Cerca insegnamenti o docenti



Metodologia della ricerca archeologica - [A-Z]
Methodology of archaeological researc - [A-Z]

Stampa pagina

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI - (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2013/2014

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • L-ANT/10 - Metodologie della ricerca archeologica
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi3

Programma

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza di base della metodologia archeologica e delle problematiche connesse

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/10 - Metodologie della ricerca archeologica - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/10 - Metodologie della ricerca archeologica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/10 - Metodologie della ricerca archeologica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

facoltativo

Settori e relativi crediti

  • Settore:L-ANT/10 - Metodologie della ricerca archeologica - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
GIORGIO BARATTISu appuntamento scrivendo a giorgio.baratti@unimi.iVia Festa del Perdono 7 sez. Archeologia

Programma d'esame

Titolo del corso: La ricerca archeologica. Problemi, metodi e strumenti di indagine. L’archeologia dell’etnicità. Analisi e problemi aperti

UNITÀ DIDATTICA A: Introduzione alla disciplina archeologica.
UNITÀ DIDATTICA B: Tecniche e metodi di acquisizione e analisi dei dati. Interpretazione dei dati e ricostruzione dei contesti antichi.
UNITÀ DIDATTICA C: Approfondimenti di tematiche specifiche. Corso monografico: archeologia dell’etnicità.

PROGRAMMA:
Il corso si prefigge di fornire le conoscenze di base della metodologia archeologica contemporanea - attraverso la disamina delle procedure e degli strumenti di raccolta e analisi dei dati - e delle principali tematiche connesse con l’interpretazione delle informazioni acquisite dall’indagine archeologica.
La prima unità introduce il mestiere dell’archeologico e il ruolo dell’archeologia nell’ambito delle scienze umane e il rapporto con le scienze storiche e antropologiche con una breve introduzione all’evoluzione della percezione del senso dell’antico. Vengono poi analizzati natura, scopi e obiettivi della ricerca archeologica moderna e contemporanea.
Per la seconda unità, la prima parte è dedicata alle tecniche e ai metodi di acquisizione e all’analisi dei dati. Sono quindi illustrati i principali aspetti della stratigrafia e dei processi formativi dei depositi archeologici e il metodo di indagine stratigrafica attraverso l’organizzazione del cantiere di scavo e le strategie e i problemi connessi. Si prevede anche l’approfondimento di alcuni contesti di indagine specifici, quali l’archeologia funeraria, l’archeologia dei contesti produttivi, l’archeologia subacquea, e della verifica attraverso l’archeologia sperimentale. In questo ambito altri argomenti trattati sono lo studio dei manufatti e dei resti antichi (trattamento e classificazione), i principali sistemi di datazione, gli strumenti di indagine dell’evoluzione dei paesaggi antichi. Sono illustrati anche i più recenti strumenti informatici per il rilevamento e la rappresentazione dei dati archeologici.
Nella seconda parte l’analisi si estende all’interpretazione dei dati per la ricostruzione dei contesti antichi, con particolare attenzione al rapporto tra dinamiche insediative, ambiente, economia e la formazione delle società antiche. In questo contesto vengono delineate le principali problematiche connesse con l’archeologia teorica.
La terza unità, oltre ad alcuni temi specifici, quali archeologia preventiva e di emergenza; archeologia urbana; lettura stratigrafica degli elevati e analisi del costruito, prevede un approfondimento monografico dedicato alle problematiche connesse con l’archeologia dell’etnicità tra cultura archeologica, analisi antropologica, ricostruzioni storiche, memoria collettiva e percezione moderna e contemporanea.
Corso monografico: Introduzione all’archeologia dell’etnicità. Culture, gruppi, popoli e memoria collettiva: i popoli preromani e l’etnicità tra archeologia e antropologia.

Bibliografia dei testi adottati:
C. Renfrew, P. Bahn, L'essenziale di archeologia Teoria, metodi, pratiche, Zanichelli 2009.
D. Manacorda, Prima lezione di archeologia, Laterza, 2004.
E.C Harris, Principi di stratigrafia archeologica, Carocci 1983 (ristampa 2013).
E. Giannichedda, Archeologia teorica, Carocci 2002
R. Francovich, D. Manacorda, Dizionario di archeologia. Temi, concetti e metodi, Laterza 2000 (voci: Ambientale, Archeologia; Archeozoologia; Ceramica; Classificazione e tipologia; Contesto; Cultura materiale; Funeraria, Archeologia; Geoarcheologia; New Archaeology; Paleoantropologia; Paradigma indiziario, Postprocessuale, Archeologia; Processi formativi; Produzione, Archeologia della; Residuo; Ricognizione archeologica; Sperimentale, Archeologia; Subacquea, Archeologia).

Per la terza unità (esame da 9 CFU), anche:
F. Chiesa, Orme sull’acqua, orme nella terra, Mimesis 2012 (capitolo 2: Teorie e modelli delle archeologie).
R. Francovich, D. Manacorda, Dizionario di archeologia. Temi, concetti e metodi, Laterza 2000 (voci: Antropologia, Archeologia e; Architettura, Archeologia della; Cultura; Etnoarcheologia; Industriale, Archeologia; Modelli di organizzazione sociale; Urbana, Archeologia).
Ulteriore bibliografia (articoli) relativa all’approfondimento monografico sarà indicata durante il corso (disponibile sulla piattaforma Ariel).

Per i non frequentanti, anche:
A. Carandini, Storie della terra, Einaudi 1991.
Per i non frequentanti è comunque possibile concordare approfondimenti bibliografici specifici.

RICEVIMENTO
Il ricevimento è fissato il venerdì dalle ore 11.00 alle 13.15 in via Festa del Perdono presso la sezione di archeologia.
Per gli studenti cui non fosse possibile essere presenti al ricevimento, sono comunque a disposizione per fissare incontri specifici previo appuntamento via e-mail (giorgio.baratti@unimi.it)

28/05/2014