Cerca insegnamenti o docenti



Storia romana - (Storia, Beni culturali e SUA)
Roman History - [A-Z]

Stampa pagina

PIER GIUSEPPE MICHELOTTO , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI - (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2013/2014

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentoprimo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ANT/03 - Storia romana
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Programma

ModalitÓ di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
ModalitÓ di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalitÓ di esame L’esame di Storia romana consiste in una prova orale volta ad accertare le conoscenze degli studenti sull’evoluzione politica, istituzionale, economica e spirituale del modo romano, dalle origini alla decadenza dell’impero. Oltre che nello studio obbligatorio di manuali di storia generale e istituzionale, gli studenti dovranno impegnarsi in letture (a scelta) su argomenti specifici.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 9
AttivitÓ didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
AttivitÓ didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
AttivitÓ didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/03 - Storia romana - Crediti: 3
AttivitÓ didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
PIER GIUSEPPE MICHELOTTO , responsabile dell'insegnamentogiovedi', ore 13.30 - 16.30, per appuntamento (via e-mail).Sezione di Storia antica

Programma d'esame

Argomento del corso: La “costituzione” romana dalle origini all’etÓ augustea

Il corso Ŕ rivolto agli studenti dei seguenti Corsi di Laurea triennale:

- Scienze dei beni culturali (9 o 6 crediti: vedi NB in calce), presso cui Ŕ attivato e per
- Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio (S.U.A.) (9 crediti)
- Filosofia (9 crediti).
- Storia (9 crediti)

NB: Gli studenti dei Corsi di Laurea magistrale non potranno portare all’esame il programma riservato ai “triennalisti”.

UnitÓ didattica A (20 ore – 3 CFU): Nuclei fondanti e caratteri generali della storia romana. Storiografia e antiquaria. La periodizzazione. La nascita della civitas. Gli ordinamenti gentilizi. La prima “costituzione” romana. Dalla monarchia allo stato repubblicano. Il conflitto patrizio-plebeo. Le XII Tavole. L’evoluzione della “costituzione” in Roma arcaica. I mutamenti “costituzionali” al tempo dell’espansione in Italia e della prima espansione transmarina.
UnitÓ didattica B (20 ore – 3 CFU): Cause e conseguenze “costituzionali” dell’espansione di Roma in Italia e nel Mediterraneo. Lotta politica sul tema dell’imperialismo. La parificazione degli ordini e la nuova nobilitas. Gli equites e le nuove forme di ricchezza. La diffusione della schiavit¨. L’espansione di Roma nel Mediterraneo. Lotte politiche ed economico-sociali tra III e I sec. a.C. Il problema dell’ager publicus.. Progetti di riforma agraria tra II e I secolo a.C.
UnitÓ didattica C (20 ore – 3 CFU): Insufficienze della “costituzione” repubblicana. Proroghe dei comandi provinciali e clientele militari. La contraddizione “costituzionale” di Roma, tra polis e stato imperiale. Conseguenze della crisi: la rivoluzione romana e la restaurazione augustea. Governo centrale e autonomie locali. La diffusione della civitas. Processi di interazione e di integrazione politica, culturale e religiosa nelle province. La persistenza delle identitÓ culturali e religiose locali. Spinte autonomistiche e fenomeni di resistenza alla ellenizzazione e alla romanizzazione nelle province.

Programma d’esame:
Gli studenti frequentanti che intendono sostenere l’esame da 9 CFU saranno tenuti a conoscere approfonditamente:
a) gli argomenti trattati durante le lezioni (UnitÓ didattiche A, B e C) e a studiare testi, documenti e altri materiali che verranno eventualmente indicati e/o distribuiti nel corso dell’a.a.;
b) uno dei seguenti manuali:
- G. Brizzi, Roma. Potere e identitÓ, dalle origini alla nascita dell’impero cristiano, Bologna, “PÓtron”, 2012,
- G. Geraci, A. Marcone, Storia romana; Firenze, “Le Monnier”, 2002;
- M. Pani, E. Todisco, Storia romana, Roma, “Carocci”, 2008
c) il volume di G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009▓;
d) un volume a scelta fra quelli sotto indicati:
- J Andreau, R. Descat, Gli schiavi nel mondo greco e romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009
- F. Jacques, J. Scheid, Roma e il suo impero. Istituzioni, economia, religione, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.
- E. Lo Cascio, Roma imperiale. Una metropoli antica, Roma, “Carocci”, 2000.
- C. Viglietti, Il limite del bisogno. Antropologia economica di Roma arcaica, Bologna, “Il Mulino”, 2011.
- G. Alf÷ldy, Storia sociale dell’antica Roma, Bologna, “Il Mulino”, u.e.
- A. Giardina, L’uomo romano, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.
- Ch. Gabrielli, Moneta e finanza a Roma in etÓ repubblicana, Roma, “Carocci”, 2012.
- E. James, I barbari, Bologna, “Il Mulino”, 2001.
- M. Beard, Prima del fuoco. Pompei. Storie di ogni giorno, Roma-Bari, “Laterza”, 2011.
- E. Meyer-Zwiffelhoffer, Storia delle province romane, Bologna, “Il Mulino”, 2001.
- Y. Roman, Adriano, Roma, “Salerno Editrice”, 2011.
- L. Gagliardi, Cesare, Pompeo e la lotta per le magistrature, anni 52-50 a.C., Milano, “GiuffrÚ”, 2011.
- S. Struffolino, L’oasi di Ammone. Ruolo politico economico e culturale di Siwa nell’antichitÓ, Roma, “Aracne”, 2012.
- D. Faoro, Praefectus, procurator, praeses, Firenze, “Le Monnier”, 2012.
- M. Pani, Augusto e il Principato, Bologna, “Il Mulino”, 2013.

Gli studenti frequentanti che intendono sostenere l’esame da 6 CFU sono esentati dalla UnitÓ didattica C e dalla lettura prevista al punto d).

Gli studenti assolutamente impossibilitati a frequentare le lezioni dovranno attenersi al programma d’esame sotto indicato.
Gli studenti non frequentanti che sosterranno l’esame da 9 crediti saranno tenuti a conoscere approfonditamente:
a) uno dei seguenti manuali:
- G. Brizzi, Roma. Potere e identitÓ, dalle origini alla nascita dell’impero cristiano, Bologna, “PÓtron”, 2012,
- G. Geraci, A. Marcone, Storia romana; Firenze, “Le Monnier”, 2002;
- M. Pani, E. Todisco, Storia romana, Roma, “Carocci”, 2008.
b) i seguenti tre volumi:
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009;
- F. Jacques, J. Scheid, Roma e il suo impero. Roma-Bari, “Laterza”, u.e.;
- G. Alf÷ldy, Storia sociale dell’antica Roma, Bologna, “Il Mulino”, u.e.
c) tre volumi a scelta tra quelli sotto indicati:
- A. Giardina (Ed.), L’uomo romano, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.
- M. Beard, Prima del fuoco. Pompei. Storie di ogni giorno, Roma-Bari, “Laterza”, 2011
- J. Andreau, R. Descat, Gli schiavi nel mondo greco e romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009
- E. Lo Cascio, Roma imperiale. Una metropoli antica, Roma, “Carocci”, 2000.
- C. Viglietti, Il limite del bisogno. Antropologia economica di Roma arcaica, Bologna, “Il Mulino”, 2011
- Ch. Gabrielli, Moneta e finanza a Roma in etÓ repubblicana, Roma, “Carocci”, 2012.
- E. Meyer-Zwiffelhoffer, Storia delle province romane, Bologna, “Il Mulino”, 2001.
- E. James, I barbari, Bologna, “Il Mulino”, 2011.
- Y. Roman, Adriano, Roma, “Salerno Editrice”, 2011.
- L. Gagliardi, Cesare, Pompeo e la lotta per le magistrature, anni 52-50 a.C., Milano. “GiuffrÚ”, 2011.
- S. Struffolino, L’oasi di Ammone. Ruolo politico economico e culturale di Siwa nell’antichitÓ, Roma, “Aracne”,2012.
- D. Faoro, Praefectus, procurator, praeses, Firenze, “Le Monnier”, 2012.
- M. Pani, Augusto e il Principato, Bologna, “Il Mulino”, 2013.
Gli studenti non frequentanti che sosterranno l’esame da 6 crediti saranno tenuti a conoscere approfonditamente
a) uno dei seguenti manuali:
- G. Brizzi, Roma. Potere e identitÓ, dalle origini alla nascita dell’impero cristiano, Bologna, “PÓtron”, 2012,
- G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Firenze, “Le Monnier”, 2008;
- M. Pani, E. Todisco, Storia romana, Roma, “Carocci”, 2008.
b) i seguenti tre volumi:
- G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009;
- F. Jacques, J. Scheid, Roma e il suo impero. Istituzioni, economia, religione, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.;
- G. Alf÷ldy, Storia sociale dell’antica Roma, Bologna, “Il Mulino”, u.e.
c) un volume a scelta fra quelli sotto indicati:
- E. Lo Cascio, Roma imperiale. Una metropoli antica, Roma, “Carocci”, 2000;
- A. Giardina (Ed.), L’uomo romano, Roma-Bari, “Laterza”, u.e.
- M. Beard, Prima del fuoco. Pompei. Storie di ogni giorno, Roma-Bari, “Laterza”, 2011.
- J Andreau, R. Descat, Gli schiavi nel mondo greco e romano, Bologna, “Il Mulino”, 2009
- C. Viglietti, Il limite del bisogno. Antropologia economica di Roma arcaica, Bologna, “Il Mulino”, 2011.
- E. James, I barbari, Bologna, “Il Mulino”, 2011.
- Y. Roman, Adriano, Roma, “Salerno Editrice”, 2011.
- A. Ibba, L’Africa Mediterranea in etÓ romana (202 a.C. – 442 d.C), Roma, “Carocci”, 2012
- E. Meyer-Zwiffelhoffer, Storia delle province romane, Bologna, “Il Mulino”, 2001.
- Ch. Gabrielli, Moneta e finanza a Roma in etÓ repubblicana, Roma, “Carocci”, 2012.
- L. Gagliardi, Cesare, Pompeo e la lotta per le magistrature, anni 52-50 a.C., Milano. “GiuffrÚ”, 2011.
- S. Struffolino, L’oasi di Ammone. Ruolo politico economico e culturale di Siwa nell’antichitÓ, Roma, “Aracne”,2012.
- D. Faoro, Praefectus, procurator, praeses, Firenze, “Le Monnier”, 2012.
- M. Pani, Augusto e il Principato, Bologna, “Il Mulino”, 2013.

28/05/2013