Cerca insegnamenti o docenti



Voi siete qui

Corso di laurea in CULTURA E STORIA DEL SISTEMA EDITORIALE (Classe LM-19)

Tipo di corso di studiLaurea Magistrale
Anno accademico2012/2013
Classe di laureaclasse LM-19, INFORMAZIONE E SISTEMI EDITORIALI
Titolo rilasciatoDottore Magistrale
Curricula
Durata2 anni
Crediti richiesti per l’iscrizione al 1° anno di corso180
Cfu massimi acquisibili120
Anni di corso attivati,
AccessoLibero
Conoscenze richieste per l'iscrizione al 1° anno di corsoPer accedere al corso di laurea magistrale in Cultura e storia del sistema editoriale occorre possedere una solida conoscenza di base, con particolare riferimento alla cultura letteraria e storica, verificata sulla base dei seguenti requisiti, che saranno verificati, insieme all’adeguatezza della preparazione personale dei candidati al corso di laurea magistrale, mediante colloqui individuali.
Possono essere ammessi al corso i laureati nelle classi di laurea L-10 Lettere, L-20 Scienze della comunicazione, L-42 Storia, purché abbiano acquisito 60 crediti, secondo i criteri qui sotto elencati:

9 cfu:
L-FIL-LET/10 - Letteratura italiana
L-FIL-LET/11 - Letteratura italiana contemporanea

9 cfu:
L-LIN/03 - Letteratura francese
L- LIN/04 - Lingua e traduzione - lingua francese
L-LIN/05 - Letteratura spagnola
L-LIN/06 - Lingue e letterature ispano-americane
L-LIN/07 - Lingua e traduzione - lingua spagnola
L-LIN/08 - Letteratura portoghese e brasiliana
L-LIN/09 - Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana
L-LIN/10 - Letteratura inglese
L-LIN/11- Lingue e letterature anglo-americane
L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese
L-LIN/13 - Letteratura tedesca
L-LIN/14 - Lingua e traduzione - lingua tedesca
L-LIN /15 - Letterature scandinave
L-LIN/21 - Slavistica

18 cfu:
L-LIN/01 - Glottologia e linguistica
L-FIL-LET/12 - Linguistica italiana
L-FIL-LET/09 - Filologia e linguistica romanza
L-FIL-LET/14 - Critica letteraria e letterature comparate
L-ART/02 - Storia dell’arte moderna
L-ART/03 - Storia dell’arte contemporanea
L-ART/05 - Discipline dello spettacolo
L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione
SPS/02 - Storia delle dottrine politiche
SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi

24 cfu:
M-FIL/01 - Filosofia teoretica
M-FIL/02 - Logica e filosofia della scienza
M-FIL/03 - Filosofia morale
M-FIL/04 - Estetica
M-FIL/05 - Filosofia e teoria dei linguaggi
M-FIL/06 - Storia della filosofia
M-FIL/07 - Storia della filosofia antica
M-FIL/08 - Storia della filosofia medievale
M-STO/08 - Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia
M-STO/01 - Storia medievale
M-STO/02 - Storia moderna
M-STO/04 - Storia contemporanea
SPS/03 - Storia delle istituzioni politiche
M-GGR/01 - Geografia

Tutti coloro che provengono da classi di laurea diverse da quelle indicate più sopra verranno ammessi se avranno acquisito 90 cfu, secondo i criteri qui sotto indicati:

18 cfu:
L-FIL-LET/10 - Letteratura italiana
L-FIL-LET/11 - Letteratura italiana contemporanea
L-FIL-LET/14 - Critica letteraria e letterature comparate

9 cfu:
L-LIN/03 - Letteratura francese
L- LIN/04 - Lingua e traduzione - lingua francese
L-LIN/05 - Letteratura spagnola
L-LIN/06 - Lingue e letterature ispano-americane
L-LIN/07 - Lingua e traduzione - lingua spagnola
L-LIN/08 - Letteratura portoghese e brasiliana
L-LIN/09 - Lingua e traduzione - lingua portoghese e brasiliana
L-LIN/10 - Letteratura inglese
L-LIN/11- Lingue e letterature anglo-americane
L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese
L-LIN/13 - Letteratura tedesca
L-LIN/14 - Lingua e traduzione - lingua tedesca
L-LIN /15 - Letterature scandinave
L-LIN/21 - Slavistica

36 cfu:
L-LIN/01 - Glottologia e linguistica
L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina
L-FIL-LET/09 - Filologia e linguistica romanza
L-FIL-LET/12 - Linguistica italiana
L-FIL-LETT/13 - Filologia della letteratura italiana
L-ART/02 - Storia dell’arte moderna
L-ART/03 - Storia dell’arte contemporanea
L-ART/05 - Discipline dello spettacolo
L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione
SPS/07- Sociologia generale
SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi
SECS-P/02 - Politica economica
SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese

9 cfu:
M-FIL/01 - Filosofia teoretica
M-FIL/02 - Logica e filosofia della scienza
M-FIL/03 - Filosofia morale
M-FIL/04 - Estetica
M-FIL/05 - Filosofia e teoria dei linguaggi
M-FIL/06 - Storia della filosofia
M-FIL/07 - Storia della filosofia antica
M-FIL/08 - Storia della filosofia medievale

18 cfu:
M-STO/01 - Storia medievale
M-STO/02 - Storia moderna
M-STO/04 - Storia contemporanea
SPS/01 - Filosofia politica
SPS/02 - Storia delle dottrine politiche
SPS/03 - Storia delle istituzioni politiche
M-GGR/01 - Geografia
Corsi triennali che danno accesso senza debiti

Obiettivi formativi

Il corso di laurea magistrale in Cultura e storia del sistema editoriale si pone l’obiettivo di fornire solide conoscenze, in particolare nell’ambito degli studi umanistici, e formare capacità professionali che garantiscano una visione completa delle attività produttive del sistema editoriale e delle sue generali problematiche, dalla produzione al consumo, con riferimento specifico all’editoria libraria. In questa direzione offre un ventaglio di approfondimenti riconducibili ai diversi territori della cultura editoriale, intesa come studio della trasmissione dei testi e studio delle tecniche necessarie per la pubblicazione di testi a stampa o in digitale.
Con una particolare attenzione all’età moderna e contemporanea, il Corso avrà dunque come propri campi privilegiati di studio i processi produttivi della produzione libraria, la definizione dei nuovi prodotti editoriali e l’individuazione del loro pubblico, la tradizione testuale e la prassi ecdotica, i modelli della ricezione e dell’interpretazione.

Sbocchi professionali

Il livello di conoscenze e competenze raggiunto permetterà ai laureati in Cultura e storia del sistema editoriale di esercitare un’attività, con funzioni anche di responsabilità, nei vari comparti delle imprese editoriali e più in generale in qualunque iniziativa pubblica e privata che preveda un’attività editoriale come specialisti in discipline linguistiche letterarie e documentali. L’elevata formazione culturale nell’ambito della storia del libro, dell’editoria, delle edizioni moderne e contemporanee, permetterà l’inserimento di chi possiede la laurea in Cultura e storia del sistema editoriale negli uffici che si dedicano all’organizzazione di attività culturali nei diversi ambiti della pubblica amministrazione statale, regionale, comunale, e di assumere ruoli di responsabilità negli archivi editoriali, nelle biblioteche e nei centri di studio, pubblici e privati o dedicarsi a un’attività autonoma.
I laureati in Cultura e storia del sistema editoriale avranno peraltro acquisito le competenze culturali necessarie per accedere a un dottorato.
Il corso prepara alla professione di
• Imprenditori e amministratori di aziende private nell'industria in senso stretto
• Specialisti in discipline linguistiche, letterarie e documentali
• Archivisti, bibliotecari, conservatori di musei e specialisti assimilati