Cerca insegnamenti o docenti



Antropologia culturale - (Solo studenti Beni culturali e Lm Musicologia)
Cultural anthropology - [A-Z]

Stampa pagina

LUCA CIABARRI , responsabile dell'insegnamento

CdL in SCIENZE DEI BENI CULTURALI (Classe L-1) Immatricolati dall'a.a. 2008/2009 - Laurea - 2012/2013

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso
Periodo di svolgimentosecondo semestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Programma

Programma: Titolo del corso: L’immaginario delle cose e le cose dell’immaginario

I unità didattica: Introduzione all’antropologia culturale
II unità didattica: Percorsi di cultura materiale: immaginari, incanto, poteri
III unità didattica: La costruzione dei beni culturali, materiali e immateriali

Bibliografia:
Per la prima unità:
- Fabietti U., “Storia dell’antropologia”, Bologna, Zanichelli, III ed.

Per la seconda unità:
- “Percorsi di cultura materiale: immaginari, incanto, poteri”, dispensa a cura del docente.
La dispensa sarà disponibile a partire da Aprile 2013 attraverso modalità che saranno comunicate dal docente sul sito della segreteria didattica del corso di laurea di Beni Culturali.

Per la terza unità:
Un testo a scelta tra:
- Taussig M. “Cocaina. Per un’antropologia della polvere bianca”, Milano, Bruno Mondadori, 2007.
- Allovio S. “Culture e congiunture: saggi di etnografia e storia Mangbetu”, Guerini Scientifica, 2006.
- Ciminelli M.L. “D'incanto in incanto. Storia del consumo di arte primitiva in Occidente”, Bologna, CLUEB, 2008.
- Numero n. 64 (anno 2011) della rivista La Ricerca Folklorica (Edizioni Grafo – www.grafo.it) limitatamente ai saggi dedicati a “Beni immateriali. La Convenzione Unesco e il folklore.
- Copertino D. “Cantieri dell’immaginazione. Vita sociale e forme dello spazio in Medio Oriente”, Roma, CISU, 2010.
- Brivio A. “Il vodu in Africa. Metamorfosi di un culto” Roma, Viella libreria editrice, 2012.
- Annuario di Antropologia n. 13 “Arte”, Milano, Ledizioni, 2012.

Studenti non frequentanti:
Gli studenti non frequentanti dovranno aggiungere un ulteriore testo tra quelli indicati per la terza unità didattica.

08/02/2013

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Unita' didattica A

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore:M-DEA/01 - Discipline demoetnoantropologiche - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
LUCA CIABARRI , responsabile dell'insegnamentoLunedì 10,00-13,00 (dal 13 Febbraio al 26 Maggio solo h. 10,00 - 12,00) presso studio del docente, via Festa del Perdono, Dip. Filosofia, I piano. Solo nel periodo di svolgimento del corso anche il VENERDì 13,30 - 14,30 in via Noto 8.ATTENZIONE LUNEDì 26 MARZO SOLO FINO ALLE 11 CAUSA TESI - Studio docente, Dipartimento di Filosofia, via Festa del Perdono 7, Cortile Ghiacciaia, I piano