroni, Scenari del mondo contemporaneo dal 1815 a oggi, Laterza, 2014, pp.306

B) Scelta di una o più letture tra quelle indicate al punto C) del programma da 9 CFU, da concordarsi col docente.

04/09/2014